Hattrick Serie C. L’intervista a WhiteGandalf di AC Milanello.

Per la serie Le grandi di Dyer87, che ogni settimana incontrerà un protagonista della nostra , è oggi il turno di WhiteGandalf manager di AC Milanello.

Ciao. Presentati in poche righe.

Mi chiamo M., ho 26 anni, fidanzato da sette e trequarti, vivo a Milano, lavoro nell’unico posto in cui si “ladra” più che in banca 😛

loading...

Spiegaci l’origine del tuo nick e del nome della squadra.

Nickname chiaramente tolkeniano, sul nome della squadra non voglio però svelare nulla!

Dopo sette stagioni in B, l’ Ac Milanello è tornato in C. Raccontaci brevemente come è andata la scorsa stagione.

Brevemente, stagione piuttosto sfortunata a livello di random, culminata in uno spareggio sfigatissimo

La coppa è un obiettivo, oppure solo un opportunità per aumentare il TS?

Ho sempre provato a conciliare coppa & campionato, raggiungendo per 2 volte il 12° turno

La III.5 è la nona serie più difficile al momento. Sicuramente è una delle meno animate a livello di forum. Sai dirci il perché?

Di sicuro non contribuisco ad animare la serie, dal punto di vista comunicativo assomiglio più ad Ancelotti che a Mourinho 😛

Sabato andrai in casa di Potolini. Come vedi questa partita?

Proverò a vincere, ma sarà più difficile dato che per abbassare il monte-ingaggi sto abbassando il livello di competitività della squadra

La tua squadra sembra essere davvero la favorita alla promozione. Se dovessi tornare in serie B, potresti essere subito competitivo per il vertice?

Dipende da vari fattori, in primis da quale girone mi dovesse capitare (mi sto toccando, ndr)

Il momento più importante della storia della tua squadra?

Lo spareggio-salvezza vinto contro regia5 qualche stagione fa (un utente famoso qualche anno solare fa, un pò come Marrundo :PPP)

Al momento il tuo giocatore più forte quale è?

Hamo Perco, 29enne mitico in regia e titanico in passaggi

Quello che invece ha fatto la storia e che rimarrà sempre nella tua memoria?

Alfredo Iturrieta, bandiera della nazionale ecuadoregna nonchè mio giocatore-allenatore (pure eccellente!)

Domanda ormai consueta: una niubbata che ricordi con affetto?

Un discreto numero di acquisti per skill trading che non volevano proprio scattare… erano tremendi in parate 😛

E la cosa più folle che hai fatto durante la tua carriera hattrickiana?

Aggirarmi come un disperato col portatile in mano in luoghi di villeggiatura cercando connessioni non protette… E poi le classiche aste ad orari improponibili

Quanto tempo dedichi ad alla settimana?

Vario molto di settimana in settimana, diciamo un’oretta scarsa al giorno (dedicata sopratutto al lurking)

Ci sono stati momenti in cui hai pensato di abbandonare?

Sì, in concomitanza con l’inizio della mia vita “lavorativa” e col fisiologico calo di tempo da dedicare al gioco

Giochi a qualche altro gioco online?

Attualmente no, ho giocato molto a Diablo II e un pochino a World of Warcraft

Segui il calcio reale? Se si, due parole sulla stagione conclusa e sulla tua squadra.

Sì. Quest’anno, no comment 😛

Siamo giunti alla fine dell’intervista, ti ringrazio per la tua disponibilità e la gentilezza mostrata. Non mi rimane altro che farti  un grosso in bocca al lupo per il proseguo della stagione e augurarti altre mille di queste stagioni. Se vuoi puoi aggiungere qualcosa o salutare qualcuno!

Ciao, mamma!

loading...

Comments

comments

Facebook