Hattrick serie C. La 7ª giornata. Tutti i campioni d’inverno

La 7ª giornata della di , a cura del nostro corrispondente Dyer87, che da questo numero ogni settimana intervisterà un presidente che sia particolarmente distinto nella categoria. Occhio dunque alle interviste!

HATTRICK SERIE C. STAGIONE 41 – 7ª GIORNATA

Arrivano tutti i verdetti del campionato d’inverno!

loading...

III.1 Non cambia niente in vetta alla classifica: pareggia in trasferta Robin P.I. che viene bloccato sul 2-2 da AuroraRG. The Guardians F.C. potrebbe compiere il sorpasso ma sul campo di Skidmania F.C. non va oltre il pareggio. Finisce 4-4 con Forese, autore di una doppietta, che regala un punto insperato alla sua squadra all’88’. Skidmania meritava la vittoria che le sfugge a due minuti dal termine. Restano cosi appaiate al comando a sedici punti le due squadre, ma è Robin P.I. a vincere il titolo di campione d’Inverno grazie alla differenza reti. Atletico Hork vince 5-1 in casa contro Molto Atletico Biscia e si porta al terzo posto a dodici punti. Non funziona il 4-4-2 CA degli ospiti che già dopo 12’ si trovano sotto di tre reti. Molto Atletico Biscia adesso deve guardarsi le spalle: infatti con l’ennesimo WO di F.C. Atacksya, Bumba Stars vince 5-0 a tavolino e prende tre punti che le permettono di portarsi a meno due dalla zona playout.

III.2 Slow Team-His Infernal Majesty era la partita più importante della giornata. Vince la squadra di MrJinxy grazie alla doppietta di Della Palma. Tre punti importanti che oltre ad allungare in classifica permettono a Slow Team di terminare il girone di andata al comando laureandosi campioni d’Inverno. Per quanto riguarda la partita c’è da dire che gli ospiti meritavano almeno il pareggio, ma Della Palma ha fatto la differenza. Da segnalare l’espulsione al 77’ di Cavazza per His Infernal Majesty. Secondo WO consecutivo in campionato per Armata Brancaleone che regala tre punti a Niccoviola che si porta in seconda posizione. Con un punto di ritardo troviamo La Cadrega che batte in trasferta FermoProvincia con un netto 7-0. Doppiette per Brunott e Trivellin. Finisce 3-3 lo scontro tra Montellino e Airone Fc. Un pareggio che va stretto ai padroni di casa che meritavano senza dubbio la vittoria, ma che dovranno per questa volta accontentarsi visto che il gol del pari è arrivato all’87’ ed è un gol importante considerando che la vittoria di Airone Fc avrebbe mandato Montellino a meno quattro dalla zona playout.

III.3 Nuovo record di gol in una giornata per il girone tre. Sono infatti trenta le reti messe a segno nelle quattro partite di giornata, due in più del precedente record che durava dalla seconda giornata. Un merito particolare va a Psv Maindove che strapazza Bucal Juniors 8-0 grazie anche alla tripletta di MacTavish. La squadra di Kevin81 mantiene cosi i sei punti di vantaggio sulle inseguitrici. Goleada anche per Roller 77 che batte Vacchedelwest per 9-0. Doppiette per Martina, Anghelache e Sawiński. Tiene il passo della squadra di Gotalz, Fedayn FC che nonostante i pronostici favorevoli, ha vita difficile sul campo di Picchio72. Finisce 5-4 per gli ospiti ma i padroni di casa restano in partita per tutta la partita, subendo il gol decisivo solo all’81’. Funziona il 3-5-2 pressing di StandupforHibs! che in trasferta riesce a fermare sul pari FC Davellona. Partita che si decide tutta nella prima mezz’ora: vantaggio ospite con Martinus al 10’, raddoppio al 21’ con Tyshchuk, accorciano i padroni di casa al 25’ con Adan e un minuto più tardi il pareggio con Guolo. Rimane sempre un punto a separare le due squadre in classifica.

III.4 Si ferma Atletico Mini che viene bloccato in casa da U.S.Sarmeola. Al vantaggio ospite con Memoli al 37’, risponde Palanga ad inizio ripresa. Ospiti che rimangono in inferiorità nell’ultimo quarto d’ora per l’espulsione di Fernández. Il punteggio però rimane invariato: è 1-1. Atletico Mini perde punti preziosi e viene scavalcato in classifica sia da Gallitasaray che da Malocchio United. Prende cosi il largo Mare Salato, che vince in casa di A.C. Alce per 4-1 e allunga a sette i punti di vantaggio sulle inseguitrici. Partita a senso unico quella all’ “Angelo Della Morte”, con la squadra di Cortomaltese che si porta sullo 0-4 con le reti di Melucci, Lepore e due volte Dion. Ac Alce rimane in dieci per l’espulsione all’85’ di Ambrogetti, ma riesce a segnare il gol della bandiera con Pereira all’89’. Gallitasaray vince 6-0 in casa contro Piccinini f.c. e balza in seconda posizione. Uno strepitoso Stenhult realizza una tripletta che gli permette di superare quota 80 gol in carriera. In una delle partite più seguite della giornata ha la meglio Malocchio United che batte Saints Regia per 3-2. Il gol decisivo per gli ospiti arriva al 71’ ed è messo a segno da Salzgeber, al quale presto sarà dedicata una statua dal suo presidente. Niente da fare per Regia5, ancora in piena zona retrocessione.

