Hattrick Serie C. La 2ª giornata.

La 2ª della serie C di , a cura del nostro corrispondente Dyer87. Questa settimana il girone III.13 a cura di chekko, presidente di U.S. Sarmeola. Non perdetevi la consueta intervista a uno dei presidenti di C. Questa settimana è il turno di m_masche di Phantom nishoba.

Seconda giornata all’insegna del random e di possessi palla molto “strani”. Si spezza subito la classifica nel girone 2 e ci sono i primi tentativi di fuga. Al comando solitario molte squadre tra cui Incegneri Corrucciati, Atletico Mini, Gaina team, Stagni e Maniaci, F.C.Scalense, spamdoria e Cecentus.

III.1 Si spezza subito dopo due giornata la classifica in questo girone. Vincono tutte le squadre che avevano vinto una settimana fa e la classifica vede adesso quattro squadre a sei punti e quattro squadre a zero. Iniziamo dalla vittoria di AC Mokum per 7-1 in casa di Skidmania F.C.: la partita più incredibile di tutta la serie C. Vedendo il risultato, potremmo pensare a una facile vittoria, contro una squadra bottizzata, ma non è cosi! Anzi skidmania F.C. poteva benissimo uscire con un punto da questa partita e non ci spieghiamo neanche il fatto che con un magnifico (molto basso) a centrocampo, contro uno straordinario (molto alto), il possesso palla possa essere diviso equamente. Molto Atletico Biscia chiude la pratica AuroraRG in meno di 45’: il primo tempo si chiude sull’1-4. Al 90’ il risultato sarà addirittura di 2-6. Ottimo prova ancora di Atletico pescarese che batte in trasferta Robin P.I. per 1-3. Risultato che va stretto ai padroni di casa che avrebbero meritato il pareggio. Atletico Hork con un 451 AOW, batte in trasferta 4-2 Asd&Lol. Buon livello di centrocampo per gli ospiti che arrivano a  fare splendido (molto basso).

loading...

III.2 Resta al comando Melody Nelson battendo facilmente il bot Pilota Pazzo per 8-0. A punteggio pieno troviamo anche Basanosi, che dopo l’ottimo debutto di settimana scorsa, vince ancora battendo in trasferta His Infernal Majesty per 2-4. La partita sembra chiusa poiché dopo 37’ è già 0-3. Nella ripresa i padroni di casa provano la rimonta senza riuscirci. Buon centrocampo per Basanosi, che riesce a bloccare gli attacchi avversari con una solida difesa. Rocambolesco pareggio tra Airone f.c. e Winning Eleven g.b.: finisce 5-5. Risultato a sorpresa poiché vedendo le valutazioni i padroni di casa avrebbero meritato la vittoria. Trova i primi punti in C Dinamo Brahe che batte Niccoviola per 5-3. Buone valutazioni di difesa per i padroni di casa che riescono facilmente a bloccare gli attacchi avversari. Per Niccoviola inizia nel peggiore dei modi la stagione 42.

III.3 Dopo due giornate resta al comando a punteggio pieno solo Incegneri Corrucciati che batte Picchio72 per 0-5. Facile vittoria per gli ospiti viste le valutazioni bassissime per i padroni di casa. Ottimo centrocampo per Ancona che riesce a fare fuoriclasse (alto) e consente di vincere la partita contro FC Davellona per 5-0. Ancora ottiene quindi i primi punti stagionali, dopo la sfortunata sconfitta al debutto. Le valutazioni sono molto buone e la salvezza dovrebbe essere facile da conquistare. Vince StandupforHibs! dopo la sonora sconfitta nella prima giornata. 5-3 a Roller 77 e primi tre punti. Gli ospiti si schierano con un CA che prevede una forte difesa, un centrocampo inferiore e un attacco che dovrebbe sfondare la difesa avversaria. Purtroppo l’attacco non è cosi micidiale e riesce solo a passare sul lato destro. La sconfitta non è giusta per Roller77, ma avrà sicuramente modo di rifarsi. Superigor8, dopo la vittoria alla prima giornata, frena subito la sua marcia, andando a pareggiare in casa di Fedayn FC. Alla fine dei 90’ il pari è il risultato più giusto e i tifosi possono andare a casa contenti.

