Henry esulta al gol e infortuna il portiere avversario. Il video

La partita è finita 2-2. Siamo nella MLS, il massimo campionato statunitense, dove gioca  David Beckham. Questa volta però non è lo spice boy il protagonista assoluto, ma l’altra star appena arrivata: Thierry Henry. Si stanno giocando i minuti di recupero del primo tempo e la squadra di New York trova il gol dell’1-1 firmato da Medhi Ballouchy. Il francese ex di Juventus, Arsenal e Barcellona ha ben pensato, per esultare al gol, di calciare con violenza la palla in rete. Purtroppo per lui (ma soprattutto per l’altro) non si è accorto che dietro la palla c’era il piede di Kevin Hartman, il portiere avversario. Colpito in pieno! Risultato? Distorsione del legamento collaterale mediale per il malcapitato portiere e stagione conclusa anticipatamente.

loading...

Lo stesso Henry ha poi voluto spiegare lo stupido incidente: “Sono andato subito a scusarmi con lui, non avevo alcuna intenzione di fargli male. Lui ha messo lì il piede proprio mentre stavo calciando il pallone. E’ un gesto che ogni tanto faccio, così, per festeggiare. Gli ho chiesto scusa e lui ha capito. E’ stata un cosa stupida”.

loading...

Comments

comments

Facebook