Hattrick Serie C. La 1ª giornata.

Inizia la stagione 42 e inizia nuovamente anche la rubrica interamente decidata alla III serie. La 1ª della di , a cura del nostro corrispondente Dyer87. Questa settimana il girone III.13 a cura di chekko, presidente di U.S. Sarmeola. Riprendiamo anche la rubrica delle Interviste ai presidenti di C. Si inizia con Fedrico82 di Barbisa F.C. .


Inizia la stagione 42 tra polemiche, rifondazioni e tanti e tanti dubbi sul nuovo motore di gioco. Molte le partite con risultati a sorpresa, molti ancora i bot presenti. Ma vedere Superboom finalmente tornare a giocare non ha prezzo.

loading...

III.1 Partono bene due delle tre nuove di questa serie. AC Mokum, scesa dalla B e con un passato anche in Serie A, batte 1-0 Robin P.I. Decide il gol di Sørdal al 75’ e la vittoria è meritata per i padroni di casa. Ottimo centrocampo per Mokun che raggiunge lo straordinario (alto). Non basta il sovrannaturale (basso) sul lato sinistro d’attacco per Robin, che schiera anche una difesa in grado di fermare gli attacchi avversari. Atletico pescarese, nella sfida tra neopromossi, batte Asd&Lol per 6-0. Buone valutazioni per i padroni che oltre a un centrocampo superiore, riescono ad abbattere la difesa avversaria su due fronti. Meritati quindi i tre punti per la squadra di bristow72. Molto Atletico Biscia rifila tre gol a Skidmania F.C: non funziona il 442 CA degli ospiti. Parte con il piede giusto anche Atletico Hork che batte 3-1 AuroraRG. Partita scialba nel primo tempo, ma ricca di azioni nella ripresa. Il risultato ci sta tutto, nonostante l’ottimo attacco schierato da AuroraRG.

III.2 Nonostante le proprie divise in dialetto recitano “stop, da qui non si passa”, si deve subito arrendere Winning Eleven g.b. che in casa contro Melody Nelson prende 6 gol, senza farne neanche uno. Ottime valutazioni degli ospiti, che potranno dire la loro nelle parti alte della classifica e con un po’ di fortuna potranno puntare anche alla promozione. La vittoria è meritata, anche se il risultato è troppo penalizzante per i padroni di casa che dovranno reagire subito a questa disfatta, magari iniziando a cambiare maglia per scaramanzia. Primi tre punti anche per Airone f.c., che dopo il quarto posto della scorsa stagione cercherà ancora di migliorarsi. Finisce 3-1 contro Niccoviola. La squadra di Firenza non ha potuto far niente contro lo stratosferico attacco avversario: se riusciranno ad alzare le valutazioni anche in difesa potrebbero dire la loro in questa stagione. Vince al debutto assoluto in C, Basanosi, che si impone 3-2 in casa contro l’altra debuttante Dinamo Brahe. Complimenti a Superfil , oltre per la vittoria, anche per la sportività dimostrata, ammettendo con un comunicato stampa che sarebbe stato più giusto il pari. Ma Hattrick, nel bene o nel male, è anche questo. Non poteva mancare il bot di turno: si tratta di Pilota Pazzo che lascia strada libera a His Infernal Majesty che anche grazie ai quattro gol di Cavazza, si impone per 11-0.

III.3 Guardando l’ultimo comunicato stampa, un poco polemico, di Picchio72,  ci passa per la mente che forse sta decidendo di lasciare il gioco. Se guardiamo anche le valutazioni da una stagione a questa parte, il pensiero si rafforza, se infine vediamo anche l’8-0 con cui viene travolto da Roller77, pensiamo forse anche a una rifondazione, anche se la prima ipotesi resta la più plausibile. Merito a Roller77, in grado da schierare comunque una difesa da far paura. Parte male StandupforHibs!, affondato per 5-1 da FC Davellona. Buone valutazioni per entrambe le squadre, che si equivalgono sulla carta. Il campo però ha detto il contrario, ma siamo convinti che StandupforHibs! avrebbe meritato di più e che si rifarà molto presto. Più combattuta e spettacolare la partita tra Incegneri Corrucciati e Fedayn FC. Decide tutto la rete di Castelao all’80’ che regala i tre punti ai padroni di casa, che si impongono 5-4. Superigor8 riesce a strappare una fortunosa vittoria contro Ancona: finisce 4-2, ma il pari era il risultato più giusto. Le reti dei padroni di casa sono state realizzate tutte da Crocetti, che inizia nei migliori dei modi la stagione.

