BuzzerBeater Giornate 16 e 17. Occhi puntati sulla Coppa Italia

Serie A

Partendo dal fondo, la Serie A di quest’anno delude un po’: niente appassionanti lotte salvezza, niente rimonte nel girone di ritorno (basti pensare alle grandi imprese nel finale di stagione di Stella Rossa Arenzano), ma situazione già ben precisa e ben delineata. Olimpia Levico Terme dopo il rebuilding pare aver abbandonato la squadra e continua a perdere 25-0 contro tutto e tutti, mentre dall’altra parte è lotta solo per decidere chi tra Poison e Stella Rossa Japigia dovrà disputare i playout: Dr. Jan Itor firma un poco rassicurante 0-2 settimanale, perdendo a domicilio dai Delirious Monkeys di un ottimo Sergio Quattrucci, mentre Poison riesce ad accorciare le distanze prevalendo sul terreno amico su Scarpette Rosse concentrato più sulla coppa che sul finale di campionato.
Ad Ovest Chicago bulbs rimane nel limbo: l’ultima posizione non è più un pericolo ma la sesta si allontana, in virtù del 2-0 di cremcaramel che pare lanciato verso una salvezza tranquilla anche e soprattutto in virtù dei propositi di rifondazione e ricerca di nuovi stimoli degli attuali settimi Est Stella Rossa Japigia.

loading...

Risalendo la classifica, ad Ovest la situazione del primi posti sembra nettamente improntata ad un’ottica conservativa in vista degli ultimi turni di Coppa Italia. Non c’è più bisogno di impegnarsi alla morte per Boston Celtics: privi dell’infortunato Arco, i biancoverdi si limitano ad amministrare il proprio abissale vantaggio in classifica, lasciando per strada una partita @ cremcaramel per non pregiudicare l’impegno seguente in coppa italia. Anche i Little Warriors non sprecano troppe energie e dopo aver battuto comodamente JoYo cedono il passo a Chicago bulbs schierando le seconde linee. JoYo ed Armani Jeans FC proseguono la loro rincorsa al secondo posto, rimanendo entrambi ad una gara di distanza in virtù del loro 1-1 settimanale: molto più difficoltosa la vittoria settimanale per Armani Jeans, che con molta fortuna e con 32 punti di Rodriguez riescono a prevalere sugli unlucky of the year Chicago bulbs; per JoYo invece tutto facile contro gli Psycho Monsters che pur reduci dalla vittoria a tavolino, preferiscono puntare sul superamento del turno di coppa lasciando in panchina Hejinen ed il neo acquisto Cubides. Frescobaldo rimane quindi solitario in quinta posizione, ad una gara dal terzo-quarto posto e con una gara di vantaggio sul sesto. Finale di stagione in controllo per lui, per cercare una salvezza tranquilla dopo un ottimo campionato da neopromosso.

Ottimo campionato da neopromosso anche per Costantinopolis, che si trova nella medesima situazione dei dirimpettai di conference: una gara sul sesto, Scarpette Rosse (1-1) ed una gara dalla seconda-terza-quarta posizione. Solo al comando venividiveni fb, che stacca Delta Cappuccio Team, che non riesce a proseguire nella striscia vincende e deve cedere il passo a Luser. I talpaboys rimangono al terzo posto, ma vengono raggiunti dai Delirious Monkeys, unico 2-0 settimanale ad Est.
Classifica molto corta e senza impegni di coppa (a parte Scarpette Rosse): decideranno tutto calendario e differenza canestri ed in quest’ottica importante il vantaggio di Delta Cappuccio Team ed anche quello di Costantinopolis, favoriti quindi per un eventuale arrivo in volata per le reciproche posizioni in classifica.

Mercato

Il colpo della settimana è degli Psycho Monsters, che per 4,3 milioni si portano a casa Pablo Cubides, Guardia/Play spagnola dall’ottima media voto stagionale e con un’illustre carriera anche con la maglia della propria rappresentativa nazionale. Chicago bulbs prepara un’eventuale rifondazione post retrocessione, mentre ci prepariamo come al solito con l’approssimarsi dell’impegno playoff ai classici “botti” per sistemare le squadre in vista del cammino post season.

