Drogato di fantacalcio? Eccoti il rimedio: recensione di Fantafoot, il primo sito di fantacalcio online italiano

Come abbiamo annunciato nei giorni scorsi, Game Fox si è gemellata con Fantafoot, grazie alla cui piattaforma – senz’altro una delle più professionali del – quest’anno lanciamo il primo fantacalcio del nostro blgo, il Fanta Game Fox. Qui spieghiamo come fare per iscrivervi. Qui di seguito invece Bearhardy vi presenta Fantafoot.com. Noi questa stagione seguiremo da vicino il WHITE, ma sono previsti anche contributi settimanali sugli altro campionati, quindi il nostro consiglio è di iscrivervi a più d’uno per moltiplicare il divertimento!

FANTAFOOT. LA RECENSIONE

Avete mai speso la metà dei vostri crediti per comprare il migliore attaccante della serie A? Ma certo, che diamine, Milito val bene un sacrificio.
Ma….avete mai speso la metà dei vostri crediti per comprare il peggiore attaccate della serie A sperando che non faccia mai un gol? Questo, se non giocate con noi di Fantafoot , non lo avete mai fatto. Non avete mai provato la soddisfazione che dà una ammonizione, la contentezza per una espulsione o la gioia per un rigore sbagliato o per un gol subìto: Fantafoot è questo e molto altro.
Noi nabbimo (come avrebbe detto Nino Frassica) molti anni fa, talmente tanti anni fa che non ci ricordiamo neanche quando, e la datazione col carbonio 14 non ci aiuta. In quegli eroici anni, un folle, al secolo Mistral, fomentato da un altro paio di folli, River e Pupo, dette vita ad un Fantacalcio nel quale l’asta si faceva online. Ora non vi sto a spiegare cosa significa, tanto se vi iscrivete a FF lo capite subito, ma dovete sapere che allora le aste in diretta e online non c’erano e anche la Gazzetta dello Sport aveva un fantacalcio basato su offerte “in busta chusa”.  Noi siamo stati i primi e ne siamo un po’ orgogliosi. L’asta aperta era perfetta e tale è rimasta fino ad oggi.
Nel frattempo Fantafoot è cresciuto e si è, diciamo così, stabilizzato. I nostri tornei principali sono 4: GOLD, BLACK, SILVER e WHITE. A questi si aggiunge BLUE, basato sulla champions, e GREY, per gli amici che vogliono creare una lega. Nei periodi di mondiali ed europei facciamo anche RAINBOW.

GOLD, con il torneo satellite COPPA GOLD, è il nostro torneo principale: è organizzato in seria A, B e C e per arrivare in serie A bisogna essere promossi di anno in anno, oppure vincere la COPPA GOLD. Il torneo si gioca con un database esteso, ovverosia con due MILITO, dUe RONALDINHO e così via. Ovviamente in squadra se ne può avere soltanto uno. Il torneo è basato sugli scontri diretti, insomma un torneo classico.

loading...

Se invece vi piacciono i tornei “a punti” allora c’è WHITE, classico, con rosa fissa 442 e 3 sostituzioni al massimo, pochi crediti per iniziare e tanta pazienza per accrescere il capitale.

E veniamo ora a BLACK,  che è un po’ la nostra piccola chicca, ce l’abbiamo solo noi ed è un torneo “a perdere”. Infatti la partita viene vinta da chi fa MENO punti. E’ vitale avere un portiere che prende molti gol, difensori fallosi, centrocampisti senza idee e attaccanti che non segnano. In BLACK gente come Blazej e kladze (quando giocava) possono costare una fortuna, mentre Nesta o Chiellini sono a saldo. Anche BLACK si gioca con un database esteso.

SILVER è invece un torneo manageriale  nel quale la rosa non è fissa e si devono pagare gli stipendi, che sono proporzionali al costo dei giocatori, è un torneo difficile perché se si va in rosso col bilancio si deve vendere e può anche essere necessario vendere

In GREY invece, potete iscrivere una lega (massimo 14 squadre) e noi vi facciamo il lavoro di amministrazione dei tornei e potete fare l’asta. Insomma entrare e vedete come funziona il nostro gioco e se vi piace vi iscrivete agli altri tornei.

A nome di tutti quelli che fanno funzionare FF vi do il benvenuto.

Bearhardy.

Chiunque abbia il virus del fantacalcio, che è cosa ben peggiore del virus del calcio, ha almeno una volta provato quel misto di dolore e di piacere quando nella partita decisiva del tuo girone tu hai bisogno di un gol dell’attaccante della squadra, quella vera, che tu proprio non puoi sopportare. Lui segna, tu vinci, ma la tua squadra, sempre quella vera, perde lo scudetto.

loading...

Comments

comments