III.4 Sono tre le vittoria delle squadre di casa in questa prima giornata. Ottimo inizio per Gallitasaray che con un centrocampo straordinario (alto) e un ottima difesa, riesce a battere 3-0 A.C. Alce. Entrambe le squadre, scese in campo con un 343, hanno fatto di tutto per avere la meglio sull’altra, ma la differenza l’ha fatta sicuramente la superiorità dei padroni di casa. Grazie ai gol di Masruq e Fernández è un buon inizio anche per U.S.Sarmeola che batte 2-0 Saints Regia. Funziona a meraviglia questo 253 della squadra di chekko, che nonostante la forte difesa avversaria, è riuscito a segnare due gol. La squadra di regia5, esce sconfitta da uno scontro che la vedeva sfavorita alla vigilia: il 451 TI, ha garantito il possesso, ma non è bastato a raccogliere almeno un punto. CiccioDiNonnaPapera al debutto assoluto in C, non delude le aspettative e batte 3-2 Lazio F.S.. Vittoria meritata per i padroni di casa che raccolgono i primi tre punti importanti della stagione. L’unica vittoria esterna arriva dal Spooner St. Stadium dove Atletico Mini batte 3-1 Quahog. I padroni di casa, appena scesi dalla B, si presentano in campo con valutazioni bassissime, il che fanno pensare a una bottizzazione per l’intera stagione.

III.5 Sono ben 26 i gol segnati in questa giornata. Dieci arrivano dal campo di A.C.FashionStar, dove i padroni di casa vincono 10-0 su Altair. Una bottizzata anche nel girone 5. Dopo una stagione sfortunata, chiusa con un quinto posto e uno spareggio perso, si ritrova in C AC Milanello, che inizia la nuova stagione con una vittoria: contro Hellas baligio termina 4-1. Ottime valutazioni per Ac Milanello, in ogni parte del campo e questa squadra sarà sicuramente la favorita a vincere la serie. Buon debutto per Galatinaikos che con gli altri neopromossi di Cannarsa, hanno la meglio imponendosi 4-1 con una bella doppietta di Muraszko. Le valutazioni di entrambe le squadre sono buone, con gli ospiti che propongono uno splendido (molto alto) sull’attacco centrale. La sconfitta è troppo penalizzante per Cannarsa Team, la quale meritava sicuramente un punto da questa partita. L’unico pari della giornata è tra Potolini e St.Grèè CFC 2004: finisce 3-3 con gli ospiti sempre costretti ad inseguire. Da rivedere la difesa di St.Grèè CFC 2004, un po’ troppo bassa per una squadra di III serie.

