Di Canio: “Lotito vendeva i biglietti per la Roma allo stadio”. Scintille al Chiambretti Night. Video

Lotito e Paolo di Canio non si sono lasciati bene. Nel 2006, dopo appena due anni, il divorzio, con Paolo che è andato a giocare all’allora Cisco Roma, mentre Lotito navigava a vista nella bufera di Calciopoli. Da allora, una serie di stoccate, sia da una parte che dall’altra. Ha molto sopreso i tifosi laziali però Di Canio negli ultimi mesi: troppi gli attacchi a Lotito, ma soprattutto alla scoietà Lazio, ed indirettamente ai tifosi, attacchi che hanno indispettito la gente laziale. Di sicuro, queste nuove dichiarazioni rilasciate al Chiambretti Night  non faranno che aumentare il fronte del dissenso verso l’ex calciatore.

loading...

“La Lazio è prima con un calcio brutto, che non mi piace. La Roma attenderà, per giocare in contropiede. La Lazio vive un momento di forte perché non ha ancora la pressione addosso, in molti credono che sia prima quasi per caso.”

Fortunatamente per i laziali, l’antipatia reciproca con Totti è rimasta: “Totti?Rispetto gli anziani. La Roma ha bisogno di essere più compatta. La Roma senza Totti è un po’ più favorita”. E su un improbabile cambio di maglia del capitano giallorosso, ha aggiunto: “Ancora date retta a queste fandonie?”

Infine, ecco il durissimo attacco al presidente Lotito: “Sanno tutti che non è laziale, che vendeva i biglietti per la Roma allo stadio”. L’ennesimo affondo. Il problema non è ciò che dice Di Canio su Lotito, il problema è che non si può attaccare la Lazio per attaccare Lotito, le vicende personali non possono e non devono creare queste turbative.


loading...

About Emanuele Borgognone
Emanuele Borgognone alias Mr_Padtm