III.4 Atletico Mini batte CiccioDiNonnaPapera per 2-0 e resta al comando in solitaria. Il risultato è giusto, con i padroni di casa capaci di coprirsi ottimamente e tenere il possesso grazie al centrocampo superiore. CiccioDiNonnaPapera si schiera con una CA, ma l’attacco non riesce a sfondare la fortissima difesa avversaria. La propria difesa inoltre lascia un lato agli attaccanti avversari che non perdonano. Non perdona sicuramente Saints Regia che va a vincere 7-0 contro Quahog. Ma la vittoria era prevedibile visto le valutazioni degli ospiti. Primo punto in C per Lazio F.S. che blocca sul 2-2 Gallitasaray. La squadre si sono equivalse per l’intera partita, mostrando buone valutazioni: il centrocampo di entrambe le squadre ha toccato un livello splendido, mentre le difese, soprattutto quella laziale, hanno mostrato di saper bloccare gli attacchi avversari. Queste due squadre potranno dire la loro in questa stagione. A.C. Alce si schiera con un 253 e strappa a U.S.Sarmeola i tre punti: finisce 3-1. Buon centrocampo per i padroni di casa, ma valutazioni basse negli altri reparti. U.S.Sarmeola schiera una buona difesa e un attacco capace di sfondare gli avversari su tutti e tre fronti: la sconfitta è immeritata.

III.5 Restano al comando AC Milanello e Galatinaikos, entrambe a punteggio pieno. In questa seconda giornata AC Milanello prende i tre punti senza neanche scendere in campo: Altair si presenta con un 410 e l’arbitro non può far altro che fischiare la fine prima di iniziare. Il portiere di Altair ha commentato: “il terzino doveva avvertire gli altri, ma quando è arrivato ad avvisare il primo centrocampista, ha finito i soldi nel cellulare”. Hellas Baligio perde ancora, ma contro Galatinaikos meritava almeno un punto. Hernández e Plaß siglano le reti che valgono lo 0-2 per gli ospiti. St.Grèè CFC 2004 con un gol di Miralles all’87’, batte 1-0 A.C.FashionStar. I padroni di casa durano molta fatica a sbloccare il risultato ma ci riescono in extremis: la vittoria poteva essere più rotonda, ma ai tifosi bastano i tre punti che valgono doppi per il modo in cui sono arrivati. Era favorito Cannarsa Team contro Potolini, ma i padroni di casa si devono accontentare di un punto, arrivato tra l’altro grazie al gol di Racca all’84’.

III.6 Dopo la vittoria fortunosa al debutto, Armata Palese viene sonoramente battuta per 9-1 da Phantom nishoba. Vittoria più che meritata per gli ospiti che schierano un centrocampo che raggiunge lo splendido (molto basso). Hattrick per Živadinović. Incredibile finale di gara e in 7’ succede di tutto: ben 7 reti, un infortunio e tre sostituzioni. Per Armata Palese sarà una stagione dura se le valutazioni saranno queste per l’intero campionato. Stesso discorso per Napoli96, ma la rifondazione era stata annunciata. Nella seconda giornata contro Hic Sunt Lenes finisce 8-0. Più combattute le altre partite: tra Atomika e Balla coi Gufi termina 2-1. La squadra di macao scesa in campo con un 451 pressing, va sotto di due gol in 15’. Tognazzo riapre al 37’, ma la rimonta non viene completata. Vittoria meritata per Atomika, in grado di schierare un difesa capace di essere superiore agli attacchi avversari su tutti i fronti. Sono quasi 300 e HatStats. I campioni in carica di Lazio2005 trovano i primi tre punti della stagione, battendo in trasferta 2-0, Atletico Quare. Entrambi nella ripresa i gol. Triplo magnifico in difesa per i laziali, che in attacco riescono ad arrivare a sovrannaturale (molto basso) sul lato sinistro di attacco, senza comunque tralasciare gli altri lati.

III.7 Stundabbà F.C. continua a vincere in questa stagione: nella seconda giornata batte 4-0 Luxor Team. Nonostante l’attacco inferiore alla difesa avversaria, la vittoria è meritata, grazie a un centrocampo superiore di tre livelli e una difesa molto solida. A sei punti troviamo anche Sayanju che batte 2-1 F.C. Forze Vive. Il gol decisivo è segnato da Cholakov al 59’. Cekkino F.C. dopo aver terminato la stagione 41 in malo modo e aver iniziato la 42 non nel migliore dei modi, trova la prima vittoria battendo Ostia Mare F.C. per 7-3. Le due squadre non mostravano tutta questa differenza sul campo e possiamo dire che la fortuna questa volta ha girato a favore di Cekkino, anche se la vittoria è meritata. Bombaster9 asfalta per 8-0 il bottizzato Koala Fc. Bella tripletta per Van Pechueco a segno quando ormai il risultato era già scontato.

