Sci di fondo: ancora Bjørgen per distacco e sorpresa Dahl

Doppietta norvegese questa mattina a nella prova di Coppa del mondo di sci di fondo sulla distanza sprint in stile classico.
La squadra italiana si è comportata piuttosto bene, piazzando Marianna Longa e un sorprendente Renato Pasini in finale; un pelo sotto le attese Arianna Follis, esclusa in semifinale da avversarie comunque quotatissime.

Gara disputata con freddo e vento sotto una flebile luce; il percorso, rivelatosi molto spettacolare, prevedeva un ampio rettilineo d’avvio, quindi una curva a U con susseguente veloce discesa; quindi una leggera salita più un’altra leggera discesa; a metà si girava a destra e partiva la salita dura, poi il terreno si spianava prima di un’ultima curva a 180° e del rettilineo finale di circa 200 metri.

loading...

Qualificazioni serratissime soprattutto in campo maschile per promuovere i primi 30, divisi da soli 5 secondi. Quasi tutti gli specialisti delle prove di distanza sono usciti, al contrario delle donne, ma non è una novità.

Riassunto delle gare

Quarti di finale donne
1. Bjørgen vince facile davanti a Böhler e Kalla allo sprint
2. Visnar parte bene davanti a Longa, poi passa Skofterud. in salita OK Longa, superata all’arrivo solo da Skofterud; cade Fessel che cercava di inserirsi
3. Norgren e Andersson avanti; in discesa prova invano Natsumi. In salita scatta Falla, cede Andersson. Falla resiste al ritorno di Natsumi
4. Follis su Kowalczyk, poi passa Jacobsen. Kowalczyk attacca in salita e passa all’interno in curva. Seconda Follis, terza Jacobsen con ottimo tempo (sarà ripescata)
5. Majdic in testa senza problemi dall’inizio alla fine. Prochazkova emerge in salita e supera agevolmente due finlandesi

Quarti di finale uomini
1. Cologna scatenato in salita, seguito da Eriksson. Ai 200 cade Cologna, gli frana addosso Colliander, migliore in qualificazione, rompendo un attacco. Eriksson chiude facile sul fortunato Paakkonen
2. Strandvall guida, poi raggiunto da Dahl, uno dei soli 2 norvegesi nei 30. Scola ultimo, guadagna 2 posizioni prima della salita, poi basta. Dahl allunga su Nousiainen e Morilov, che poi passa 2°
3. Batteria fortissima, con Hattestad vincitore un anno fa, Jönsson vincitore della Coppa sprint 2009-10, due altri svedesi fortissimi, uno dei quali (Modin) scivola dopo pochi secondi. Si fa largo Sun insieme a Hattestad, seguiti da Jönsson. Cede Sun e avanzano gli altri due
4. Kummel e Pasini i più veloci. In salita avanza Jauhojärvi, anticipato da Pasini. Harvey scatta sul piano e va a raggiungere sul traguardo Pasini. Batteria velocissima, Poltaranin e Jauhojärvi ripescati.
5. Einaste su Newell, che passa al primo scollinamento. Sulla salita il duo guadagna sugli avversari e supera facilmente il turno

Semifinali donne
1
Natsumi avanti su Bjørgen e Longa. In discesa passa Jacobsen su Bjørgen e Natsumi. In salita Bjørgen allunga, Longa e Natsumi prevano a ritornare. Bjørgen fa il vuoto su Jacobsen, Natsumi e Longa
2
Campo di partenti fantastico. Grande partenza di Follis dall’esterno. Avanza Kakka che passa a fine discesa su Follis e Kowalczyk in lotta. In salita recuperano Kowalczyk, Majdic e Falla. Kowalczyk in dirittura guida su Falla e Kalla. Falla inciampa su uno sci di Majdic e cade. Follis cede, mentre Kowalczyk batte Kalla e Majdic, che per 2/10 elimina Longa.
Kowalczyk è però squalificata per pattinaggio e Longa va in finale.