III.5 Cade la capolista 11 Fenomeni! Bel colpo di La Vecchia Scuola che con un netto 3-0 si aggiudica il match più difficile della stagione. A rovinare la giornata a Mou-TheSpecialOne ci ha pensato l’Overconfidence oltre alle reti di Hornau, Hör e Guilbert. Può comunque tirare un respiro di sollievo visto la contemporanea sconfitta di Altari che non sfrutta la situazione. Una tripletta di Lepetit regala infatti la vittoria e i tre punti a A.C.FashionStar, che raggiunge cosi nove punti in classifica. Vince in casa Potolini e si porta cosi in seconda posizione. Un bel 4-0 rifilato a Hellas Baligio, permette alla squadra di Philler_rob di portarsi a meno tre dalla capolista. Non funziona affatto il pressing di Hellas Baligio che scivola al sesto posto. Esce dalla zona calda della classifica St.Grèè CFC 2004, che battendo Riccione per 6-0, si porta a dieci punti. Doppiette per Giunta e Weiss. Espulso per Riccione, Herschi al 31’. Da notare l’enplein delle squadra di casa tutte vittoriose in questo turno.

III.6 Tutti gli occhi erano puntati sul “Atomik Arena” dove 55088 spettatori hanno assistito alla partita più importante della giornata Atomika-Hic Sunt Leones. Poteva succedere di tutto: in caso di vittoria degli ospiti sarebbe stata fuga, una vittoria dei padroni di casa avrebbe significato sorpasso. E come succede sempre quanto c’è tanta attesa, siamo rimasti tutti delusi. Finisce con un noioso 0-0, con l’unico brivido arrivato al 33’ in seguito all’infortunio di Di Cosmo (stop di due settimane). A questo punto gli orecchi degli spettatori si sono spostati tutti su Radio Gamefox per avere notizie dall’altra partita importante Cucciolandia-Balla coi Gufi, dove una vittoria degli ospiti avrebbe significato doppio sorpasso e comando solitario. Un’occasione letteralmente buttata via dalla squadra di Macao che perde in casa dell’ultima in classifica, alla prima vittoria stagionale. Uno strepitoso Val, porta la squadra di casa sul 3-0 in 50’. La reazione degli ospiti c’è ma si ferma sul 3-2. Balla coi Gufi che si vede cosi agganciare in classifica da Lazio2005 vittoriosa in casa di Cricropa. Decide all’87’ Austin che aveva anche aperto le marcature al 22’. Un perfetto 3-4-3 AIM permette a Phantom nishoba di battere Nutello per 6-2 ed aggacciarlo in classifica a nove punti. Doppietta per Asta. Per la vetta, tutto rimandato a sabato.

III.7 E’ crisi nera per Cekkino F.C! Dopo la sconfitta contro Bombaster9, il pareggio della scorsa gioranata in casa contro Sportingfiorenzuola, l’eliminazione in coppa contro una squadra di VI, cade nuovamente la ormai ex capolista. Perde infatti in casa di F.C. Forze Vive per 2-1. Questa volta è l’Overconfidence a mettersi contro. Al 31’ passano in vantaggio i Cekkini, ma è quasi una sfortuna considerando che uno svantaggio a fine primo tempo avrebbe annientato gli effetti dell’OC. E invece è 0-1 al 45’. Le cose sembrono mettersi finalmente bene al 56’ quando gli avversari rimangono in inferiorità numerica per l’espulsione di Brandrud. Ma tra il 72’ e il 77’ ecco la reazione dei padroni di casa che vale la vittoria: prima Waller pareggia, poi è Forge a portare in vantaggio la sua squadra. Niente da fare per Cekkino FC, che scivola in seconda posizione superata da Bombaster9 che grazie al gol di Rotteveel al 21’ batte Gold Dragon Army per 1-0. Spreca un’importante occasione Luxor_Team che viene battata da Sportingfiorenzuola che vince di misura con il gol di Massey al 15’. La squadra di Lorenzo_222 dopo aver fermato Cekkino Fc nella scorsa giornata ripete l’impresa e coglie tre punti che le permettono di uscire dalla zona playout. Finisce 0-0 la partita tra Koala F.C. e Sayanju. Un punto che non serve a nessuno.

