Euro 2016: sarà la Francia a ospitare

click to zoom

Sarà la ad ospitare i prossimi nel !
La decisione è stata presa oggi dalla UEFA, a Ginevra, dopo una lunga cerimonia durata tutta la mattinata. L’annuncio è arrivato alle ore 13.o5.

loading...

La cerimonia
Dopo una presentazione iniziale, ha preso la parola all’Espace Hippomène,  il rappresentante della Federazione turca (TFF) alle 9.40. Hanno seguito le delegazioni di Italia (FIGC) e Francia (FFF), secondo un ordine precedentemente fissato tramite sorteggio.

Il Comitato Esecutivo UEFA si è riunito poi alle 11,45,  per effettuare la votazione alla quale però non hanno partecipato il presidente della UEFA Michel Platini (Francia), il primo vice presidente UEFA Şenes Erzik (Turchia) e il membro del Comitato Esecutivo UEFA Giancarlo Abete (Italia). Per questo motivo la riunione è stata presiedata dal secondo vice presidente, Geoffrey Thompson (Inghilterra), che ha votato insieme agli altri 12 membri del Comitato Esecutivo.

Presenti in sala diversi volti noti: per la Francia presente il presidente Nicolas Sarkozy oltre al ministro Bachelot e al sottosegretario allo sport Yade. La Turchia ha fatto arrivare il presidente Abdullah Gul, mentre per l’Italia presente il sottosegretario alla presidenza del consiglio con delega allo sport, Rocco Crimi. Presenti anche molti ex giocatori di livello mondiale tra cui Paolo Maldini e Zinedine Zidane.

La vigilia

Era proprio la Francia la favorita per la vittoria finale e la presenza di Sarkozy ne era un ulteriore conferma. Ma l’Esecutivo UEFA aveva dichiarato nella giornata di ieri che “Tutte possono ospitare un europeo”, poichè i punti di differenza tra le tre nazioni erano circa 8.

L’Italia

Abete aveva dichiarato che sarebbero stati circa 740 milioni di di investimenti per un eventuale vittoria. Niente a che vedere con il miliardo e 700 milioni dei francesi e il miliardo dei turchi. “Abbiamo fatto un ottimo lavoro, ma soprattutto rispettoso delle condizioni di crisi dell’Europa. Niente di faraonico, ma in linea coi tempi”, le sue parole.

Gli stadi che sarebbero stati messi a nuovo erano quelli di Palermo, Torino e Cagliari.

Le dichiarazioni di Abete dopo il sorteggio:
“Chiediamo che l’Europa ci onori così come abbiamo cercato di onorare il calcio europeo con i 4 titoli mondiali vinti”.


Tutti i voti

Ecco i risultati dopo il primo turno: Francia 43 voti, Turchia 38, Italia 23.

Questa prima votazione ha eliminato subito l’Italia. La notizie però è arrivata soltanto dopo l’annuncio dell’assegnazione dell’Europeo alla Francia. La seconda votazione, quella che ha risolto il ballottaggio e portato all’assegnazione dell’Europeo 2016, ha visto prevalare la Francia, di misura.

Sono stati in tutto 13 i membri chiamati al voto:  Angel Maria Villar Llona (Spagna), Marios N. Lefkaritis (Cipro), Joseph Mifsud (Malta), Allan Hansen (Danimarca), Frantisek Laurinec (Slovacchia), Avraham Luzon (Israele), Gilberto Madail (Portogallo), Mircea Sandu (Romania), Grigoriy Surkis (Ucraina), Michael Van Praag (Olanda), Liutauras Varanavicius (Lituania), Theo Zwanziger (Germania) e infine il secondo vicepresidente Geoffrey Thompson (Inghilterra), che come già detto, ha coordinato le operazioni.

loading...

Comments

comments

Facebook