Coppa

Doppio derby di Serie A ai quarti di finale: sorteggio beffardo, che consegna a Scarpette Rosse la grana Boston Celtics e a Little Warriors il secondo turno consecutivo contro un collega di girone, stavolta gli Psycho Monsters di Frescobaldo. Agli ottavi, le fatiche maggiori sono toccate a Little Warriors, che dopo essere stato sotto per i primi due quarti allunga nettamente tra terzo e quarto periodo tirando con percentuali ottime e con un Pascuet in grande spolvero, e per Scarpette Rosse che, pur soffrendo all’inverosimile la verve di Paolino Baldi (33+14 per lui), riescono a mettere insieme ben 87 punti dai 3 piccoli titolari, tutti sopra al 50% al tiro.
La competizione entra nel vivo, già questo turno potrebbe dare molte indicazioni sul futuro vincitore: Boston Celtics in pole position ma in gara secca non si può mai dare nulla per scontato.

II.1

Giornata 16

Est:  Ritorna in conference ancora una sconfitta per Ffeppola contro Squadra del Kao 107-91, Squadra del Kao si portano in testa alla classifica. Continua la crisi dei Murrey Dundee  sconfitti  da  Roma Knicherbokers, senza guida da oltre un mese, Finale 100-88. Soffrono i Nothing But Net in formazione molto rimaneggiata contro i ritirati Blue Sox, vincono 105-95. Il risparmio di energie è servito in settimana hanno raggiunto i quarti di finale di coppa itlaia. Continua l’ottimo campionato Atletico Quanno Me Pare vincono contro i forti Florence Celtics 116-93.

Ovest: Netta vittoria dei Pistons contro i secondi della classe i Darkwizard Scubers 111-76. Ci sono voluti due supplementari per S.Nilo Grottaferrata  per avere la meglio Uomo Bulbo Basket cosi riescono a mantenersi in corsa per la salvezza, finale 148-134 ottime prestazioni individuali dei padroni di casa. Bella sfida fra **Queen** e  Ringostarrinus  hanno la meglio i Queen di due 98-96. Ottima vittoria dei Blue flames 115-105 contro Monterotondo Bulldogs.

Miglior Realizzatore Pier Giorgio Canazza (S.Nilo Grottaferrata) 40 pts, Miglior Rimbalzista Freddy Peñalver (S.Nilo Grottaferrata) 35 Rim., assistman Geppino Menegatti (S.Nilo Grottaferrata ) 9 assist

Giornata 17

Est: Cinque squadre al  comandano della conference tutto aperto per i primi 6 posti, strano vedere al comando squadre con un record negativo.  Ffeppola grazie alla vittoria scontata contro i Blue Sox e alla miglior differenza canestri è prima, unica in conference con un saldo positivo in differenza canestri. Sconfitta immeritata a guardare il tabellino per  Atletico Quanno Me Pare, perdono a casa dei Murrey Dundee per  114-101, con due punti di distacco poche le possibilità per il 5 posto, sembrano ormai definitivamente sesti visto che ormai sia blue sox e Roma Knicherbokers a breve saranno bot(Squadre gestite dal computer). Tornano alla vittoria anche i Florence Celtics 90-78 contro Squadra del Kao, I Celtics nonostante la stagione al di sotto delle proprie possibilità sono comunque in corsa per la promozione anche se dovrà vincere un’eventuale finale promozione in casa della rappresentante dell’ovest. Buona Vittoria dei Nothing But Net  contro i Roma Knicherbokers per 118-107, Nothing But Net con ottime possibilità di accedere alle semifinali di coppa Italia e ancora in corsa per la vittoria della conference.