III.8 Ha vita dura Dinamo Ierendi nello scontro con Cavriago est. Dai pronostici sembrava una partita facile e invece è stata più dura del previsto. All’82’ Foppen porta clamorosamente in vantaggio i padroni di casa per la gioia dei tifosi sugli spalti. Giusto il tempo di esultare ed è pareggio all’85’ con Szöllősi. Quando sembrava finita, ci pensa Hae a zittire i tifosi avversari, regalando tre punti che consento a Dinamo Ierendi di laurearsi campioni d’Inverno. Si mantiene a distanza invariata Tellone team che batte facilmente Fear of starvation per 9-0. Doppiette per Franco, Bertero e Gilardi. Esce dalla zona pericolosa della classifica A.C. Biancospino che batte 3-0 Gaina Team, e si porta cosi in quarta posizione a dodici punti. Vittoria meritata che arriva grazie alle reti di Camporamiro al 6’, Grīnbergs al 20’ e Sitta al 66’. Gaina team costretta a giocare per 70’ in inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Meinberg. Una doppietta di Kevian porta Zemand Land alla vittoria per 4-1 in casa contro Delirium. Vittoria meritata per i padroni di casa. A niente è servito il CA ospite.

III.9 Un gol di Valerio Mezzera all’81’ decide il big match Leoni d’Africa-Stains & Maniacs. Finisce 2-1 per i padroni di casa che allungano cosi a otto punti il proprio vantaggio in classifica. E sabato l’occasione di allungare ancora. Ci mette del suo anche Vis Tiferno che in casa di Gassilla FC perde per 2-1. Dufraing e Persiani in rete per i padroni di casa. Vis Tiferno che rimane cosi a dodici punti, avvicinata da AscoliCalcio che in casa vince 5-2 con il fanalino di coda Partizan Fulo. Dopo il doppio vantaggio degli ospiti con Ligi e Sarmiento, la squadra di Tanapao reagisce bene e accorcia con Gates, pareggia con Ampelakos, passa in vantaggio con Jonsson e allunga con Ørting e Vicbelis. Nella sfida TI vs TA ha la meglio il 4-5-1 TA LI ascolano. Partizan Fulo resta in ultima posizione a zero punti, e con la D sempre più vicina. La tripletta di Nava e il gol di Fiesco, permettono a Onolulu di fare bottino pieno in casa di Pacello. Finisce 1-4 per gli ospiti che si portano a dieci punti.

III.10 Cambia solo nella parta bassa la classifica. F.C.Scalense lascia l’ultimo posto e scavalca sia Takk.. che Real Palmense. La squadra di Sun_Eagle torna alla vittoria battendo in casa meritatamente X Sempre e ovunque neroazzurri. Gli ospiti si presentano con un 4-4-2 CA e passano in vantaggio appena dopo tre minuti con Savino. Al 29’ arriva il pareggio di Pettersson, ma Meyer riporta in vantaggio i suoi al 34’. E’ la partita dei botta e risposta e cinque minuti dopo Maiorano pareggia di nuovo. Sono ancora gli ospiti a passare in vantaggio al 55’ con Apotheker e sono ancora i padroni di casa a pareggiare con Nyemitei-Addo al 64’. Passano due minuti ed è di nuovo vantaggio dei nerazzurri con Piconese. Altri due minuti ed è di nuovo pareggio con Flo. Al 75’ però sono i padroni di casa a passare in vantaggio con Maiorano ed il 5-4 finale. Come detto tre punti importanti per Fc Scalense che la riportano in vita. Tutto è ancora possibile visto i cinque punti che separano la quarta classificata dall’ultima posizione. Real Palmense perde 4-0 in casa della capolista Squatrioti che per la differenza reti si aggiudica il titolo di campioni d’Inverno. Takk… invece perde l’altro scontro testa-coda, contro Daesu F.C. per 4-1. Il gol della bandiera dei padroni di casa arriva all’87’ con Villarubia. Vittoria di misura di Chettoburgo Calcio che con il gol di Congiu al 68’ stende il 4-3-3 CA di F.C. Chupito United.

III.11 Tergeste batte il bot Marecchiese per 6-0 e mantiene i due punti di vantaggio che le permettono di aggiudicarsi il titolo di campioni d’Inverno. Grande giornata per Zucchelli autore di cinque reti. Tiene il passo FoFo Team che in trasferta batte Monza F.C. per 3-2. Risultato che penalizza la squadra di Zanna00 che avrebbe meritato di uscire dallo scontro con almeno un punto. Si allontana dalla vetta Ac Sergnano dopo la sconfitta in casa di Sagres A.B., che merita ampiamente la vittoria. Finisce 2-0 con i gol di Boonstra al 61’ e di Marin all’81’. Importante vittoria per Pisarei e faso che batte la diretta concorrente per evitare la retrocessione. La squadra di Lupo__solitario batte in casa As insomnia per 3-1 e si porta al sesto posto. Un ottimo Roijen (doppietta) ha garantito la vittoria per la sua squadra.