III.6 E’ uno dei gironi più divertenti da seguire. Entra nel girone la finalista perdente della ultima Coppa Italia, che come dice il suo presidente, proverà a salvarsi anche se è dura. La prima partita è da dimenticare: contro Armata Palese e il suo 253 TA AOW, la squadra napoletana è sfortunata e cade in casa per 3-4. Il centrocampo formidabile (molto alto) dei padroni di casa è superiore di un livello rispetto agli avversari, ma la difesa non è in grado di fermare gli attacchi costanti di Armata Palese. L’attacco è si superiore alla difesa ospite, ma non quanto dovrebbe. Parte con il piede giusto Balla coi Gufi che davanti ai propri tifosi  batte 4-2 i debuttanti di Atletico Quare. La partita si mette bene per la squadra di macao che in 55’ si porta sul 4-0. Non è sicuramente un buon inizio per Atletico Quare che prova la reazione. La Manna e Jaakkola vanno a segno per la propria squadra, ma non basta per l’impresa. Ci sarà tempo per rifarsi. Phantom nishoba sa bene come si vince e lo dimostrano le oltre 10 partite consecutive a punti. E’ Atomika la prima squadra che si deve arrendere in questo campionato. Finisce 4-1 per i padroni di casa, che sfoggiano un centrocampo solidissimo (magnifico (basso)). Gli avversari cercano di coprirsi il più possibile in difesa, ma vedendo il risultato non è bastato. Perdono i campioni in carica di Lazio2005, battuti in casa per 2-3 da Hic Sunt Leones. Dopo la delusione degli spareggi per la promozione persi, inizia male la nuova stagione. Sfortunata la partita per Stefano, che meritava di vincere. I biancocelesti sono bravi a coprirsi sui lati giusti di difesa, ad attaccare in modo superbo prendendo ben due lati di attacco e a tenere anche il possesso grazie alla superiorità del centrocampo. Se non basta questo per vincere una partita, cosa dovrà fare il povero Stefano?

III.7 Dopo che nella scorsa stagione è successo di tutto in questa serie, prende via la stagione 42. E si rinizia con una vittoria dei campioni in carica di F.C. Forze Vive che in casa, battono 3-1 Cekkino Fc, sempre più in crisi. La sconfitta ci può stare questa volta, ma vogliamo vedere questa squadra puntare alla B, poiché ne ha sicuramente le potenzialità. Ma anche F.C. Forze Vive potrebbe puntare nuovamente al titolo: in questa prima giornata si presenta con belle valutazioni un po’ in tutti i reparti. Stundabbà F.C. non si vuole più fermare e dopo essere arrivata in III in appena cinque stagioni, vince anche al debutto assoluto in C. In casa di Ostia Mare F.C., chiude la partita in 53’ portandosi sullo 0-3. E’ di Baldham all’80’ il gol che vale l’1-3. Le valutazioni di difesa di Stundabbà F.C. fanno venire i brividi a chiunque dovrà affrontarla. Gli attaccanti sono avvisati. Dopo una stagione di alti e bassi, che l’ha portata a giocarsi i playout, Bombaster9 inizia male la nuova stagione: perde in casa 1-2 contro Sayanju. I padroni di casa si sono difesi nel miglior modo possibile, ma non è bastato. Bisogna però dire che la sconfitta è troppo penalizzante e anche un pareggio sarebbe andato stretto a Bombaster9. Vince 3-2 Luxor_Team che batte Koala Fc. La vittoria è meritata, ma i tifosi saranno comunque arrabbiati con i propri giocatori, incapaci di chiudere una partita vinta in partenza e che all’89’ si era messa malissimo con il pareggio degli ospiti. Per fortuna nell’azione successiva Sposato ha rimesso apposto le cose.

III.8 L’unico pari della giornata arriva tra Superboom e Zemand Land. Finisce 2-2. Dopo due stagioni di transizione, che ha portato Superboom dalla A alla C, torna a giocare seriamente la squadra di pa-gre. Il debutto però lascia l’amaro in bocca poiché vedendo le valutazioni, i padroni di casa meritavano assolutamente la vittoria. Non si deve rammaricare troppo però pa-gre, che sicuramente quando avrà anche la fortuna dalla sua, sarà sicuramente uno schiacciasassi. Nella sfida tra neopromossi vince Fora che batte 3-1 LorenzOne F.C.. Le due squadre dovranno darsi da fare per non tornare subito giù. Buona vittoria per Gaina team che batte 4-1 il CA di Delirium. Sono gli ospiti a passare per primi, ma uno spettacolare secondo tempo permette a Gaina team di ribaltare le cose. Nuova stagione e nuovo bot: Tellone team, che non si connette dal 5 aprile, sembra aver lasciato. Il 10-0 a favore di A.C. Biancospino la dice lunga.

