Rugbymania 9ª giornata. Le serie maggiori

Dai nostri corrispondenti dal pianeta Rugbymania Darksephirot (Top 10), Pepi (altri campionati), Rui Papo (Nazionale).

loading...

Top 10

Siamo arrivati a mezza stagione; l’ultima giornata ha visto courgil e la sua Banda vincere a suon di drop contro un raz sempre più in crisi… Merovingia vince e affonda i Lions, per il resto i miei lupetti e Sanremo vincono (e convincono)
La classifica dice WerewolfTeam a punteggio pieno (credo sia la prima volta al giro di boa), Sanremo, esclusa la partita con me, assolutamente a punteggio pieno (a riprova che la sua è una squadra fuori standard).

Dietro gli ex 2.1 Raz e Tappi, ma molto distaccati, veleggiano tranquilli (certo che gli White devono riprendersi dopo 3 sconfitte consecutive…). Pontechianale, Artriticos e la Banda sono in zona relativamente “tranquilla” (per modo di dire…)
Dando per scontato che ormai macao e squadra decimata che non gioca più retroceda, Merovingia dovrà sudare sette camicie per risalire, ma ha tutte le carte in regola. Woland ne dovrà sudare almeno dieci, ma niente è deciso…

Un’occhiata ai marcatori

Stabile al primo posto balza all’occhio il nazionale scozzese e lupetto da tempo Ciaran Troup, che associa a un gran numero di calciate un congruo numero di mete. Segue l’ex Mulazzino e sempre gran giocatore Serafino Cassata.
Lasciando da parte i kicker, tra i metaman spicca largamente il giocatore italiano Arnaldo di Lorenzo, ala di Sanremo, con 19 mete (oltre 2 mete a partita di media! devastante!). Staccatissimi a 11 mete troviamo entrambi le ali dei lupi (Abadie e Piolini, veri fulmini velocissimi) oltre a un centro del solito Gerson (Taormina).
Per trovare membri di altri team scendiamo a 10 mete con Danielsson (centro di Tappi) e Scola (3/4 di Raz)
Nota personale: la classifica è largamente dominata dai 3/4, di squadre che giocano alla mano; per chi dice che le ali siano “soprammobili” dia un’occhiata alla top10 e veda che ali forti sono assolutamente devastanti!

Gli obiettivi

Non si può che parlare di obiettivi… E’ chiaro che il titolo è una cosa a 2 considerato il distacco. Il giorno di S.Stefano ci sarà la partita che potrà decidere la stagione definitivamente o riaprire i giochi! Stiamo connessi!
Per quanto riguarda la retrocessione, considerato che un posto sarà per forza di cose di Macao, Lions e Merovingia devono darsi da fare per recuperare terreno e sperare! Credo che chi possa “rischiare” sono Artritici, Banda del Croppo e Pontechianale. Vedo i Tappi e i White Boars (seppure in crisi…) un gradino sopra e in grado di viaggiare tranquillamente.

E martedi inizia la Caledonian (forza batto!).
Speriamo ci sia un seguito di supporter….

SERIE B

girone 2-1

All’insegna dell’equilibrio in testa come dietro.
Marsicanovale,grazie all’ ottima vittoria di sabato sulla Dinamo Ierendi,si attesta al primo posto del girone,con 4 punti di vantaggio sul Genova,vincitore sul campo della New Faze.Al terzo posto Quacchio,sul quale pesera’ tutta la stagione l’errore di formazione della prima giornata,proprio contro Faze che insieme agli ex top 10 Ponente genovese
e ai Venice Dolphins costituiscono il gruppetto di coda.

girone 2-2

Anche qui molto equilibrio sia per scendere che per salire.la classifica e’ spaccata perfettamente in due.
Solo Magolfino sembra tagliato fuori dai giochi e “vede” la terza serie;Pace Me e Vojager,rispettivamente nono e ottavo se la giocheranno con Podergnone Princes e con CUS Zena,anche se ques’ultima sembra essere in grande vantaggio sulle altre.
Davanti sono cinque le squadre in 5 punti,tutte possono ancora sognare un posto al sole in top10:Ciribiricoccola,primo,Bobatravel,Pasto,Wallera e Fife Barbarians.La prima giornata del girone di ritorno prevede tutti testa coda.

girone 2-3

Poca storia davanti e in coda.
Madracs ha un altro passo rispetto a tutte le sue dirette avversarie,resiste solo Alibi,ma e’ staccato gia’ di 9 punti.
Viterbo e Mastini Melegnano,rispettivamente con i loro 8 e 9 punti difficilmente riusciranno a salvarsi.
L’ottavo posto se lo giocheranno l’Olympic Caviglia,che lo occupa in questo momento,il Lorient del nostro tecnico della nazionale Rui Papo ed i Dioscuri di Lamezia,che la scorsa stagione e’ arrivata ad un soffio dalla top10,battuta 32-28 in casa,all’ultima giornata, da Courgil.

