Rugbymania: 8ª giornata all’insegna dei ritiri. Werewolf campione d’inverno con una giornata d’anticipo

Dai nostri corrispondenti dal pianeta Rugbymania Darksephirot (Top 10), Pepi (altri campionati), Rui Papo (Nazionale).

loading...

Top 10

Siamo ormai quasi a metà campionato… e purtroppo anche quest’anno un illustre protagonista ci lascia (macao); l’anno scorso era stato il Mulazzano.
Ma vediamo chi è rimasto! Courgil, che grazie anche agli ottimi acquisti recenti, trova una grande vittoria nello scontro diretto con Derek, ora in grande difficoltà!

Nelle altre partite batto e il suo Pontechianale trova una bella vittoria di misura contro gli ottimi e ritrovati Artritici, che stanno a galla grazie ai punti bonus! Squadra anziana (in tutti i sensi…) ma molto coriacea! I Tappi come pronosticato non possono nulla contro Gerson, decisamente troppo forte.

Raz continua il suo periodo di crisi decidendo per par condicio di perdere contro Werewolf con lo stesso punteggio con cui ha perso contro Gerson. I White Boars dimostrano purtroppo tutti i loro difetti in queste due partite contro le compagini più forti al momento. I lupi aspettano con grande impazienza la Caledonian cup, e intanto giovedi in coppa Italia c’è addirittura Merovingia – White Boars

Serie B

Ci si sta avvicinando rapidamente al giro di boa,l’unica squadra di seconda serie ancora imbattuta e’ Madracs(2-3) che sembra destinata all’assolo per tutta la stagione malgrado Alibi sia comunque lì ad appena 8 lunghezze.
Il girone piu equilibrato e’ senza dubbio quello di mezzo(2-2) dove in 3 punti ci sono altrettante squadre a contendersi il primo posto, Ciribiricoccola, Pasto e Bobatravel.Queste ultime due si affronteranno sabato in un vero e proprio spareggio;il girone 2-1 vede Marsicanovale,attualmente primo con 5 punti di vantaggio su Genova e Quacchio che proprio sabato si contenderanno il secondo posto.In agguato c’e’ sempre la Dinamo Ierendi che ancora non appare del tutto tagliata fuori.

Maralgo della Dinamo Ierendi e’ il miglior marcatore, con 106 punti,tra le seconde serie, mentre Joseph del CUS Zena e’ quello con piu mete all’attivo,ben 11.

Serie C

In terza serie, i discorsi promozione sono gia circoscritti a poche squadre in tutti i gironi,fatte salve un paio di eccezioni..
Le squadre ancora imbattute sono cinque tra cui spicca Ammacca Teste con i suoi 39 punti, finora la migliore formazione tra le terze.
In 3-1 la neopromossa Amatori Katane viaggia imbattuta con 4 punti di vantaggio sul Benetton Treviso suo prossimo avversario, uno scontro che potrebbe gia da ora decretare il vincitore del girone.

I gironi 3-2,3-3 e 3-9 sono sostanzialmente decisi,Ammacca Teste, L’Aquila e Lacedeimon sono nettamente prime e senza sconfitta;le ultime due squadre del lotto ad essere imbattute sono RC Euskal, che guida la 3-6 con solo due punti di vantaggio su un XV Mercenaire in netto recupero e grandissima forma(alla terza giornata del girone di ritorno ci sara il verdetto) e Mastrolindo che in 3-8 sabato se la vede contro la seconda, Wild Wolves, indietro di 4 punti. La terza Alghero e’ gia a 15 punti.

Il girone 3-4 e’ come da tradizione uno dei piu’ combattuti,in 4 punti ci sono quattro squadre,Clunei primo a 32 tallonato da Mediolanum, King Kirk in grande recupero e Bengals Udine. Il Sesto del popolare Biglo e l’immortale Torpedo Blu si trovano nella parte bassa della classifica;altro girone molto equilibrato e’ il 3-7 dove ben 5 squadre ancora si contendono il titolo,con Paules e Reproscanrugbybergamo rinata che occupano i primi de posti seguiti a poche lunghezze da Flying Jason, Passion lives here e Cormarense.
La serie 3-5 vede un discorso che sembra ristretto a 3 squadre Paperopoli, Giandolmen ed I Pazzi Salcazzi.

Miglior marcatore tra le terze serie e’ Costantinescu de L’Aquila con 118 punti mentre Csigi di Hello team e Brawn di Mastrolindo hanno realizzato piu mete di tutti con 8 segnature

Coppa Italia

Coppa Italia,si entra nel vivo coi 32esimi di finale, sette squadre di Top 10 ancora in gioco, i grandi nomi ci sono, ma il tifo sara’ tutto a favore delle due coraggiosissime squadre di quinta ancora in ballo, Legio XV(5-48) e Motorpsyco(5-30) attese questa volta pero’ da avversarie nettamente superiori.
Tra gli scontri piu interessanti spicca sicuramente quello tra due squadre di prima serie Merovingia e White Boars; molto equilibrati sembrano anche i duelli: Marsicanovale(2-1) vs Lions BG(1-1) ,Vojager(2-2) vs Pontechianale (1-1).
Le due squadre piu forti Werewolf e San Remo si ritrovano compiti agevoli contro due avversari di quarta.
Di sicuro dal prossimo turno in poi ne vedremo davvero delle belle,non ci resta che aspettare.

La Nazionale di Rui Papo

Sto perdendo il sonno per questa partita!”, si lamenta il coach rui durante il ritiro degli azzurri prima della cruciale sfida contro la Francia, e c’è da credergli: viaggia con un’agendina piena di appunti e tabelle, come neanche il Van Gaal dell’Ajax… Prima di concederci questa rapida intervista, l’abbiamo visto scarabocchiare mille formazioni, ogni volta cambiando qualcosa a seguito di un calcetto tattico sbagliato o di un posizionamento della linea difensiva ritenuto non soddisfacente.

“L’infortunio di Lovotti termina proprio il giorno successivo alla partita, perdiamo per questa pitorata un giocatore importante, ancora di più perché contavo sulla sua buona tecnica per alzare il livello qualitativo di una mischia che contro la Romania è tornata prepotentemente ad essere una grande procacciatrice di palloni, ma ha un po’ deficitato poi nella gestione successiva degli stessi. E poi invece ai mangiarane non si rompe mai nessuno, por***!!!”

“Colpevolmente, mi sono avvicinato troppo tardi alle nuove regole, e si è visto come la scarsa attitudine alle ELVs ci abbia penalizzato contro gli scozzesi. Capita la lezione, stiamo lavorando duramente per recuperare il gap, e penso che alcuni importanti miglioramenti si siano già visti.
Non chiedetemi però di fare pronostici per la partita di domani, perché sono abbastanza scaramantico e non voglio tirarmi la sfiga da solo!”

Capitan Manissi, avvicinandoci con un grosso sorriso sotto i baffi lontano dagli sguardi del coach, ci confessa che la squadra è consapevole dell’importanza della partita, come lo sono gli allenatori, ma i ragazzi sanno anche che la comunità se la prenderà solo con i coach e non con loro, e consci di questo parafulmine affronteranno la gara col massimo della concentrazione.

loading...

Comments

comments

Facebook