TNA Bound for Glory 2010 report (10/10/10)

Un buon lunedì a tutti voi amici di Game Fox appassionati di wrestling, sono lieto di presentarvi l’esordio sul nostro sito dei report della seconda federazione americana per fama di wrestling, la TNA (Total Non Stop Action), ed esordiamo col botto: Bound for Glory 2010, la Wrestlemania della federazione di Orlando.

Si parte subito con un match titolato, quello valevole per i titoli di coppia tra i campioni, i Motor City Machine Guns e i Generation Me.
Visto l’attitudine delle due coppie, si preannuncia un match spettacolare.
Infatti il match, dalla lunghezza di circa 15 minuti, si rivela essere favoloso, e la vittoria sorride ai campioni in carica dopo la loro Skull & Bones.

loading...

Nuova campionessa femminile Tara dopo un match a 4.

Terzo match della serata, dopo un piccolo intermezzo nel backstage, Eric Young e Orlando Jordan vs Ink Inc.
Match relativamente corto e di nessun interesse nemmeno sul pubblico presente nell’arena; vincono gli Ink Inc.

Siamo arrivati a uno dei match più tecnici della serata, quello valevole per l’X Division Title.
I due contendenti sono il campione Jay Lethal e l’ex campione Douglas Williams.
Williams si distrare per protestare con l’arbitro e Lethal ne approfitta per riconfermarsi campione.
Nel post match Jay viene attaccato alle spalle da Robbie E; abbiamo un nuovo sfidante al titolo?

Ancora azione a Bound for Glory, con il Monster’s Ball Match tra lo specialista Abyss e RVD, anche lui abiutato a match estremi dal suo esordio nell’ECW.
Match abbastanza fisico e per alcuni tratti violento, con RVD che vince grazie a una furbizia: spinge Janice contro Abyss che stordisce quest’ultimo involontariamente, così da permettere ad RVD di chiudere con la sua 5 Star Frog Splash.

Ci viene presentato il prossimo incontro, l’Handicap Match tra Sting, Kevin Nash e D’Angelo Dinero da un lato e Samoa Joe e Jeff Jarret dall’altro.
Con tutta probabilità sarà l’ultimo match di wrestling e nella TNA per Kavin Nash, visto che nei giorni scorsi ha annunciato il suo ritiro.
Vittoria dei primi con pin vincente di Nash con la suaJackknife Bomb per l’esultanza del pubblico.

In tutto lo show ancora non è comparso Hulk Hogan, operato da pochi giorni alla schiena come da noi riportato giorni fa (al seguente link).

Il team 3d annuncia il loro ritiro dal wrestling lottato e chiedono di avere un ultimo match contro i campioni di coppia dei Motor City Machine Guns.

Manca un match prima del mein event, e questo match è il Letal Lockdown tra il team Fortune (Roberto Roode, James Storn, AJ Style, Matt Morgan e Kazarian) e gli EV2.0 (Tommy Dreamer, Sabu, Rhino, Raven e Stevie Richards).
I due team sono accompagnati da Ric Flair e Mick Foley.
Match abbastanza lungo che relaga forti emozioni, ultima la sediata in pena volto ad AJ da parte di Tommy Dreamer che poi chiude la contesa con il Super Death Valley Driver.

E’ ora di mein evet!
Kurt Angle, Mr.Andersen e Jeff Hardy si contenderanno la corono vuota di Campione del Mondo della TNA.
Con i 3 lo spettacolo è assicurato, e il match si mantiene per tutta la sua durata su ottimi ritmi.
Alla fine, fanno il loro ingresso prima Eric Bischoff con una sedia in mano senza sapere a chi darla, e poi improvvisamente Hulk Hogan con le stampelle!
Il pubblico in visibilio per l’Hulkester, che prima da una stampella a Bischoff e poi a Jeff Hardy!
Hardy stende i suoi avversari e si laurea campione del mondo!
Arriva di corsa RVD che dice ad Hardy cosa sta facendo, con Jeff che gli mette in bella mostra la cintura appena conquistata.

Per oggi è tutto con il wrestling, a domani con il report di Wwe Raw.

loading...

Comments

comments