III.9 Nessun pareggio in questa prima giornata. Tre vittorie delle squadre di casa e solo una esterna. Partiamo proprio dalla vittoria esterna che arriva per merito di Stagni e Maniaci, o per meglio dire per demerito di Karameikos MC. Finisce 0-10. Niente da dire. Parte bene Pollame che batte 3-0 Segnamosoloinrovesciata. Nonostante un primo tempo povero di azioni, arrivano due gol nei primi 45’. La ripresa è più divertente ma per gli ospiti è troppo tardi. Buone valutazioni di difesa di entrambe le squadre. Ottimo centrocampo per gli ospiti. Era più giusto un pareggio. Onolulu- Gassilla FC viene decisa da un gol di Schouby al 75’ che vale il 2-1 per i padroni di casa. Buona vittoria per Onolulu; Gassilla esce a mani vuote, ma si può confortare dalle buone valutazioni d’attaco.  Parte bene Vis Tiferno, che dopo una stagione di pausa, riprende a giocare come si deve. 2-0 Pacello e primi tre punti di una stagione che potrebbe vedere Vis Tiferno nelle parti alte della classifica. Le valutazioni di difesa dei padroni di casa sono superlative e fanno paura agli avversari. Nonostante ciò Pacello riesce a prendersi un lato d’attacco schierandosi sulla sinistra con un mitico (alto).

III.10 Secondo alltid è la seconda III serie più difficile. La prima partita della stagione ripropone la sfida tra coloro che hanno combattuto per il primo posto nella stagione 41, Daesu F.C. – squatrioti. Finisce in parità: 1-1. Apre il solito Messana all’11, risponde Pinos al 35’. Ottimo debutto per Sistemamoggi che batte l’altra neopromossa StellaRossa Cavriago. Finisce 4-0, ma sarebbe stato più giusto un pareggio. Risultato bugiardo che penalizza troppo StellaRossa Cavriago. I padroni di casa, nonostante questa vittoria dovranno sudare molto per rimanere in questa serie: tranne il centrocampo, le valutazioni negli altri reparti non sono all’altezza della serie C. Buon inizio per F.C.Scalense che coglie una meritata vittoria per 2-1 contro F.C. Chupito United. Le valutazioni dei padroni di casa sono buone e con un po’ di fortuna potrebbero anche insidiare le zone alte. Gli ospiti presentano discrete valutazioni di difesa: siamo curiosi di vedere le prossime partite. Il risultato più sorprendente della giornata è la vittoria 5-2 di Chettoburgo Calcio su X Sempre e Ovunque Nerazzurri. Mentre tutti si aspettavano un pari, è la squadra di Chettonin ad avere la meglio.

III.11 Dopo tre stagioni in B, torna in III serie Genova Principe. La nuova stagione inizia bene grazie soprattutto alla complicità di FoFo Team che lascia strada libera agli avversari: finisce 7-0. Dobbiamo aspettare la seconda giornata di campionato, per vedere le reali intenzioni di Genova Principe: se le valutazioni saranno quelle di questa partita, saranno poche le speranze di trovarla in questa serie anche nella prossima stagione. Parte alla grande Ac Sergnano che batte 4-0 Sagres A.B.. La difesa dei padroni di casa è un muro invalicabile e l’attacco riesce su due fronti ad avere la meglio. La vittoria è più che meritata. Il primo dei due risultati esterni della giornata, arriva per merito di Monza F.C. che batte Pisarei e faso 1-3. Risultato che va stretto ai padroni di casa che avrebbero meritato di uscire dallo scontro con almeno un punto. La stagione è lunga e siamo sicuri che sapranno prendersi le loro rivincite. Tra i neopromossi ha la meglio AS Galacticos che in trasferta rifila un 4-2 a F.C. UndesBrocks. Anche qui però il risultato è bugiardo: se c’era una squadra che meritata di vincere era F.C. UndesBrocks.