III.8 Primo tentativo di fuga per Gaina team, che dopo appena due giornate, si trova al comando in solitario. In casa di Tellone Team finisce 9-0, con triplette per Pippan e Sorgun. I padroni di casa sembrano intenzionati a lasciare o a rifondare e le valutazioni lo fanno capire chiaramente. Dopo il debutto amaro della scorsa settimana ottiene il primo punto in serie C LorenzOne F.C. che blocca sul pari A.C. Biancospino. Termina 2-2, con un botta e risposta tra l’85’ e l’86’. Gli ospiti giocano un buon CA, con una forte difesa e un attacco capace di bucare gli avversari su un lato. Il pareggio va stretto a A.C. Biancospino che meritava i tre punti. E’ pari anche tra Delirium e Superboom. La partita termina a reti inviolate, ma è un pari che fa davvero male a Superboom ancora una volta superiore all’avversario e ancora una volta incapace di prendersi i tre punti. Dopo due giornate i favoriti alla promozione sono già indietro di 4 punti e questi punti persi potrebbero essere decisivi anche per un discorso promozione diretta. Zemand Land vince per 3-2 contro Fora: vittoria meritata per i padroni di casa bravi a sfruttare la superiorità numerica. Per Fora una CA giocato molto bene, che ha raggiunto un livello di abilità di Extraterrestre. Peccato per l’espulsione di Miller al 21’.

III.9 Vince Stagni e Maniaci e grazie ai risultati favorevoli dagli altri campi, si trova in testa alla classifica in solitaria con tre punti di vantaggio. Il modo migliore per iniziare questa nuova stagione. Nel turno di sabato, deve arrendersi Pollame, che già dopo 23’ si trova sotto per 3-0. La reazione degli ospiti c’è e la rimonta si completa al 70’ con il gol del 3-3 siglato da Tanrıkutu. Passano appena 3’ e le fatiche di Pollame risultano inutili a causa del gol vittoria di Jousset: termina 4-3. I padroni di casa fanno ottime valutazioni a centrocampo, ma non riescono a prendere il lato giusto su cui difendersi. I tre punti comunque sono meritati. Primi tre punti per Segnamosoloinrovesciata che batte 2-1 Vis Tiferno. Ottima difesa per Vis Tiferno che schiera anche un attacco capace di sfondare su un lato la difesa avversaria. L’espulsione di Josić al 47’ però è pesante e influirà sul resto della partita. Con tre gol tutti nel primo tempo Pacello batte 3-0 Onolunu. Risultato giusto che consegna i primi punti stagionali alla squadra di acepa. Del 10-0 con cui Gassilla FC batte i bottizzati di Karameikos MC c’è poco ben poco da dire: tripletta per Varnier.

III.10 Dopo un quinto posto nella scorsa stagione e una salvezza raggiunta solo agli spareggi, la stagione 42 sembra promettere bene per F.C.Scalense, che dopo due giornate si trova al comando a punteggio pieno e in solitario. In questa giornata si arrende X Sempre e Ovunque Nerazzurri, fermo ancora a zero punti. Dopo la sfortunata sconfitta della scorsa settimana, questa volta non va meglio. Il pari era il risultato più giusto e invece il risultato finale recita 1-2 con il gol decisivo firmato da Mastrototaro al 77’. Prima vittoria e primi tre punti per Squatrioti che batte Sistemamoggi per 4-2. Vittoria meritata per i padroni di casa che si assicurano il centrocampo con ben 2 livelli di superiorità. Gli ospiti scesi in campo con un 253 TA AIM, fanno un passo indietro rispetto alla partita di debutto, in cui comunque non avevamo meritato la vittoria. Stesso risultato tra StellaRossa Cavriago e Chettoburgo Calcio. Questa volta i padroni di casa non sbagliano la partita e ottengono una meritata vittoria dopo la sfortunata e sonora sconfitta di una settimana fa. Da rivedere le valutazioni di Chettoburgo Calcio, troppo basse per puntare a qualcosa che possa soddisfare le ambizioni dei tifosi. Colpaccio di F.C. Chupito United che batte 3-2 i campioni in carica Daesu Fc. La squadra di El baro dopo un ottima stagione, si trova ad affrontare la nuova in salita, con un punto conquistato in due giornate.