Ovest: Continua la grande stagione Dei Lsm Pistons giunti alla 16 vittoria consecutiva, praticamente matematica la vittoria della regular Season. Vittoriosi in quaesta giornata in casa dei  Uomo Bulbo Basket per 93-87. Questi ultimi hanno comunicato che avra inizio una rifondazione che partirà da subito, porterà a un’inevitabile retrocessione, approfittera di questo sicuramente S.Nilo Grottaferrata  che almeno si giocheranno i play out, sonfitti oggi 117-101 dai Ringostarrinus. Vittoria importate per i Monterotondo Bulldogs nella lotta per entrare nei play off, vincono 101-88 contro i **Queen** Darkwizard Scubers continuano l’ottima stagione vincono 112-93 contro i Blue Flames

Miglior Realizzatore Adam Pettersson (Ringostarrinus) 37 pts, Miglior Rimbalzista Vassilis Makrodimitris (Ffeppola) 23 Rim., assistman Rémy Fréville (Roma Knicherbokers) 11 assist

II.2

Ad est si viaggia a braccetto. dietro la capolista revoluscioneri panters troviamo 3 coppie, pronte a battagliare ognuna per i suoi obiettivi: grazie alla vittoria in casa contro le pantere e a quella in trasferta @ talarikiev, desiree aggancia don ban nelson al secondo posto, ad una sola W dalla capolista. Talarikiev, nonostante la sconfitta casalinga, rimane agganciato a spaisi, continuando a lottare per l ultimo posto plei off, andando a vincere in trasferta @ belzebù.
Ad una lunghezza da questa coppia, c è quella composta da riot e giordan comazzi, entrambi 1-1 in settimana.

Ad ovest, culundo molla in coppa, ma aggancia landi in vetta. prima va a vincere in casa scimmia, poi batte cipolla in casa sua. La scimmia sembra essere in crisi nera, 2W e 6L negli ultimi 8 impegni di campionato, ma regge al quarto posto. Doppia battuta d arresto per eorlingas, sconfitto in casa dal pisa ed in trasferta da landi, adesso anche lui dovrà stare attento. esfoliatori e cipolla lo agganciano, ed il pisa (fanalino di coda) è li, ad una sola W.
Pisa che è protagonista della prima doppia vittoria in stagione, prima in casa eorlingas, poi difende il fattore campo contro la scimmia. Si preannuncia un finale tutto da seguire, classifiche corte, trend strani, dimenticanze, giocatori caldi e giocatori infortunati. niente è deciso, niente è scontato 

 