SERIE C

girone 3-1

Colpi di scena a parte ,tutto deciso.
La sorprendente matricola Amatori Katane e’ prima,imbattuta e con 8 punti di vantaggio sembra gia’ irraggiungibile,soprattutto in virtu della vittoria di sabato scorso contro il Benetton,suo diretto avversario;al secondo posto a quota 33, troviamo anche il Pastafarians di Watpo.
Dietro i Profani sembrano spacciati,mentre dalla quinta in classifica,I Lottatori,alla nona,il Puede Matar ,qualsiasi discorso sembra plausibile.Ben 5 squadre in 8 punti.

girone 3-2

Ammacca Teste primi ed irraggiungibili;solo una volta infatti nn hanno ottenuto la vittoria con bonus,con 44 punti al giro di boa sono gia’ idealmente in seconda serie.
Dietro ci si aspetta solo di decretare chi sara’ la terza squadra a retrocedere;purtroppo infatti Schiacciasassi con 5 e Prato con 3 difficilmente potranno ridurre il gap con chi si trova davanti a loro.

girone 3-3

Aquila in seconda serie,troppi infatti i 13 punti di vantaggio maturati su Onef e Vis Honorque in questo girone di andata.
In fondo la bot Marsica e gia’ in sesta serie,gli altri due posti vedono la contesa tra quattro squadre,con Rugby Flegreo abbastanza tranquillo a 20 punti,7 in piu del Torello ottavo;a 10 troviamo gli All Whites.

girone 3-4

Come al solito uno dei piu’ equilibrati.
Clunei primo a 37 seguito da Mediolanum a 35,King Kirk,in grandissimo recupero(e forse favorita numero uno alla promozione) e Bengals a 33 si sfideranno tutte nella prima giornata del girone di ritorno.Attendiamo i primi verdetti.
In coda solo Yume con 7 punti semba piu indietro ma non ancora tagliato fuori rispetto,nell’ordine,a Hello Team 11 punti,Princesses 12,Sesto 13 e Torpedo Blu 15;piu’ tranquilla la sitazione di Atletico Empoli con 19.

girone 3-5

Discorso a 3, tra squadre divise da solo 2 punti:Giandolmen,primo,Pazzi Salcazzi e Paperopoli.
Nella parte bassa invece,Sprugola e Baroni sono gia’ praticamente retrocessi,l’ottavo posto se lo giocheranno Cocciano e Le Piccole divisi da solo 3 punti,ma gia’ molto staccati dal blocco di centro classifica.

girone 3-6

Qui c’e’ un discorso a due,RC Euskal prima ed imbattuta si deve guardare da un XV Mercenaire in grandissima forma ed in continuo recupero,ora distaccato di soli due punti dalla testa.Qualora Sabato Euskal battesse Scassuni e la squadra di Bongo il Capezzano tutto verra’ deciso tra due settimane,nello scontro diretto.
Dietro Tricche e’ nettamente ultimo,ma in grande miglioramento per cui non ci sentiamo di darlo per spacciato.Le altre squadre che si contenderanno la salvezza sono:Notaro Jacopo,messo male per la verita’ e penalizzato dall’introduzione del v3,Capezzano,Rhinos ed i Mastini del topo.

girone 3-7

Lotta serratissima sia avanti che in fondo.
Solo Gipsi Rugby Prato,meta’ classifica piena, sembra non aver gia piu’ nulla da chiedere alla propria stagione.
E’ il girone piu’ equilibrato.
Puales primo a 35,Reproscanrugbybergamorinata seconda a due punti ,Flying Jason,Passion Lives Here a 30 e Cormarense a 27,sono queste le squadre che si daranno battaglia per la promozione.
Hellas Verona,Sporting Le Mura,ChiliPeppers e VX makumba warriors si contenderanno l’unico posto salvezza.
che gran bel girone.

girone 3-8

Solo Wild Wolves sembra avvicinarsi al passo di un Mastrolindo davvero notevole.la terza,Alghero,e’ gia’ distaccata di 15 punti dalla capolista.
Discorso piu aperto per la retrocessione,dove,15 dell’ haka selvaggia a parte,la lotta e’ ancora in una fase di indeterminatezza,con 3 squadre a contendersi l’unico posto in paradiso,divise da solo 3 punti;sono:Vergaio,Faggio e Rugby Bodelaire,squadra quest’ultima che nella scorsa stagione ha vissuto la stessa amarezza dei Dioscuri di Lamezia,perdendo la promozione,in favore dei Bersaglieri, all’ultimo minuto ed in casa,contro una Jamal anche questa molto discontinua,come al solito.Esaltanti vittorie e cocenti sconfitte caratterizzano da sempre la squadra di Djamo.

girone 3-9

Qui Lacedeimon, piu’ 5 su Under team, non puo certo dormire sonni tranquilli e nostra la sensazione e’ che sara’ cosi fino alla fine della stagione.
In basso Arsina sembra gia spacciata mentre gli altri due posti saranno contesi da tre squadre con Polisortiva Valvarenna leggermente in vantaggio su Ttti Bardazzi ed R-4ever appaiati a quota 13.

loading...

Comments

comments

Facebook