Oscar di Hattrick. Intervista ad Alcor78 (New team Rimini)

Per la serie Le interviste agli Oscar, a cura di Tustu, intervistiamo oggi il vincitore per la IV serie.

Intervista ad Alcor78 (New team Rimini)

La tua carriera hattrickiana: da dove sei partito e dove conti di arrivare?

La mi avventura inizia nell’Agosto 2005 al termine della 26esima stagione in IX serie. Da allora ho conseguito 6 promozioni in 15 stagioni piazzandomi sempre nelle prime 3 posizioni (e qui una bella pernacchia ci sta!).

Programmi per la prossima stagione?

Il mio unico obiettivo per la prossima stagione è vincere per la terza volta consecutiva l’oscar di hattrick di Macao! Non importa se mi costerà la retrocessione…Ops, c’è qualcosa che non torna.

loading...

Allenamento: cosa alleni, cosa hai allenato e quali skills ti hanno dato più soddisfazioni?

In passato allenavo regia, poi un giorno, mi sono svegliato rendendomi conto di non essere più un giovincello e stanco della mediocrità sono passato a generale, intervallando calci piazzati e un regime di resistenza alquanto particolare. Insomma una roba brutta, ma vedo che i miei giocatori sono più felici ora, corrono di più, si sono abbassati lo stipendio ed io non posso che esserne felice.

Tattica: come ti comporterai dopo le recenti modifiche al motore del gioco?

Vorrei poter giocare ad Hattrick senza troppi pensieri, troppi calcoli. Ho visto gente buttare all’aria intere stagioni per non perdere uno slot di allenamento. Credo che un bravo allenatore debba si conoscere il funzionamento del motore del gioco, ma rimanere anche cosciente di quale sia il limite oltre il quale non vale la pena di spingersi.
Detto questo, una rispolveratina al 4-4-2 mi toccherà metterla in conto.

Quali sono stati i tuoi segreti per arrivare a vincere l’oscar?

Non mi rovino più il fegato con lo skill trading ed ho una proficua collaborazione con El_Baro, allenatore della Daesu F.C., vincitore anche lui dell’oscar come miglior squadra in terza categoria.

Squadra: c’è qualche tuo giocatore che per un motivo o per l’altro hai eletto a tuo pupillo? Un portafortuna?

Si, ma non posso svelarne il nome, non sarebbe carino nei confronti degli altri giocatori.

Sei l’unico manager che è stato in grado di ripetersi. Il segreto della tua continuita?

Dipingo spesso.

loading...

Comments

comments

Facebook