Intervista a Riccardo: I nuovi aspetti del gioco

Il nostro dcariboni Riccardo sulle ultime novità di gioco.

Riccardo, innanzitutto grazie per la disponibilità con la quale ci concedi una seconda intervista per Game Fox.

loading...

Vorremmo parlare con te di molti aspetti tecnici del gioco. Ti va di provarci?

In questi ultimi tempi si è provato a risolvere alcuni dei problemi “storici di ” come quello dei pluri-primatisti, delle candidature per le manifestazioni ufficiali e di un’economia troppo legata all’organizzazione e partecipazione dei meeting.

1) Si va verso un’economia più stabile e verso la valorizzazione della National League o comunque lo stadio sarà ancora determinante, così come la partecipazione ai meeting per fare cassa?

R: Credo che in ottica economica le ultime riforme siano state davvero ottime e coerenti. In chiave National League invece credo che la strada da fare sia ancora tanta, ma vedo difficili delle correzioni senza modifiche drastiche, dato che la grande regionalizzazione su Maxithlon non consente di modificare più di tanto le entrate relative alla NL.
Lo stadio resta importante ma ogni stagione lo è un po’ meno e questa è un ottima cosa per chi è bravo e gioca nelle serie inferiori.

2) Raddoppiare l’apporto dei tifosi di casa e dimezzare l’apporto in termini di spettatori dei tifosi degli atleti iscritti ad un meeting sembra essere una misura volta a garantire maggiore uniformità negli incassi. Non credi che vi siano due rischi, insiti nella riforma?

a) Le piccole squadre, che poi probabilmente sono quelle che hanno meno “conoscenze”, sembrano davvero danneggiate da questa riforma..

b) Non credi che forse, ci saranno ancora scambi maggiori rispetto a prima?

R: Ho sempre pensato che le piccole squadre debbano sudarsi sul campo le maggiori entrate, i modi di fare tifosi ci sono e i bravi emergeranno. Il problema degli scambi non subirà grosse ripercussioni, qualche contromisura in più ritengo che sia necessaria.

3)      Qualcuno in Fit ha parlato di appiattimento del gioco sia in termini economici, che nella scelta delle manifestazioni a cui partecipare..tu che ne pensi?

R: L’appiattimento economico è una cosa voluta, garantirà maggior ricambio ma purtroppo molta più casualità nelle vittorie (come le squalifiche delle staffette), personalmente non mi piace ma capisco la scelta. Per le manifestazioni… torniamo alle modifiche drastiche alla NL!

4) Alla luce della riforma, quanto conviene ancora investire nello stadio? Tenendo anche conto della modifica alle Candidature..

Gli stadi grossi si riempiranno solo in NL nelle serie alte e si sfrutteranno solo quando ci si vedrà assegnata una manifestazione ufficiale..

R: investire nello stadio converrà sempre, si allungano solo i tempi di ritorno dell’investimento, quindi sarà saggio programmare con gradualità gli ampliamenti.

5)      Le modifiche apportate alle Candidature, ti piacciono? Sicuramente sono volte a favorire un maggior “rigiro” tra gli organizzatori delle manifestazioni ufficiali, ma non ti sembrano troppo penalizzanti per chi ha stadi davvero importanti. Dai primi dati, sembra molto importante il fattore organizzabilità..

R: il “rigiro” mi sta bene, ma visto che ci siamo e i soldi si sudano diminuirei i prezzi dei biglietti nelle manifestazioni ufficiali.

6) Un altro dei problemi storici di Maxithlon è la presenza dei pluri-primatisti, ti piace la riforma della Gara Preferita? Sarà sufficiente per eliminare questa stortura?

Verrà introdotto, di fatto, un ulteriore elemento strategico..bisognerà essere bravi a pianificare le stagioni dei propri atleti per percepire un bonus in termini di prestazioni nella gara “desiderata”..

R: La modifica mi piace molto, resta da verificare l’influenza del bonus-gara. Modifica che aiuta i più bravi e questo è un bene.

7)      Alla luce di tutte queste riforme, cosa pensi della riduzione del n° di tecnici? Continua a non piacerti o la vedi in modo differente?

R: Da vecchio giocatore non la manderò mai giù perché stravolge il gioco in maniera sostanziale, ma penso sia funzionale al progetto che lo staff ha del gioco (favorire il ricambio)

8)      Hai dieci tecnici (come sarà in stag. 23), come li distribuiresti?

R: Se avessi intenzione di riprendere a giocare non ti risponderei mai J
invece ecco:

3 velocità
1 mezzofondo
0 fondo
0 marcia
3 salti
3 lanci

9) Nella riforma modifiche alle manifestazioni, oltre ad aver dato una maggior importanza alla NL dal punto di vista economico, si dice che verrà ridotto l’impatto in termini di esperienza dei meeting nazionali, continentali ed internazionali e aumentato quello della NL..

Se un manager vuole far acquisire esperienza all’atleta, ora come ora qual è il tuo consiglio?

R: ad alti livelli la cosa è ingestibile, ma per chi parte da dietro sarà importante far crescere i giovani sfruttando questa novità. Paradossalmente però questa modifica non aiuta la NL, ma la ostacola dato che aumenterà il numero di utenti che usano la NL per gli allenamenti.

10)  Con Rambler, avevamo parlato di economia di un team di serie Oro.. con te vorremmo parlare maggiormente di come si costruisce un team competitivo per la Serie Oro. Che Budget serve e come si acquistano gli atleti? Immagino che gli acquisti si distribuiscano con il budget di almeno 2/3 stagioni..

R: La Serie Oro è per chi ha pazienza, non so quantificare il budget dato che manco da una stagione, ma certamente non bastano 3 stagioni e 6 milioni in tasca per poter dire la propria.

11)  In Int e in Fit girano le famose tabelle di JJL che ci “guidano” un po’ per capire la struttura fisica adatta ad ogni disciplina. Ci dai qualche indicazione anche tu in base alla tua esperienza?

R: Non ho mai approfondito troppo la cosa, fidatevi di JJL che in quanto a statistiche è meglio di Pagnoncelli!

12) Atteggiamento basso, normale e alto, quanto cambia la prestazione rispetto ai test?

R: ormai sono arrugginito anche su questo, ma se posso dare un consiglio sulla gestione degli atteggiamenti, la norma deveessere normale sulle corse e basso sui concorsi

13) Fai finta che sono al primo giorno di gioco. Che suggerimenti mi daresti nel breve periodo per iniziare a capire il gioco? Uno dei problemi di Maxithlon, che poi è anche il bello, è che è tutt’altro che facile capire subito le cose..c’è sempre qualcosa di nuovo che viene a galla..e i più dilapidano il capitale iniziale..

R: Stai buono per qualche giorno, nel frattempo leggi tutto, ma proprio tutto quello che riesci, ascolta i consigli dei vecchi, ma poi fai di testa tua, spendi e sbaglia. Ad arrivare quinti sono capaci tutti, per fare meglio bisogna rischiare e sbagliare.

loading...

Comments

comments

Facebook