Salto con gli sci: Morgenstern “tappa e maglia” a Lillehammer

Gara in notturna a Lillehammer, con vento spesso a favore e quindi difficoltoso per i saltatori.

La prima manche diventa interessante solo quando i migliori 10 della classifica generale si lanciano dal trampolino.
Malysz dà i primi segni di ripresa passando al comando con 136,5 m., subito superato dai saltatori di casa Evensen e Hilde. Dei 6 atleti che mancano sarà però solo Morgenstern a fare meglio, passando alcomando per solo 1,3 punti su Hilde e 1,4 su Evensen.

loading...

La seconda manche si presenta così incertissima, ed entra nel vivo ancora con gli ultimi 10, a partire dai protagonisti di mercoledì, Hautamäki e Larinto, che si esibiscono in otitmi salti in condizioni non facili, scavalcando Bardal e Ito.
E’ poi la volta di Ammann, che non si smentisce e passa al comando con uno dei suoi salti morbidi e un telemark molleggiato.
Segue il leader di coppa Kofler, che vola a 132 metri dopo una parabola altissima e si porta in testa.
Malysz incanta come ai bei tempi, con il caratteristico oscillamento dello sci sinistro e un ritrovato entusiasmo; per lui, però, c’è solo il secondo posto provvisorio
I due norvegesi volano lontanissimo, Evensen a 136 m. e Hilde a 134; quest’ultimo viene scavalcato dal connazionale malgrado il miglior punteggio di stile.
Il pubblico spera nella doppietta come era accaduto 3 giorni fa ai finlandesi, ma Morgenstern non lascia scampo.
137,5 metri e la vittoria, nonostante qualche problema all’atterraggio in entrambe le prove, con la gamba destra che scivola lateralmente.

Per l’austriaco la tredicesima vittoria in carriera significa anche la leadership in coppa, un primato che dovrà rimettere in palio già domani dal medesimo trampolino.
Per il resto, da segnalare il risveglio di Stoch, il galleggiare alla ricerca di se stesso di Schlierenzauer, una giornataccia per la squadra tedesca e la buona prova di due norvegesi con scarsa esperienza di coppa come Velta e Ingvaldsen; in questo weekend non sono invece in gara gli italiani.

Risultati
3° prova Coppa del mondo – Lillehammer, 4 dicembre 2010
1 MORGENSTERN Thomas AUT 281.4
2 EVENSEN Johan Remen NOR 276.9
3 HILDE Tom NOR 272.8
4 KOFLER Andreas AUT 270.9
5 MALYSZ Adam POL 269.9
6 AMMANN Simon SUI 268.8
7 HAUTAMAEKI Matti FIN 264.7
8 LARINTO Ville FIN 258.8
9 ITO Daiki JPN 256.3
10 BARDAL Anders NOR 255.7
11 JACOBSEN Anders NOR 255.3
12 TOCHIMOTO Shohei JPN 250.5
13 FETTNER Manuel AUT 250.2
14 SCHLIERENZAUER Gregor AUT 248.7
15 CHEDAL Emmanuel FRA 248.0
16 LOITZL Wolfgang AUT 241.2
17 VELTA Rune NOR 240.9
18 KOCH Martin AUT 239.4
19 NEUMAYER Michael GER 237.0
20 INGVALDSEN Ole Marius NOR 234.5
21 FREUND Severin GER 230.1
22 STOCH Kamil POL 226.6
23 ROMOEREN Bjoern Einar NOR 224.4
24 ELVERUM SORSELL Kim Rene NOR 223.9
25 KARELIN Pavel RUS 223.1
26 MATURA Jan CZE 222.4
27 KASAI Noriaki JPN 220.3
28 KRANJEC Robert SLO 219.8
29 HULA Stefan POL 214.4
30 SKLETT Vegard-Haukoe NOR 203.2

Coppa del mondo
1. MORGENSTERN Thomas AUT 225
2. KOFLER Andreas AUT 200
3. LARINTO Ville FIN 172
4. HAUTAMAEKI Matti FIN 161
5. AMMANN Simon SUI 160
6. EVENSEN Johan Remen NOR 138
7. HILDE Tom NOR 132
8. MALYSZ Adam POL 103
9. ITO Daiki JPN 101
10. BARDAL Anders NOR 72

Classifica per nazioni
1. AUT 1022
2. NOR 809
3. FIN 589
4. JPN 488
5. POL 325
6. GER 193

loading...

Comments

comments

Facebook