III.12 Real Clavis vince 4-1 in casa di Real Springfield e rimane al comando in solitario, a causa della contemporanea sconfitta di Seportivo Scarpasci che perde in casa contro Apice. Decide il gol di Nekola al 48’. Sconfitta che penalizza Sportivo vedendo le valutazioni. Inoltre la vittoria della squadra di casa era data alla vigilia al 65.63%. Conferma il quarto posto Cannes F.C. che batte in trasferta Zebre_a_pois per 3-1. Ospiti subito in vantaggio al 12’ con De Natale. Il raddoppio arriva poco dopo al 21’ con il gol di Asti. Alla mezz’ora accorcia Riedel. Il gol del 3-1 finale arriva all’89’ con Fustini. Buon pareggio in casa per Csander FC che ferma sull’1-1 Damia & Co. Al gol di Rojas che porta in vantaggio gli ospiti, risponde Rodríguez a cinque dal termine.

III.13 Continua la corsa di Valle Aurelia 87 che in casa, nel big match di giornata, batte la principale inseguitrice Black Bishop Football Club per 2-1. Sono gli ospiti a passare in vantaggio con Arcone al 31’, ma dopo cinque minuti è di nuovo pari con il gol Scarano. Il gol decisivo è di Megido al 77’. La squadra di Zucca_STD si porta cosi a diciotto punti, allungando a cinque su Black Bishop Football Club. Perde punti anche Madre Esmeralda che viene bloccata sul pari in casa di PutreZidane. Il 2-2 finale comunque è il risultato più giusto. Rimane infondo alla classifica a zero punti Atletico Batta che perde 3-1 contro PucK Fair. Doppietta per Govoni. Vittoria in trasferta anche per Cugini di Zampagna che batte Alzano 2-0 e aggiunge tre punti alla proprio classifica e si porta a quota dieci punti. Alzano torna in zona retrocessione.

III.14 Bononia Warriors compie un altro passo verso la B. Vince anche nel settimo turno e allunga a ventuno le vittorie consecutive. La ventunesima vittima è Ridersteam battuta 2-0. Adesso i punti di vantaggio sulle inseguitrici sono otto, a causa della sconfitta di Squali F.C. che perde 2-0 in casa di Valchia. Decidono le reti di Tepech e Miradercole. Con questa vittoria Valchia si porta al terzo posto. Vince 5-0 Fab Sixtyfour in casa di Kubaldeide. Reti messe a segno da Heck, Celima, Cavicchia, González e Halmila. Vittoria di La Pupilla per 4-1 contro TDK. Resta al quinto posto La Pupilla, ma la classifica è molto corta, con cinque squadre in tre punti.

III.15 Nella partita più importante di giornata tra due delle tre capoliste, ha la meglio Bibobiba, che batte Honved 2-0. Vittoria meritata della squadra di casa che passa al 9’ con Selışık e raddoppia al 26’ con Cierbide. Perde cosi la vetta Honved. Rimane in testa invece Cazzamari che batte 4-2 Ftar Football. Ed è proprio Cazzimari ad aggiudicarsi il titolo di campione d’Inverno, grazie alla differenza reti. Continua la crisi di Titanium che si allontana dalla vetta. Contro Glomerand arriva la terza sconfitta consecutiva in campionato. Dopo 28’ è già 3-0 con la doppietta di Häbel e il gol di Butera. Finisce 4-3. Vince con lo stesso punteggio, ma in trasferta, A.S. Taised che batte Orange Tower Rangers. Doppietta decisiva per Khalatov.

III.16 Sconfitte entrambe le capoliste: perde a sorpresa Sporting Ponte di Nona che viene battuto di misura da Pattumeros. Decide il gol di Wiering al 19’ ma il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Perde anche Squek che viene battuto 5-1 da Supermgo che cosi si porta a meno quattro dalla vetta. A meno quattro anche Equipo Los Rumberos che batte in trasferta 3-0 Caudium Team 1909. Risultato bugiardo, con i padroni di casa che meritavano molto di più. Secondo fotxtrick il risultato più giusto sarebbe stato 1-1. Nella sfida di coda, ha la meglio F.c. campsch che batte 2-1 AC Matterhorn. Decisiva la rete di Scirgolea al 59’. Con questi tre punti la squadra di Alcenero si porta a ridosso della zona playout e si riaccendono le speranze.

loading...

Comments

comments

Facebook