Lech Poznan – Juventus. La diretta Live

Amici di GameFox, buonasera da Raffaele Di Palma. Seguiremo insieme dalle 21:00 in diretta live la gara Lech Poznan – Juventus, match valido per la quinta giornata della fase a gironi dell’Europa League. Partita fondamentale per la Juve di Del Neri che, per poter continuare a sperare nella qualificazione, ha un solo obiettivo: vincere.

Per tutte le altre dirette live offerte da GameFox cliccate sul link. Vi ricordo che potete commentare con noi la partita utilizzando lo spazio apposito in fondo al post.

loading...

Ultimissime: La Juventus aveva chiesto il rinvio della gara di Europa League contro il Lech. La motivazione addotta era legata alla possibilità che la temperatura  potesse scendere sotto i 15 gradi sottozero, il che avrebbe potuto rappresentare un pericolo per l’incolumità dei giocatori. Dopo il consulto con i delegati,  l’ Uefa, però, ha poi sancito la decisione di disputare l’incontro. L’inizio alle 21.05.

FORMAZIONI UFFICIALI

LECH POZNAN
Panchina: Buric, Gancarczyk, Kaminski, Kielb, Kikut, Mozdzen, Wilk.
Allenatore: Zielinski

JUVENTUS
Panchina: Storari, Felipe Melo, Liviero, De Paola, Giannetti, Lanzafame Libertazzi.
Allenatore: Del Neri.

LECH POZNAN

1:1

JUVE

MARCATORI

SOSTITUZIONI
RUDNEVS (L) Kikut per Krivets (L)
IAQUINTA (J) Mozdzen per Rudnevs (L)
Lanzafame per Pepe (J)
F. Melo per Sissoko (J)
Libertazzi per Traorè (J)
Kaminski per Stilic (L)

LA CRONACA

PRIMO TEMPO
0 Le squadre hanno da poco finito la fase di riscaldamento pre partita e sono pronte a scendere in campo. Juventus con l’esordiente Camilleri dal primo minuto e 4 ragazzi della squadra Primavera in panchina.
1 La partita è appena cominciata. Campo in condizioni accettabili
3 Primo tiro verso lo specchio della porta del Lech. E’ Rudnevs che calcia dalla distanza, Manninger respinge
4 Subito la risposta della Juve: cross in area da calcio piazzato, la palla arriva a Chiellini che calcia verso la rete, il tiro è debole e si spegne sul fondo.
9 Tiro di Marchisio dal limite. Palla alta
11 LECH IN VANTAGGIO. RUDNEVS
Calcio d’angolo dalla sinistra, cross verso il centro dove il bomber lettone del Lech gira la palla, anticipando Chiellini, verso la rete difesa da Manninger che non ci arriva. E’ il 4° gol di questo giocatore alla Juve in 2 partite.
15 Reazione della Juve. Cross sempre dalla sinistra, la palla arriva a Krasic che colpisce di testa, ma la conclusione del serbo è debole.
16 Ancora Rudnevs, ancora di testa! Palla fuori di pochissimo, ma era in posizione di off side
Manchester City in vantaggio. Gol di Balotelli
21 Occasioneper la Juve. Dopo una serie di rimpalli Sissoko si trova la palla tra i piedi e calcia, cadendo, verso la porta. Un avversaria salva poco prima della linea mettendo la palla in angolo.
22 Altro angolo per la Juve, l’ha conquistato Iaquinta con un tiro poi deviato dal portiere polacco.
25 Tiro da fuori di Injac. Palla alta
31 Punizione per la Juve. E’ una buona posizione per Del Piero.
32 Bella la palla calciata dal capitano bianconero che mette in difficoltà Kotorowski. La palla gli rimbalza davanti ed il portiere è costretto alla respinta. Sulla palla si avventa Bonucci che colpisce a colpo sicuro, ma centra in pieno il portiere. Occasione sfumata
35 Contropiede Lech. La palla arriva in area a Krivets che prova a calciare. Si oppone Chiellini che mette la palla in angolo
37 Terreno di gioco ai limiti della praticabilità. Una tormenta di neve e ghiaccio sta coprendo l’area di gioco.
39 Pepe calcia dal centro dell’area servito da Krasic. Palla a lato
42 La Juve cerca il pareggio, ma il Lech riesce a chiudere gli spazi e a ripartire.
43 Occasione per Iaquinta servito da Sissoko in verticale. L’attaccante calcia ma è bravo il portiere avversario ad allungarsi e chiudere così lo specchio.
45 Finisce il primo tempo. Juve sotto. Nel secondo tempo verranno rimarcate le linee laterali con un colore diverso dal bianco e sarà utilizzato il pallone da neve. Metà del terreno di gioco è ormai ricoperto da ghiaccio e neve.
SECONDO TEMPO
46 Pochi secondi all’inizio del secondo tempo. Terreno di gioco completamente imbiancato.
46 Subito al tiro il Lech col solito Rudnevs. Palla a lato
48 Tiro al volo di Pepe che non impensierisce Kotorowski
54 Primo cambio nel Lech. Kikut rileva Krivets
58 Ancora un tiro di Pepe dal limite. La palla però esce sulla destra della porta del Lech
Il City raddoppia. Ancora Balotelli! Manchester City 2 – Salisburgo 0
62 Occasione per Kikut che non trova la porta
63 Fischiato un fuorigioco inesistente a Iaquinta.
66 Sostituzione nella Juve. Dentro Lanzafame, a fargli posto Pepe
69 Incredibile occasione per la Juve. Krasic si libera di un avversario e crossa in area. Palla sulla testa di Del Piero che indirizza sul secondo palo, ma la sua conclusione fa la barba al palo. Juve sfortunata in questo frangente
72 Kikut calcia dal limite. Manninger non si fida a bloccare la palla e la respinge verso l’esterno. E’ poi Marchisio a raccogliere la palla e a rilanciare
Terzo gol del Manchester. Johnson.
79 Tiro dal limite di Marchisio dopo un’azione prolungata di Krasic. Palla Fuori.
80 Del Neri tenta il tutto per tutto. Dentro Libertazzi fuori Traorè
83 PAREGGIO JUVE !!!! IAQUINTA!!!!!!!!!!!!!!!!
Bella palla di Krasic che libera Iaquinta in area. L’attaccante piazza la palla dove il portiere non può arrivare. Riaccese le speranza per la Juve
86 La Juve ora spinge, ma il terreno di gioco non aiuta la squadra di Torino. Il manto erboso è ormai completamente ricoperto dalla neve e dal ghiaccio.
Finita a Manchester. Il 3 a 0 qualifica la squadra inglese
90 Occasione per Libertazzi!  Cross da punizione di Del Piero deviata da un compagno di testa in area. La palla arriva a Libertazzi che sempre di testa non riesce a piazzare. Parata facile del portiere polacco
3 minuti di recupero
93 Finisce qui l’avventura Europea della Juve. Un pareggio su un campo reso  impossibile dalla neve e dal ghiaccio costa alla squadra bianconera il passaggio del turno. Festeggiano i tifosi polacchi.
Un saluto a tutti voi amici. Augurandovi una buona notte vi ricordo le nostre dirette anche per le partite di domani che vedranno impegnate Napoli e Palermo.
loading...

Comments

comments

Facebook