III.11 Sarà ancora una stagione difficile per Sagres A.B.: salvatasi agli spareggi, parte male con due sconfitte in altrettante partite. Sabato non ha potuto niente contro la superiorità di Genova Principe che in trasferta si è imposta 5-2. L’attacco degli ospiti ha fatto la differenza, ma le valutazioni di Sagres A.B., fanno ben sperare per il futuro. Vittoria esterna anche per Ac Sergnano che batte 2-1 Monza F.C. e resta a punteggio pieno. Squadre che si equivalgono su tutti i fronti, con un centrocampo che si differenzia per 3 sottolivelli e con dei buoni attacchi capaci di far male alle difese. Il risultato finale penalizza infatti i padroni di casa, incapaci di resistere sul finale alle avanzate di Ac Sergnano che trova il pari all’80’ con Tabangay e il vantaggio all’83’ con Wozniak. In questa giornata in cui hanno vinto tutte le squadre che giocavano fuori casa, vince anche Pisarei e faso che batte AS Galacticos per 2-0. Anche qui il risultato più giusto sarebbe stato il pari, ma fanno la differenza le reti di Nyhman e Denktaş. Buona difesa per Pisarei e faso, che riesce a essere superiore anche a centrocampo, seppur di 2 sottolivelli. F.C. UndesBrocks batte 7-0 il bot Fofo team.

III.12 Sono le nuove del girone a imporre la supremazia. Driders, promossa dalla IV, batte facilmente per 5-0 Apice, che nonostante una buona difesa, in grado di bloccare gli attacchi avversari, prende 5 reti. Fa la differenza il centrocampo di Driders che raggiunge il fuoriclasse (molto basso), contro il buono (molto alto) degli ospiti. Sandman, sceso dalla B, prende tre punti difficili in casa di Barbisa F.C., costretto a fermarsi dopo il buon inizio. Il risultato comunque è bugiardo e penalizza molto i padroni di casa che avrebbero meritato di vincere con vari gol di scarto. Barbisa Fc si prende il centrocampo, tutti i fronti di difesa e uno di attacco: se non basta questo per vincere! Con un gol all’82’ di Giannini, Zebre_a_pois batte 2-1 Cannes F.C.. Vittoria meritata per gli ospiti; attacco destro di Cannes ottimo, ma va ad attaccare sul lato più forte di difesa degli avversari. Con un umiliante 8-0 Seportivo Scarpasciolta batte Profondo Sud. La vittoria ci sta tutta per i padroni di casa, ma il punteggio è fin troppo esagerato. In fondo l’attacco di Seportivo Scarpasciolta non riusciva a sfondare su nessun lato.

III.13 La sorpresa più piacevole della III.13 è a nostro avviso la neopromossa Fiamma Bianca, ancora a punteggio pieno assieme ai Cugini di Zampagna. Fiamma Bianca, dicevamo, ben figura e batte fuori casa 3-1 Puck Fair partendo con un 442 contropiede. In vantaggio 2-1 al 60°, con 2 gol arrivati su SE, passa ad un 532 più coperto e segna il terzo gol in contropiede. I padroni di casa trovano il gol solo su calcio di rigore: l’attacco sulle fasce con due attacchi laterali straordinari non sfonderà mai la difesa avversaria fuoriclasse/titanica/fuoriclasse. Prova di forza di Madre Esmeralda, che con 379 hatstats, un centrocampo sovrannaturale (alto) e un dominio in ogni zona del campo regola 2-0 la neopromossa FC Lentini United, riscattando l’esordio sfortunato. I gol arrivano entrambi nel 1° tempo, nel giro di 1 minuto, al 36° e al 37°. Esordio in casa con goleada per l’altra neopromossa SuperNova!, 7-1 contro il malcapitato e fomentato Valle Aurelia 87, campione uscente della serie. Buone valutazioni dei padroni di casa, un 352 equilibrato e forte in ogni reparto. Preoccupa invece la prova degli ospiti, che dovranno fare dei passi in avanti per essere all’altezza di questo girone, rinforzatosi rispetto alla scorsa stagione grazie soprattutto alle neopromossse. Vittoria facile per i Cugini di Zampagna, 0-4 contro i pugliesi di el gila F.C., che dopo una grande scalata dalla IX alla III serie quest’anno tirano il fiato per ripartire tra qualche tempo con più ambizioni.

