Hattrick: intervista a Aldo70

Grazie agli amici della Federazione Trequartisti e a BladeSpirit che ne è l’autore, siamo lieti di presentare l’intervista a Aldo70, storico manager della Olympique Maraviglia

Due chiacchiere con Aldo70

1.Cosa ti ha fatto decidere per la convocazione di Chirizzi? Il giocatore, ti ha soddisfatto?

La sua duttilità: come centrocampista è quasi al livello dei migliori e il poter giocare anche come trequartista lo rende un jolly molto utile!

2.Come vedi ripartite le tre skill fondamentali nel trequartista “ideale” per la NT?

In generale non esiste un trequartista ideale ma dipende dalle esigenze ossia se hai più bisogno di attacco o di centrocampo. In NT un trequartista con poca regia credo che difficilmente verrebbe convocato perché sarebbe utile solo come trequartista e non in tutte le partite si potrebbe schierare… sarebbe una sorta di lusso.

loading...

3.Pensi sia interessante un trequartista particolarmente sbilanciato nelle due skill offensive e quindi con un livello di regia non altissimo?

Ne ho avuto uno nel mio club l’anno dello scudetto e fu assolutamente decisivo! Però poi c’è stato il depotenziamento della skill passaggi e oggi sarebbe meno efficace… al limite potrebbe essere convocato come attaccante.

4.Tra un attaccante difensivo tecnico ed un attaccante difensivo con colpo di testa, a parità di skill, quale vedi più determinante in un match?

Decisamente il primo… avere un Colpo di Testa in più sposta di pochissimo l’ago della bilancia, a mio modesto parere.

5.Come viene considerata e utilizzata la pedina del trequartista nella preparazione della partite di una NT?

Se l’avversario è in netto svantaggio di TS o si gioca in casa difficilmente viene preso in considerazione. In trasferta spesso è più utile per cercare di ridurre il gap del fattore campo.
E’ anche importante valutare se prevedere un cambio in corsa per inserire una punta al posto del trequartista nel caso in cui non si riesca a sfondare la difesa avversaria, magari rinforzando il centrocampo in altro modo (DCO, ala TM, ecc.).

6.Lo slot del trequartista è secondo te occupabile da un giocatore che può ricoprire un altro ruolo al 100%? Della serie ha >19 in regia o >19 in attacco? E poi il resto il massimo che si può? O c’è spazio per altro?

In generale direi di sì. O un trequartista che può fare il centrocampista o un trequartista che è quasi un attaccante. Un triplo titanico potrebbe anche tornare utile però non so quanti lo convocherebbero perché in generale giocherebbe poco!

7.Partendo dalla base che un giocatore equilibrato nelle tre skill non è previsto che trovi posto, quale coppia di skill prenderesti in considerazione e a partire da quale livello?

Sicuramente regia almeno utopico e passaggi almeno straordinario. Poi dipende ovviamente anche dall’età!

8.Si sente dire che il trequartista è un multiskill come altri (esempio l’ala). Sei d’accordo o reputi il trequartista un giocatore unico nel suo genere?

Sono d’accordo. Il trequartista e l’ala sono molto simili perché contribuiscono notevolmente nelle valutazioni di due reparti.

9.Cosa ne pensi dell’allenamento cross in un trequartista per esaltarne la versatilità? Sarebbe utilizzabile come CCTW, ala TM e comunque sempre come trequartista!

Dipende se c’è il tempo per allenarlo in cross… perché regia e passaggi restano di gran lunga le skill più importanti! Come terza skill meglio attacco!
10.Come reputi dare CP a un trequartista già formato in ottica NT?

Anche in questo caso, vista la rapidità di CP, qualche allenamento può tornare utile, soprattutto se effettuato come strategia a livello dell’intera NT. Ossia tre o quattro livelli in più di CP in ogni giocatore alzerebbero di parecchio l’abilità nei CP indiretti.

loading...