III.12 E’ uno dei gironi più “nuovi” di tutta la C: sono ben 4 le new entry. La stagione 42 inizia con nessun segno x e con la vittoria di ben 3 della nuove squadre. Parte bene Barbisa F.C. che sul campo di zebre_a_pois, salvatosi ai playout la scorsa stagione, si impone per 3-1. Parte bene anche la nuova stagione per Mattia Marri che realizza una bella doppietta. Il terzo gol di de Nooijer sancisce la vittoria meritata per Barbisa F.C., scesa in campo con un 442 CA e in grado di essere superiore ovunque, lasciando agli avversari solo il centrocampo che ha permesso di far rendere al meglio la proprio tattica: dei tre gol infatti due sono avvenuti in contropiede. Vince anche Apice che meritatamente si impone 2-0 su Cannes F.C.. Dopo un primo tempo povero di emozioni, la ripresa si riscalda e i padroni di casa riescono a sbloccare il match. Buona difesa per Apice che ha tenuto anche il possesso palla grazie al centrocampo superiore per quasi tre livelli. Da rivedere il pressing di Cannes F.C., vista la bassa abilità nella tattica. Dopo quattordici stagioni consecutive in serie B, si apre con un vittoria la stagione in C per Sandman. Contro Seportivo Scarpasciolta, il primo tempo è povero di azioni. La partita si decide nel secondo tempo, più precisamente in cinque minuti, tra il 72’ e il 77’, quando Forss e Vera siglano le reti che valgono il 2-0. Sono sfortunati gli ospiti: con parità a centrocampo, riescono a schierare una forte difesa in grado di bloccare gli attacchi avversari su tutti e tre i fronti e un attacco superiore su ben due lati. Non meritava quindi la sconfitta e ad esseri sinceri, meritava i tre punti. Il terzo 2-0 della giornata arriva dalla sfida tra neopromossi Profondo Sud e Driders. Risultato che è troppo penalizzante per Profondo Sud, che almeno un punticino avrebbe meritato, ma Zappoli e Popescu hanno detto no.

III.13 Partono con il piede giusto i campioni in carica del Valle Aurelia 87, sconfiggono 3-2 una delle maggiori accreditate alla vittoria finale, Madre Esmeralda. Ospiti che recriminano per l’espulsione di un DC e l’infortunio di un terzino, entrambi avvenuti nei primi 40 minuti; e nonostante questi due inconvenienti il risultato è lo stesso bugiardo. I cugini di Zampagna hanno la meglio sul contropiede di Puck Fair. Il 3-1 sta anche stretto ai padroni di casa, che hanno largamente il possesso, rapporti attacco/difesa favorevoli e di fronte un CA solo eccellente.
Anche Fiamma Bianca – Supernova!, scontro tra le due neopromosse salite dallo spareggio, finisce 3-1 per i padroni di casa. Ospiti penalizzati dall’espulsione al 27° dell’ala TM con molta regia Miani, ma sarebbe stata dura lo stesso contro un Fiamma Bianca che ha ben impressionato soprattutto in difesa. Passeggiata per FC Lentini United, 6-0 su el gila F.C., l’immancabile BOT presente in un girone di alta serie.

III.14 Anche qui sono quattro le nuove squadre, ma una già a fine stagione forse ci lascerà. Stiamo parlando di Codevilla Galaxy, che ha deciso di rifondare, anche se ancora non sappiamo se sarà una rifondazione a breve o a lungo termine. Nella prima giornata quindi vince facile La pratina che si impone 10-0. Niente da dire su questa partita se non segnalare la tripletta di Carrillo. Parte benissimo Spamdoria che rifila cinque reti a Squali F.C.: finisce 5-1. Sono gli ospiti a passare in vantaggio, ma la reazione di Spamdoria è immediata e nel giro di un tempo pareggia, ribalta, allunga e chiude la partita. Ottimo centrocampo per i padroni di casa, bravi anche a capire dove difendersi. Finisce 2-2 tra Valchia e Fab Sixtyfour. I padroni di casa avrebbero meritato la vittoria, ma alla fine dei 90’ è più amareggiato Gm-Carvaldo visto il doppio vantaggio fino al 76’ e i tre punti persi all’85’ con il gol di Oltramonti per Valchia. Vedendo le valutazioni, è una forte difesa per 2/3 quella di Fab Sixtyfour, bucata sul lato sinistro. È brava Valchia ad attaccare sul lato giusto e a schierare un solido centrocampo. Non basta però per iniziare con i tre punti. Inizia invece bene La Pupilla che batte 4-2 PolePole team. Buon centrocampo e forte difesa per i padroni di casa che vincono una partita difficile e che poteva benissimo terminare in parità.

