Ecco perche’ Raiola non si e’ opposto al passaggio di Ibra al Milan

Succoso retroscena dietro le quinte del discusso passaggio di Ibrahimovic al Milan.

Il quotidiano Marca rivela come sia stato il suo procuratore a spingere per il giocatore in rossonero. Gia’ agente di atleti del calibro di Balotelli e Robinho, guarda caso finito anch’egli ai Diavoli, Mino, nonostante il prestito, continuera’ a percepire dal club blaugrana qualcosa come 1 milione l’anno.

loading...

Questo accordo e’ frutto della decisione di Laporta, maturata la scorsa stagione, di accelerare i tempi per l’acquisto del talento svedese dall’Inter, concedendo a Raiola una parcella massima, corrispondente al 10% del contratto di Zlatan, per ogni anno in cui avesse militato nella squadra catalana.

Il milione per Mino ha una sola clausola: verrebbe meno solo in caso di rescissione unilaterale da parte del giocatore del contratto, evento non verificatasi. Raiola ha quindi potuto doppiamente gioire: Ibra felice con la nuova maglia rossonera, pericolo di rescissione scampato e milione per altri 4 anni salvo.

Ecco quindi che si spiega la sollecitudine di Mino a volare a Barcellona per incontrare Galliani. Le sue tasche infatti, non avrebbero perso alcun euro.

loading...

Comments

comments