Rugbymania Serie A-B 3ª giornata.

Dai nostri corrispondenti dal pianeta Pepi (Top 10), Sbillingham (B), Rui Papo (Nazionale).

RUGBYMANIA STAGIONE 13 – 3ª

TOP 10

loading...

Terza giornata del girone di andata all’insegna dello scontro tra le eterne rivali Werewolf e San Remo.
Vittoria dei lupi di Dark per 35 a 28,partita tiratissima decisa dalla meta al 76° di Laval a seguito di una splendida azione corale,e primo posto solitario a punteggio pieno.
Dietro resistono imbattuti solo i WhiteBoars, reduci dalla ottima prestazione in casa di Merovingia,40 a 17 il risultato finale per la squadra di Raz.
In coda vita durissima per la matricola Wallera e per l’Artritico Brianza,entrambe ancora alla ricerca del primo punto.
White Boars vs Tappi Pitti e’ il mach clou di una quarta giornata,che altrimenti appare abbastanza tranquilla ed interlocutoria.

A

Ammacca Teste solo in testa dopo la terza giornata in serie 2.1: mentre la capolista Quacchio inciampava, sconfitta in casa 24-13 da Dinamo Ierendi, il XV di Skalaski, trainato da due mete del tallonatore Frois, otteneva un’importante bonus, sconfiggendo 28-20 Mbuna (doppietta del numero 2 Cros). In seconda posizione, assieme alla Dinamo Ierendi, si è attestato Ponente Genovese Social Club, dopo aver annichilito Whisky Maschio Senza Fischio col risultato di 48-7, con una doppietta del seconda linea Fischer e due drop del capocannoniere del girone, l’apertura Marcus Fischer. A metà classifica Dick, numero 8 di XV Mercenaire, segna un hat-trick e trascina i suoi a una vittoria 57-7 su Lacedaimon, mentre i Lions BG spuntano una vittoria in trasferta 27-24 sul campo di Genova.

In 2.2 la neopromossa Amatori Katane è inarrestabile, e si attesta sola in testa a +4 dalla seconda. A cadere sotto i colpi del XV di Rossazzurro sono i Fife Barbarians RFC, finora anch’essi a pieno punteggio, che non hanno saputo replicare ai 49 punti dell’Amatori. 14 punti personali per Cruz, che guida la classifica marcatori del girone. In seconda posizione Ciribiricoccola, che ha asfaltato Mastrolindo 50-0 con quattro mete personali per il tallonatore Northwood. Mastrolindo resta in fondo alla classifica a zero, come anche Pasto Rugby Team, sconfitto dal CUS Zena di Ewan Hicks per 26-12. Quattro squadre a pari merito occupano la terza posizione: oltre a CUS Zena e ai già citati Fife Barbarians stazionano a dieci punti anche la Banda del Croppo (vittoria 45-10 sulla Polisportiva PadergnonePrinces) e Bobatravel, finora imbattuta, superata a sorpresa da Paules nell’upset della settimana. Paules ha concluso il primo tempo in vantaggio 10-0, rincarando la dose con altri dodici punti nel primo quarto d’ora della ripresa. Tardiva la riscossa di Bobatravel, risultato finale 25-12.

Montepiano Rugby guida la classifica di Serie 2.3 dopo aver battuto 49-7 il fanalino di coda Balla coi Gufi, ancora fermo a zero punti. Due volte in meta Maniscalco e Nocera, con quest’ultimo che guadagna la testa della classifica metamen del girone. A un punto dalla vetta rimangono i Firenze Giants, dopo il 27-10 ai danni di Giandolmen: dodici i punti segnati da Dany Josse, capocannoniere del girone. Scivola al terzo posto King Kirk, sconfitto 14-17 da Lorien XV Leoni in una gara aperta fino all’ultimo. Prima vittoria stagionale per i Dioscuri Lamezia, che recuperano un 10-0 con due mete trasformate, spuntando un 14-13 al fischio finale, mentre L’Aquila archivia con un 32-5 la pratica Eroi Biancoverdi.

loading...

Comments

comments

Facebook