La Spagna drogata per vincere i mondiali. Parola di Fuentes

Clamorose le dichiarazioni rilasciato da Eufemiano Fuentes, il medico sportivo arrestato dalla Guardia Civil nell’ambito della Operacion Puerto. E non si parla più di atletica ma di mondiali di calcio.

Ecco le parole di Fuentes, come riferite dai suoi compagni di cella (quindi da prendere con le dovute pinze).

loading...

“Se parlo io, non ci sono né Europei né Mondiali”

E ancora:

“Ci ha detto che è la seconda volta che lo arrestano. Nella prima gli avevano trovato delle cose, ma non c’era la legge antidoping e non gli hanno fatto nulla. Stavolta che c’è la legge non gli hanno trovato nulla. Ha smentito di essere il medico di Marta Dominguez e dice che l’arrestano come negli anni ’60 si arrestava sempre lo stesso ladro di banche, solo perché l’avevano beccato una volta”.

Infine il mondiale sudafricano vinto da Casillas e compagni:

“Dice che se parlasse lui la Spagna non avrebbe né Europeo né Mondiale, ma io l’ho fermato – dice il compagno di cella David – sono un appassionato di sport e non m’interessa sentire la sua storia”.

Quinidi gli spagnoli erano drogati? Rimaniamo in attesa degli sviluppi.

loading...

Comments

comments

Facebook