Juventus-Salisburgo. La diretta live

Cari amici e lettori, buonasera dal vostro cronista Luca Landoni. Alle ore 19.00 seguiremo insieme la diretta live di . Per tutte le altre dirette live offerte da Game Fox cliccate sul link. Vi ricordo che potete commentare con noi la partita utilizzando lo spazio apposito in fondo al post.

Ecco a voi le probabili formazioni di Juventus-Salisburgo:

loading...

JUVENTUS (4-4-2) Storari, Motta, Bonucci, Legrottaglie, Pepe, Krasic, Sissoko, Giandonato, Marchisio, Del Piero, Amauri.
A disposizione: Costantino, De Paola, Liviero, Buchel, Boniperti, Giannetti, Libertazzi. All: Delneri

SALISBURGO (4-1-4-1): Tremmel; Schwegler, Sekagya, Afolabi, Hinteregger; Schiemer, Zarate, Mendes, Leitgeb, Svento; Wallner.
A disposizione: Walke, Dudic, Augustinussen, Pokrivac, Hierländer, Boghossian, Jantsche. All: Stevens

Arbitro: Daniel Stalhammar (Svezia)


JUVENTUS

0:0

SALISBURGO


TABELLINO

MARCATORI

SOSTITUZIONI
Sissoko (J) 50 Oliviero<Giandonato (J)
Pokrivac (S) 62 Buchel<Krasic (J)
Sekagya (S) 64 Leitgeb<Pokrivac (S)
Marchisio (J) 73 Alan<Wallner (S)
Janscher (S) 79 Augustinussen< Da Silva (S)

83 Giannetti<Pepe (J)

LA CRONACA

-2 Tutto è pronto al Delle Alpi. Squadre schierate e pronte al calcio d’inizio
0 Si comincia. pallone agli austriaci
1 IL primo lancio del giovane Giandonato si perde sul fondo. Tanta voglia di fare per il ragazzo bianconero
5 Non si è visto granché finora. Le squadre si studiano senza sussulti
7 Marchisio ha palla per lanciare un bel contropiede, ma sbaglia la misura
8 Aggiornamento da Mosca: Palermo in vantaggio 1-0
9 Fallo su Krasic e bella punizione da destra per la Juve. IL pallone velenoso di Del Piero danza davanti alla porta ma nessuno la tocca
11 Punizione pericolosissima dal limite per il Red Bull, centrale e giallo per Sissoko. Palla sulla barriera, battuto malissimo
14 Ammonito anche Pokrivac per fallo da dietro sul capitano
16 Gran tiro di Del Piero, il portiere austriaco si salva in angolo
18 Bel disimpegno di Pepe, ancora una volta sacrificato da terzino
21 A metà primo tempo possiamo dire che la partita è piuttosto piatta come previsto. La Juve ha senz’altro qualcosa in più, ma il gol bisogna farlo
25 Bella girata di Amauri per Del Piero che insacca ma arriva il fischio: era fuorigioco
27 La Juve sta crescendo. Il gol è maturo
28 Motta guadagna un bel corner. Sugli sviluppi il colpo di testa alto di Legrottaglie
30 Lech avanti sul Manchester City!!! Gol di Injac
32 Prima ottima iniziativa di Krasic che centra per Alex, che sparacchia alto
34 Altro lancio sbilenco di Marchisio, direttamente sul fondo. C’è troppa imprecisione
E sul ribaltamento di fronte Storari con un’ottima uscita anticipa tutti ed evita ilpeggio
38 Fase di gioco convulsa, come se mancassero le forze o la volontà di affondare
39 Fallaccio di Sekagya su Krasic, che si merita il giallo. Del Piero esegue malissimo, palla sul fondo
43 Pericolosa punizione da destra per il Salzburg, ma sul cross c’è fallo su Storari
45 E l’arbitro la chiude senza neanche un secondo di recupero
PT Partita orribile al Delle Alpi, con qualche lampo, molto flebile, dei bianconeri che – ricordiamolo – oggi devono vincere assolutamente. Intanto il Lech chiude i primi 45 minuti avanti 1-0 sul City
Si ricomincia!
47 Ancora un fallo di Sissoko, che deve stare molto attento
48 Colpo di testa di Schiemer di poco fuori, ma era fuorigioco
Intanto il Palermo becca il pari a Mosca (Honda 47′)
50 Entra il terzino primavera Oliviero per GIandonato, autore di una prova incolore
51 Ottima punizione per la Juve dall’angolo dell’area. Del Piero spara altissimo, oggi ha proprio le polveri bagnate
Incredibile a Mosca, il Palermo ne prende 2 in 3 minuti e ora è sotto 2-1
53 E c’è giallo anche per Marchisio, autore di un fallo a metà campo
Pareggio del City a Poznan: Adebayor al 61′
54 Gran destro di Sissoko ma troppo centrale! Era un’occasione ghiotta. Ora la Juve spinge
58 Angolo pericoloso degli austriaci, ma nulla di fatto. IL tempo stringe. Intanto il Palermo becca addirittura il terzo
61 Brrrrivido sul cross di Janscher. Fortunatamente non ci arriva nessuno
62 Esce Krasic, apparso stanco e impacciato, entra Buchel
64 Primo cambio nel Salisburgo: Leitgeb per Pokrivac
67 Insidiosa incornata di Wallner, ma Storari sembrava sulla traiettoria
68 C’è un certo scoramento nelel file bianconere. E pensare che il Red Bull non ha nulla da chiedere a questa partita. Al momento la Juve sarebbe un punto dietro al Poznan
70 Del Piero manca il tocco smarcante su Buchel libero… oggi non c’è
72 Ammonito Janscher e dentro Alan per Wallner nel Salzburg
75 Ancora pericolosi gli austriaci con Janscher
78 Del PIero con un bel diagonale dal limite, ma troppo centrale. Facile per Tremmel
79 Augustinussen per Da Silva nel Salisburgo
81 Zarate con un traversone velenoso, ma Storari blocca in presa
83 Ultimo cambio: Giannetti per Pepe
84 Che occasione per Augustinissen che ha sulla testa la palla del vantaggio ma per fortuna sbaglia
87 La partita volge al termine, si va verso un mesto 0-0 che poi è anche il risultato giusto
Lech avanti 2-1 sul City all’86°!
89 Fuorigioco mooooolto dubbio di Augustinissen. Era solo davanti al portiere
90′ 3 minuti di recupero
90+2 Marchisio tenta l’ultimo tiro ma anche qui troppo centrale
90+3 Finita. E il Lech nel finale annichilisce la squadra di Mancini realizzando anche il 3-1
ST Non bastano i ragazzini della Juve per avere ragione di un Salisburgo coriaceo ma mediocre. Mai pericolosi i bianconeri che anzi in un paio di occasioni a momenti ci lasciano le penne. IL problema è che il 3-1 con cui il Lech ha regolato il Man.City pone la Juve 3 punti dietro a entrambe le squadre, e nella condizione di dover battere gli inglesi a tutti i costi al prossimo turno
loading...