Salto con gli sci: Kofler d’acciaio a Kuusamo

Il salto con gli sci chiude l’intenso programma di 2010, sempre con temperature gelide (oggi eravamo a -16° C).

Il forte vento, molto temuto dopo i problemi creati venerdì e in parte ieri, oggi ha dato tregua alla competizione, riservandosi una piccola incursione questa mattina in chiusura di qualificazione, quando ha giocato un cattivo scherzo a possibili protagonisti come Olli e Uhrmann. Il finlandese l’ha presa male e il suo gestaccio alle telecamere gli costerà una squalifica per la prossima gara. Altre vittime della mattinata Janne Ahonen, partito col rosso, e gli italiani Diego e Roberto Dellasega, mentre il migliore era il norvegese Tom Hilde.

loading...

Alle 13.15 partiva regolarmente la prima prova di stagione: i salti molto lunghi non si facevano attendere, con Larinto a 142 m. e Koudelka a 136,5. Gli azzurri Colloredo e Morassi volavano bene, ma dopo essere staccati con poca potenza. Per entrambi 125,5 metri e, al termine della manche, le ingrate 31° e 32° posizione.
Nuovo leader col pettorale 25 il norvegese Bardal, superato poco dopo dall’idolo di casa Matti Hautamäki, 138, 5 metri nonostante la partenza abbassata di 1 metro.
Dopo le prove poco convincenti degli altri norvegesi e dei migliori polacchi e giapponesi, bisognava attendere gli ultimi 4 saltatori per gli avvicendamenti al vertice. saltava fino a 145,5 metri e i connazionali Morgenstern e Schlierenzauer potevano solo avvicinarglisi, malgrado il miglior stile nell’atterraggio. Mancava solo lo svizzero Simon Ammann, il quale scacciava per un attimo i dolori alla schiena e si inseriva al terzo posto.

La seconda manche con i migliori 30 vedeva dapprima il bel gesto di Loitzl, capace di recuperare dal 26° al 16° posto, e in seguito le ottime prove di Manuel Fettner e Daiki Ito, i quali riuscivano a rimediare un posto nella top 10.
Anche Adam Małysz, unico dei deludentissimi polacchi ad andare a punti, si migliorava per chiudere 9°, ma era con il norvegese Evensen che la gara entrava nel vivo: 140 metri e una netta leadership a soli 8 atleti dal termine.
I suoi connazionali Jacobsen e Bardal deludevano, mentre si confermavano Hautamäki e Larinto inserendosi alle sue spalle.
Restavano solo i 4 protagonisti della scorsa stagione e della prima manche: per primo si lanciava Gregor Schlierenzauer, senza però riuscire a trovare la corretta posizione di volo e a terra dopo 121,5 metri. Per lui 10 posti persi e 14° piazza finale.
Simon Ammann mostrava la consueta classe e con 138 metri riusciva a conservare un buon vantaggio su Evensen garantendosi il podio.
Thomas Morgenstern eguagliava i 145,5 m. di Kofler passando nettamente al comando e mettendo pressione sul rivale.
Andreas Kofler dimostrava tuttavia grande freddezza e grande condizione, atterrando splendidamente a 142,5 metri con uno stle ancora migliore di Morgenstern (media della giuria oltre 19 su 20) e conservava quasi tutto il vantaggio, andando a vincere la sua prima gara individuale del 2010, la terza in Coppa del mondo.

Il prossimo appuntamento è fissato già per mercoledì 1 dicembre, con la gara di Kuopio, sempre in Finlandia. La sera prima è in programma la prova di qualificazione.

Classifica 1. prova Coppa del mondo
Kuusamo, 28 novembre 2010
1 KOFLER Andreas AUT 331.2
2 MORGENSTERN Thomas AUT 328.3
3 AMMANN Simon SUI 310.1
4 EVENSEN Johan Remen NOR 301.4
5 HAUTAMAEKI Matti FIN 300.0
6 LARINTO Ville FIN 296.2
7 HILDE Tom NOR 286.6
8 ITO Daiki JPN 285.4
9 MALYSZ Adam POL 282.1
10 JACOBSEN Anders NOR 281.3
10 FETTNER Manuel AUT 281.3
12 PREVC Peter SLO 279.4
13 BARDAL Anders NOR 279.3
14 SCHLIERENZAUER Gregor AUT 277.7
15 ROMOEREN Bjoern Einar NOR 276.1
16 LOITZL Wolfgang AUT 273.7
17 JANDA Jakub CZE 269.6
18 KOUDELKA Roman CZE 269.1
19 TOCHIMOTO Shohei JPN 268.5
20 CHEDAL Emmanuel FRA 268.4
21 NEUMAYER Michael GER 265.7
22 MATURA Jan CZE 264.7
23 KORNILOV Denis RUS 262.5
24 KASAI Noriaki JPN 256.5
25 KOCH Martin AUT 254.6
26 YUMOTO Fumihisa JPN 253.6
27 TAKEUCHI Taku JPN 242.4
28 RUUSKANEN Juha-Matti FIN 241.4
29 PIKL Primoz SLO 240.4
30 FREUND Severin GER 232.8

loading...