BuzzerBeater giornate 18-19. Stella Rossa Japigia vittima di un bug

Dai nostri corrispondenti dal pianeta , a cura di Denni (campionato) e NdR619 (mercato e coppa)

Buzzerbeater Stagione 11 Giornate 18-19

Il punto sul campionato

loading...

Ad Est desta clamore la sconfitta casalinga di Stella Rossa Japigia (0-2), che cade vittima di un bug sul salvataggio della formazione predefinita e deve arrendersi alle Scarpette Rosse (2-0) che ora si rilanciano autorevolmente verso i primi posti del girone. Venividiveni fb (1-1) perde in casa contro il caldissimo  Delta Cappuccio Team, al terzo successo di fila e alla ricerca di un piazzamento playoff per la terza stagione consecutiva. Per i ragazzi di 0wannabe però c’è gioia in quel di Caserta, dove la Pepsi (0-2) di GufoMalefico non riesce a difendere il proprio vantaggio di campo e cede il passo seppur con scarto minimo. Una vittoria e una sconfitta settimanale per Arianna e Delirious Monkeys, mentre Luser distratto dall’impegno di coppa vede allontanarsi la possibilità di riconfermarsi vincitore a Est e i playout sono dietro l’angolo.

Ad Ovest invece scontro al vertice che premia i Boston Celtics (1-1): JoYo (1-1) non se la sente di azzardare un Normal e cede con uno scarto considerevole ai Campioni d’Italia in carica. Prosegue la striscia vincente di Armani Jeans F.C. (2-0), che espugna il Pala Lido di Levico (0-2) e stacca le rivali per il terzo posto. This is Awesome! dopo l’uscita dalla coppa vince tra le mura amiche pur con qualche sofferenza contro Little Warriors, anch’essi con una vittoria e una sconfitta settimanali. Mantengono le proprie posizioni anche Roma Knickerbokers (1-1), che beneficia del turno di coppa di Boston Celtics per difendere il proprio stadio e portarsi a casa la W, e per i Chicago bulbs (1-1) che, pur perdendo il derby contro wunderdani, non hanno poi problemi a strapazzare le seconde linee di Levico Terme.

Classifica sostanzialmente invariata ad Ovest, con Roma Knickerbokers all’ultima chiamata per tentare al salvezza, mentre ad Est la sconfitta del capoclassifica rimescola le carte, con ben 6 squadre ancora matematicamente in gioco per il primo posto.

serieA

Il punto sulla coppa

Lo scontro tra top team ai quarti di finale di Coppa viene vinto da Luser: i Boston Celtics pagano la prematura uscita per falli di Edilio Ferrante e, nonostante un tentativo di recupero a cavallo tra fine terzo e inizio quarto periodo, non riescono a raggiungere la semifinale. I lunghi di brand42 non riescono a spalleggiare adeguatamente Bain e Baron, che mettono insieme 65 punti in due sui 94 totali dei Celtics.

D’altro canto, Luser registra la grande prova di Cappelli, sul cui impiego da titolare c’erano dubbi alla vigilia, con Gervasio e Aceituno che dopo l’uscita di Ferrante dominano sotto i tabelloni. Ora per Luser c’è l’impegno in  semifinale contro Lsm Pistons.

Il punto sul mercato

Domina il mercato 0wannabe: venividiveni fb si libera senza troppi rimpianti di Castrelo, lungo ruvido e un po’ troppo falloso, sostituendolo con un nazionale svedese di grande livello. Inoltre, dopo le partenze di Zhibang e Mäetamm, arriva per rimpolpare il roster Reynir Axelsson, un lungo poco sopra i 60mila di stipendio.
Il resto della rimane in attesa, quindi nulla da segnalare.

loading...

Comments

comments

Facebook