Hattrick 12ª giornata: Poker Soccer e Dragon’s Eye, il duello continua. In B tutto definito tranne il girone 3

Con oggi inauguriamo la retrospettiva fissa sui risultati del campionato di . In linea di massima prevediamo di uscire sempre al sabato con il commento su A e B, e alla domenica con la serie C. Se il progetto (ambizioso) avrà successo, in futuro verranno inserite anche le serie minori. Seguiteci e commentate numerosi!


loading...

STAGIONE 40 – 12ª GIORNATA

E la montagna partorì il topolino. La giornata che doveva decretare i primi verdetti ha fatto presagire la rivoluzione durante i primi tempi, per poi reincalarsi sui binari dell’ovvietà e rimandare ogni decisione. Vediamo che è successo nei gironi più importanti.

Serie A. Che sia proprio l’anno del Poker? È ancora presto per dirlo, ma quando si esce indenne da giornate come questa sognare è lecito. Dopo un primo tempo incolore, al riavvio Maraviglia passa, ma la gioia dura un solo minuto. E poi, incurante degli infortuni a Bisiacco e Mourey, la capolista troverà anche modo di vincere 3-1 contro dei padroni di casa ben più solidi ma non certo fortunati.

E tuttavia il sogno di vincere il campionato 15 giorni prima si spegne nell’ultimo quarto d’ora, quando una Dragon’s Eye orgogliosissima ribalta meritatamente il risultato a Mokum, condannando i padroni di casa a retrocessione certa. Pochi fronzoli negli altri due incontri, che vedono le nette affermazioni dell’Orda e di Belluto.

Come si vede la prossima giornata potrebbe rivelarsi decisiva. La capolista gioca contro il bot, mentre Dragon’s affronta la durissima trasferta di Maraviglia, in lotta per evitare i playout. Sweetness si gioca le ultime speranze di salvezza diretta in casa con Mokum, mentre Belluto e Urbino si affrontano in una sorta di spareggio anticipato. Chi vince rimane in A.


Serie II.1. Spartanna è un vero rullo compressore e deve solo badare a tenersi sopra la linea. Nelle prossime due giornate infatti dovrà affrontare impegni non facili e non sono ammesse distrazioni. FearofStarvation e VacchedelWest sono retrocesse da tempo, e Genova Principe è sicura ai playout. Rimane da solo da decidere l’ultima spareggiante, e qui la Reggina (pur indietro un punto) potrebbe far valere il suo miglior calendario.

Serie II.2. Giornata decisiva, con Strong Ale che vince in rimonta su StainsandManiacs e distanzia Pennywise, incredibilmente (e molto sfortunatamente) batostata in casa dall’Armata Brancaleone FC. Ora nemmeno lo scontro diretto dell’ultima giornata potrebbe servire al ct della nostra U20 per ribaltare le sorti della stagione. Non facile però per la capolista tenersi sopra la linea visto il difficile calendario. In un sussulto d’orgoglio l’Equipo Los Rumberos batte e inguaia Hic Sunt Leones. Gli Umili del Mazzo rigraziano e fuggono via (ma sabato c’è lo scontro diretto). Equipo ugualmente in C, salvo miracoli, e tutto il resto da decidere.

Serie II.3. Giornata avvincente, con Risacca che approfitta della meritata rimonta di Trinacria su Mar Mousa e prende la vetta. Il tutto in vista dello scontro diretto di sabato. Durissima la lotta per la salvezza – TDK bottizzata a parte – con 4 squadre ancora coinvolte. Spamdoria e Sandman avranno comunque il vantaggio di essere le ultime 2 ad affrontare il comodo turno col fanalino di coda.

Serie II.4. Bene Dolasiana, che incamera altri 3 punti sulla strada della A. Girone vinto da tempo, ma anche qui l’occhio è al taglio. E visto che la prossima sarà contro il bot, tutto dipenderà dalla trasferta conclusiva a Meglio Morire che Arrendersi. Tutto deciso per la salvezza diretta, si lotta solo per raggiungere i playout; e qui registriamo la grande vittoria esterna di Hellas Baligio nello scontro diretto a Marecchiese. Tre squadre in un punto e tutto aperto.

loading...

Comments

comments

Facebook