Semifinali uomini
1
Dahl su Jönsson al via. Morilov sfonda sulla prima salita e passa 2°. Bene in discesa Poltaranin. In salita dahl su Morilove Poltaranin, che in rettilineo va a seguire Dahl al 2° posto. Svedesi deludenti
2
Einaste e Pasini scattan bene in avvio. Harvey si fa largo e passa seguito da Newell e Hattestad. Salita con Newell all’attacco di Hattestad, poi Jauhojärvi sale in progressione e si mette secondo. Hattestad allunga con sicurezza su Jauhojärvi. Newell e Pasini ripescati

Finale donne
Kalla in testa su Majdic. Come al solito le norvegesi dopo la discesa passano al comando, Jacobsen su Bjørgen. Longa in quinta posizione. In salita Bjørgen allunga, seguita da Majdic. A grande distanza Jacobsen. Volata senza storia con Bjørgen scatenata.

Finale uomini
Pasini in testa su Dahl e Hattestad. Prima salita con Dahl avanti a Newell e agli altri. Hattestad cambia al volo un bastone. Dahl prova l’allungo nella seconda discesa e in salita si mantiene avanti a Poltaranin e Jauhojärvi, poi Pasini.
Dahl vince alla grande, Poltaranin magnifico secondo su Jauhojärvi; ottimo quinto Renato Pasini

Sabato sono in programma le gare a cronometro sui 5 km. donne e 10 uomini, sempre a tecnica classica.

Risultati donne
1 BJOERGEN Marit NOR
2 MAJDIC Petra SLO
3 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt NOR
4 KALLA Charlotte SWE
5 NATSUMI Madoka JPN
6 LONGA Marianna ITA
7 PROCHAZKOVA Alena SVK
8 FOLLIS Arianna ITA
9 BOEHLER Stefanie GER
10 SKOFTERUD Vibeke W NOR
11 KOWALCZYK Justyna POL
12 FALLA Maiken Caspersen NOR
13 KYLLOENEN Anne FIN
14 JOHANSSON NORGREN Britta SWE
15 INGEMARSDOTTER Ida SWE
16 SMUTNA Katerina AUT
17 FALK Hanna SWE
18 TCHEKALEVA Yulia RUS
19 LAHTEENMAKI Krista FIN
20 GJEITNES Kari Vikhagen NOR
21 VISNAR Katja SLO
22 SARASOJA Riikka FIN
23 DOTSENKO Anastasia RUS
24 GAIAZOVA Daria CAN
25 ROPONEN Riitta-Liisa FIN
26 FESSEL Nicole GER
27 MURANEN Pirjo FIN
28 PERAELAE Kirsi FIN
29 ANDERSSON Lina SWE
30 NIKOLAEVA Svetlana RUS
Risultati uomini
1 DAHL John Kristian NOR
2 POLTORANIN Alexey KAZ
3 JAUHOJAERVI Sami FIN
4 HATTESTAD Ola Vigen NOR
5 PASINI Renato ITA
6 NEWELL Andrew USA
7 MORILOV Nikolay RUS
8 JOENSSON Emil SWE
9 HARVEY Alex CAN
10 PAAKKONEN Lasse FIN
11 EINASTE Kein EST
12 ERIKSSON Jens SWE
13 SUN Qinghai CHN
14 HEIKKINEN Matti FIN
15 NOUSIAINEN Ville FIN
16 KERSHAW Devon CAN
17 STRANDVALL Matias FIN
18 PENTSINEN Anssi FIN
19 LARSSON Mats SWE
20 MIRANDA Cyril FRA
21 KUMMEL Peeter EST
22 MODIN Jesper SWE
23 SCOLA Fulvio ITA
24 COLOGNA Dario SUI
25 PETUKHOV Alexey RUS
26 COLLIANDER Niklas FIN
27 HALFVARSSON Calle SWE
28 JYLHAE Martti FIN
29 VALJAS Len CAN
30 KUHN Stefan CAN

loading...