II.3

Grande spettacolo questa settimana.
Continua serrata ad Est la lotta per le prime posizioni: un sorprendente Gatto Ciccione firma la terza W consecutiva espugnando il parquet di Cucco 76ers, grazie al dominio sotto i tabelloni del duo Talmelli-Scharpenberg, che mettono insieme 47 punti e 34 rimbalzi, dato quest’ultimo alquanto importante in rapporto ai 37 rimbalzi complessivi presi dall’intera squadra di Cucco. Cade davanti al proprio pubblico invece Virtus Ciocia, sconfitto da neettingham dopo un tempo supplementare: partita palpitante, punto a punto sin dalle prime fasi di gara, che sembrava essersi risolta nel finale con un piccolo allungo degli ospiti subito ricucito da una tripla dall’angolo del neo entrato Taylor a 2 secondi dalla fine. Nel supplementare il miracolo non riesce per la seconda volta a kandale, che a 1 minuto dalla fine avrebbe potuto ritrovarsi in testa con 2 liberi di Omrani, che però con lo 0-2 condanna i suoi ad un ultimo minuto in apnea. Il sorpasso arriva a 17’’, con un jumper dai 6 metri di Dragan Mrkusic, ma all’ultima occasione, il colpo di reni in volata è quello giusto per neettingham e Cataldo Paddeu, che infila una conclusione dall’ala regalando la W a neettingham e lo 0-2 settimanale a Ciocia.
Settimana di passione per This is Awesome! e neettingham: il primo perde il leader Van Gent per 2 settimane nella partita teoricamente sulla carta più facile del calendario di ritorno, contro Emilian Owls ormai alla deriva, e arriva quindi alla sfida contro gli (ex) ultimi in classifica con le rotazioni corte anche a causa della partenza della prima opzione offensiva Admantas Verneckas. Neettingham favorito, ma partita dall’esito assolutamente imprevedibile: altra serie incredibile di punto a punto, canestri da una parte e dall’altra e attacchi che dominano le difese. Neettingham non riesce a contenere i lunghi tiratori di TIA, con il neo acquisto Jordan Cains che si ritaglia subito un ruolo importante. Nell’ultimo quarto TIA accelera, con  Vedran Avramovic, il miglior tiratore di liberi della squadra, che si trova in lunetta per fissare a 2 possessi il margine tra le due squadre: primo libero a bersaglio ma il secondo ridà fiato alla tifoseria casalinga e puntualmente nel possesso decisivo arriva la tripla del centro avversario che manda tutti al supplementare. NEE sembra poter condurre agevolmente in porto la questione, con un immarcabile Panificio Calante, ma Raviv Moreno tiene in scia TIA e la tripla di Avramovic a 27’’ dalla fine regala una nuova parità. Ancora TIA ad inseguire nel secondo supplementare, riacciuffato per i capelli da 5 punti di Jordan Cains con tripla a 15’’ dalla fine: partita che sembra davvero non finire mai. Nel terzo overtime tocca all’assente ingiustificato Juan Antonio Puerta prendere in mano le operazioni: lo spagnolo prende posto in cabina di comando e con 4 triple consecutive in 28’’ ricuce un parziale di -9 e dà avvio al quarto overtime in cui è ancora NEE a dominare, con Alberch e Calante che costringono al sesto fallo Hemerijckx e Vlha. Dopo un buon avvio con tripla di Puerta, TIA perde la bussola e NEE allunga, fino al decisivo +7 a 1 minuto dalla fine che dà il la ai falli sistematici e al dilatarsi del punteggio fino al +10 finale.

Ad Est, le prime due posizioni continuano ad essere occupate da Mojito Drinker (2-0) e Celtics Montevarchi (2-0): si infiamma invece la lotta per terzo e quarto posto, che coinvolge ben 4 squadre. Aristotele (1-1) dopo la sconfitta di coppa potrà concentrarsi unicamente sul campionato, mentre Olympics Team espugnando il palazzetto di trampa non paga la disfatta casalinga contro i già citati rivali per il quarto posto. Continua l’ottima rincorsa di carl zeiss team, che con un Francesc Casafont tirato a lucido spegne ogni velleità bellicosa dei Chipiscio Bulls, ricacciandoli solitari al sesto posto.
Ad Ovest il quarto posto  è l’oggetto del contendere di Cucco 76ers (1-1), Hibachi! e Roman 76ers: questi ultimi interrompono la striscia perdente e si rilanciano con una importante vittoria contro Virtus Ciocia. L’All Star Tresch indica la via da seguire con i suoi 34 punti e 8 assist ed è ben coadiuvato dal supporting cast in cui spiccano i 27 rimbalzi di Velena.

 In Zona playout sembra tutto deciso ad Est, con trampa e Libertas rispettivamente stabili al settimo e ottavo posto e distanti dalle altre squadre. Il loro campionato è praticamente concluso, resta per i primi la possibilità di giocarsi le residue speranze di salvezza in un turno di playout a fattore campo avverso.
Ad Ovest invece Emilian Owls è ormai senza padrone, il proprietario sembra aver abbandonato la squadra che precipita dal terzo all’ultimo posto in breve tempo, scalzato dal già citato neettingham. Il sesto posto è attualmente di Roman76ers, ma qui basta davvero poco per cambiare le sorti della classifica, in un finale di stagione che si preannuncia all’ultimo respiro.

loading...

Comments

comments

Facebook