III.15 Parte con un solo segno x la prima giornata della stagione 42 nel girone 15. E’ 1-1 tra Cazzamari e Titanium. Risultato più giusto in una partita che ha visto le due squadre sugli stessi livelli, anche se la scelta di Titanium di giocare CA non è stata la scelta migliore: buona difesa, ma un attacco non in grado di abbattere gli avversari e un centrocampo al pari dei padroni di casa. Vince Honved che di misura, batte 2-1 All the Bancons. Guardando la cronaca della partita, l’attenzione, più che per le valutazioni e per il pareggio che era il risultato più giusto, è attirata più sui tre cambi di fine partita: 87’ entra Hernaś, 88’ esce Hernaś entra Hansson, 89’ esce Hansson entra Harel. Parte bene l’avventura in C di Cecentus che batte 4-0 Navy Juniors. La corsa di Cecentus sembra destinata a non finire qui: dalla X alla III in sette stagioni. Vedendo le valutazioni ci sentiamo male noi, per gli avversari di questa stagione. Sarà sicuramente la favorita per la vittoria finale. Navy Juniors d’altronde lo sapeva che non sarebbe stata una stagione facile, ma i suoi obiettivi di stagione si potranno capire dalla prossima partita. A.S. Taised- New Team Rimini finisce 3-0. Non funziona il CA degli ospiti che comunque saranno in grado di prendersi soddisfazioni con questa tattica vedendo le valutazioni. Non sono stati molti fortunati in questa giornata di debutto e almeno un punto lo avrebbero meritato. A.S. Taised può solo che ringraziare considerando che è riuscito a fare tre gol nonostante il suo lato d’attacco migliore (formidabile (molto basso)), si andava a schiantare con un magnifico (molto alto) e che la sua difesa era penetrata in più fronti.

III.16 Parte con una sconfitta molto penalizzante la stagione di Caudium Team 1909 che in casa di Dopolavoro Caparosolànti  perde 7-2. Fa bene a polemizzare (anche troppo poco) Chiattulillo, che perde con 5 gol di scarto una partita che poteva anche finire in parità. Alla faccia dei “risultati più bilanciati”. Le valutazioni sembrano parlare abbastanza chiaro: parità di centrocampo e attacchi superiori o di poco inferiori alle difese. Il pareggio arriva dal campo di Sporting Ponte di Nona, che dopo aver perso lo spareggio per la B, inizia una nuova stagione in C. Contro Squek termina 1-1. Partita noiosa che si decide nel primo tempo con 2 gol su tre azioni, mentre la ripresa offre solo uno spunto di Giuseppe Galloni. Buone valutazioni di difesa per Sporting Ponte di Nona, che presenta anche un centrocampo che tocca il formidabile (alto). Parte bene Equipo Los Rumberos che batte in trasferta per 3-0 f.c. campsch. Vittoria che arriva a sorpresa e addirittura con tre gol di scarto, in una partita in cui il risultato più giusto era il pari. Dopo due stagioni torna in C, Sacrofano F.C., che al nuovo debutto batte 5-2 Real Terminator. Risultato giusto vedendo le valutazioni. Gli ospiti hanno giocato 30’ in inferiorità numerica per l’espulsione di Ślązak, ma la partita ormai era già compromessa.

loading...

Comments

comments

Facebook