III.14 Non poteva partire in modo migliore Spamdoria, che dopo la retrocessione della scorsa stagione, sta cercando di tornare in serie B. Dopo due giornate, due vittorie e primato in solitaria. In questa giornata è 5-1 contro PolePole team, che dovrà fare molto di più per evitare la retrocessione. Spamdoria si fa notare soprattutto per le ottime valutazioni d’attacco. Valchia batte 4-0 Codevilla Galaxy alle prese con la rifondazione. La vittoria quindi ci sta tutta per Valchia che comunque non ha mostrato buone valutazioni in queste due giornate. Prima vittoria stagionale in campionato per Fab Sixtyfour che con un gol allo scadere di Arantzamendi (89’), batte 3-2 La Pupilla. Risultato giusto, ma rimano l’amaro in bocca ai tifosi di La Pupilla, che si son visti sfuggire un prezioso punto a pochi secondi dalla fine. Tra Squali F.C. e Pratina, era più giusto un pari e il risultato finale è veramente la sorpresa della giornata: 3-0 per Squali F.C.. Le squadre si equivalgono e si bilanciano a vicenda: i padroni di casa rinunciano quasi totalmente all’attacco, mentre gli ospiti di conseguenza rinunciano alla difesa.

III.15 Uno dei risultati più sorprendenti della giornata arriva dall’ “Honved Arena”, dove Cecentus fa il colpaccio vincendo 2-1 contro Honved. I padroni di casa, favoriti alla vigilia, si trovano sotto di due gol dopo appena 24’. La reazione tarda ad arrivare e la rimonta non ci completa. Ottimi entrambi i centrocampi e difese molto ben messe. Con questi tre punti Cecentus balza al comando solitario a punteggio pieno. Dopo il pari della prima giornata Titanium, ottiene la prima vittoria in campionato battendo 6-2 A.S. Taised. Dopo 22’ gli ospiti rimangono in inferiorità numerica, ma da quel momento che riescono a esprimersi meglio portandosi in vantaggio. La reazione degli avversari non si fa attendere e in pochi minuti ribaltano la situazione prima di ristabilire la parità numerica con l’espulsione di Ahokas al 44’. Partita molto divertente per tutti i 90’. New Team Rimini batte 4 All the Bancons. Due gol per tempo regalano i primi tre punti stagionali alla squadra di Alcor78, che tiene il possesso per l’intero match grazie al centrocampo superiore di quasi 4 livelli rispetto a quello avversario. Cazzamari non riesce a ingranare in questa nuova stagione, dopo l’ottimo terzo posto nella stagione 41. Dopo due giornate solo un punto portato a casa e nella seconda giornata arriva una sconfitta per 2-0 contro Navy Juniors che merita i tre punti. La squadra ospite si schiera con un 352 TI, ma le valutazioni sono da rivedere, soprattutto quelle di centrocampo.

III.16 L’unico pareggio di questo girone arriva dal campo di Caudium Team 1909 dove finisce 1-1 tra i padroni di casa e Sporting Ponte di Nona. Un punto che soddisfa solo gli ospiti schierati con un  451 TI. Caudium Team che raggiunge le 321 HatStats, avrebbe meritato la vittoria ma il pareggio arriva solo al 75’ ed è già molto che non siano usciti sconfitti. In testa alla classifica troviamo Sacrofano F.C. che in trasferta batte 4-2 Squek. Vittoria sacrosanta per la squadra di HariSeldon che vince grazie a un buon centrocampo e un attacco che al centro realizza il magnifico (alto). Buone valutazioni di difesa nonostante il 352 TA. A far compagnia a Sacrofano Fc in testa alla classifica troviamo anche Equipo Los Rumberos che batte 2-1 Dopolavoro Caparosolànti. Reti tutte nel primo tempo con gli ospiti che passano al 3’ con Vehanen, ma che subiscono la rimonta, completata dal gol di Ehret al 34’. Grazie alla doppietta di Valença e al gol di Mussi, Real Terminator batte 3-0 F.c. campsch e ottiene i primi tre punti in campionato. La vittoria è meritata e arriva grazie ai quattro livelli di superiorità a centrocampo, a una difesa capace di bloccare gli attacchi avversari e a un attacco, seppur basso, in grado di mettere pressione alla difesa ospite.

loading...

Comments

comments

Facebook