Salto con gli sci: tra pochi giorni inizia la coppa del mondo

Simon Ammann (foto Nordic Focus)

Sono state rese note le probabili formazioni per il primo weekend di Coppa del Mondo di , che sarà ospitato dalla località di (Finlandia).

Il calendario, che vi abbiamo già presentato lo scorso 11 ottobre, prevede per gli uomini ben 34 prove tra coppa e campionati mondiali.
Venerdì si comincerà con la qualificazione alla gara individuale di domenica, che sarà preceduta dalla prova a squadre di sabato.

loading...

Programma dettagliato:
26 novembre, ore 18.00: qualificazione individuale
27 novembre, ore 15.00: team event
28 novembre, ore 13.15: gara individuale

La scorsa stagione aveva visto il successo finale di Simon Ammann dopo un lungo duello col giovane Gregor Schlierenzauer, risolto dall’elvetico con 4 vittorie nelle ultime 4 gare.

Simon Ammann (foto Nordic Focus)

Classifica CDM 2009-10
Simon Ammann – Svizzera – 1649 p.
Gregor Schlierenzauer – Austria – 1368
Thomas Morgenstern – Austria – 944
Andreas Kofler – Austria – 893
Adam Małysz – Polonia – 842
Wolfgang Loitzl – Austria – 760

In questa stagione, dopo quanto ha mostrato il Summer Grand Prix, ci si aspetta una grande crescita da parte della squadra polacca, nella quale tuttavia lo storico leader Adam Małysz è ancora in forse per Kuusamo a causa di un infortunio al ginocchio. Le prestazioni estive dello stesso Małysz, di Stoch, Kubacki e Mietus fanno sperare in un avvicinamento allo squadrone austriaco.
Naturalmente non vanno sottovalutati i norvegesi che ospiteranno i mondiali, i finlandesi, che saranno numerosi venerdì in quanto nazione ospitante, i giapponesi con il vincitore del Summer GP, Daiki Ito, e i tedeschi. La Russia partirà senza il suo miglior saltatore, Vasilev, in ripresa dopo l’infortunio dello scorso febbraio. Promette bene la Slovenia con Kranjec e Prevc, come pure la Cechia che ha diversi atleti dalle buone potenzialità.
Ammann resta tra i favoriti, malgrado recenti problemi alla schiena
L’Italia attende ancora il salto di qualità da parte di Colloredo e Morassi, solo occasionalmente in grado di lottare con i migliori 15 negli ultimi anni, e da Diego Dellasega, al secondo anno più o meno stabilmente nel circuito di coppa.
A Kuusamo saranno al via almeno due debuttanti, il sedicenne polacco Klemens Murańka e il diciassettenne estone Siim-Tanel Sammelselg, mentre non ci sarà il norvegese Ljøkelsøy, ritiratosi al termine della scorsa stagione.

Le squadre probabili per Kuusamo
Finlandia: Janne Ahonen, Matti Hautamaeki, Kalle Keituri, Anssi Koivuranta, Ville Larinto, Jarkko Maeaettae, Olli Muotka, Sami Niemi, Harri Olli, Juha-Matti Ruuskanen
Austria: Manuel Fettner, Martin Koch, Andreas Kofler, Wolfgang Loitzl, Thomas Morgenstern, Gregor Schlierenzauer, David Zauner
Polonia: Marcin Bachleda, Stefan Hula, Dawid Kubacki, Adam Małysz, Krzysztof Mietus, Klemens Murańka, Kamil Stoch
Norvegia: Anders Bardal, Johan Remen Evensen, Tom Hilde, Anders Jacobsen, Bjoern Einar Romoeren, Andreas Stjernen
Germania: Pascal Bodmer, Severin Freund, Maximilian Mechler, Michael Neumayer, Martin Schmitt, Michael Uhrmann
Giappone: Daiki Ito, Noriaki Kasai, Kento Sakuyama, Taku Takeuchi, Shohei Tochimoto, Fumihisa Yumoto
Cechia: Antonin Hajek, Lukas Hlava, Jakub Janda, Roman Koudelka, Jan Matura, Borek Sedlak
Slovenia: Robert Kranjec, Mitja Meznar, Peter Prevc, Primoz Pikl, Jurij Tepes
Russia: Dimitri Ipatov, Pavel Karelin, Denis Kornilov, Roman Sergeevich Trofimov
Svizzera: Simon Ammann, Andreas Kuettel, Remi Francais, Marco Grigoli
Italia: Sebastian Colloredo, Roberto Dellasega, Diego Dellasega, Andrea Morassi
Francia: Emmanuel Chedal, Vincent Descombes Sevoie
Bulgaria: Vladimir Zografski
Estonia: Ilimar Paern, Siim-Tanel Sammelselg

loading...