Maxithlon 4ª e 5ª serie. La quarta giornata

Dai nostri corrispondenti dal pianeta Bluenight (4ª serie) e Dcariboni (5ª serie)

Quarta serie

Dopo le prime quattro giornate di NL, facciamo un veloce resoconto della situazione di tutte le 4° serie Italiane.

loading...

Bottino pieno per Trionfo Ligure di TheodorXII, che con 48 punti è solo in vetta alla serie 4.1 e punta diretto alla promozione. Bagarre invece per il secondo posto in classifica, le società coinvolte sono: Atletica Buonappetito, Nuova Atletica Varese, A.C.S. Rotrox e Deportivo Diez de Febrero. La parte bassa della classifica è molto equilibrata,  con 5 squadre che lottano per la salvezza . Fortunatamente per loro uno dei 4 biglietti per la retrocessione in 5° serie è già riservato per Tioli Granata, che a quanto pare ha abbandonato la società. La gloriosa Aspes di Sbart92, nonostante le recenti vicissitudini che hanno portato il manager a optare per un radicale rinnovamento della rosa, staziona ancora a metà classifica.

La classifica finale della serie 4.2 è praticamente già scritta nonostante siano state disputate solo 4 giornate. Effetto Valanga e Navin promosse; Polisportiva Karamalmi, Aas, sky acquaviva e I leonissimi retrocesse. Tutto così scontato? Beh proprio così scontato non è; sono diverse le società, sia per la promozione sia per la retrocessione, pronte a sfruttare un’eventuale passo falso delle rivali. Polisportiva Karamalmi, con la sua invidiabile forma media di 18.0, potrebbe riservarci delle sorprese.

Strana tattica quella di A.S.Archimente ed Echoesport Imola in 4.3, che hanno deciso di prendersi una di ferie il primo turno di campionato, totalizzando rispettivamente la bellezza di 3 e 1 punti. Gli altri colleghi in lotta per la promozione non hanno voluto essere da meno, e, chi al 2°, chi al 3°, chi al 4° turno, si son presi tutti la loro di riposo lasciando che fossero gli avversari a sgomitare per accaparrarsi un paio di punticini. Risultato? Prime 5 società in soli 6 punti. Difficile fare un pronostico. Lotta per la salvezza ancora aperta con tutte le società dalla 10° piazza in giù, possibili candidate per la 5° serie.

La classifica delle serie 4.4 si presenta divisa in 3 tronconi virtuali. Kluft Team, Atletica Capdevilla di Alenewfoods e Demolisher fanno parte del primo, quello che punta dritto alla 3° serie. Dalla 4° posizione fina alla 13° invece troviamo il gruppo degli affezionati alla 4° serie, non intendono né salire né scendere. Gli ultimi 3 posti sono riservati al gruppo dei papabili retrocessi.  Il quarto retrocesso invece deve esser cercato nel gruppo degli “afcionados” , dove la lotta coinvolge tutti i membri, il 4° in classifica ha 26 punti, il 13° 18. Scopriremo chi sarà il malcapitato solo a fine stagione.

4 sono le giornate di NL disputate. 4 sono le società coinvolte nella lotta per la promozione. 4 sono le squadre praticamente già retrocesse. Fosse stata la serie 4.4, avremmo parlato di una sorta di oscuro messaggio divino inerente il numero 4, invece stiamo parlando della 4.5 e tutto il fascino sparisce, lasciandoci tutti tristi e delusi a riflettere sui misteri della vita. A non perdere fascino invece è il lato sportivo del campionato, che vede Virtus Garibellini Siena, Torino 1906 FC, Gruppo TNT e K.A.T.A. 07 lottare punto a punto per ottenere il tanto agognato passaggio in 3° serie.

Passiamo a parlare della serie 4.6, ma questa volta con una grande e strepitosa novità. Partiremo dal fondo. Destino segnato per Tozak, Polivalente Napoli, Gambardella e Tapiro Athletic Club, che a meno di un’eventuale passo falso di Dinamo Peppest, disputeranno il loro prossimo campionato in 5° serie. Risalendo velocemente la classifica troviamo 8 società in 10 punti. In cima invece sventola la bandiera di Take Easy, seguita un gradino più in basso dagli stendardi di Cosmologica e Stalagmiti d’Oro. Saranno queste 3 società infatti a duellare fra loro per contendersi, non il cuore di una dama, ma bensì una gloriosa promozione in 3° serie.

Ottimo inizio di stagione per Ast in 4.7. Dei 48 punti a disposizione, il manager Pugliese Gippi, ne ha portati a casa ben 46, appropriandosi di diritto del primo gradino del podio. Diretto rivale per la promozione è la società Santa Maria Hoè, a soli 6 punti di distanza. In fondo alla classifica troviamo insieme a rayek, (che a quanto pare ha abbandonato) altre 5 società, tutte intenzionate a disputare anche il prossimo un campionato nella 4° serie Italiana.

Ultima ma non ultima troviamo la serie 4.8. Atletica Canavesana ha fatto poker! I 12 punti nelle prime 4 giornate ne fanno la prima candidata per la promozione. Immediatamente dietro troviamo Atletica club Azzurra Napoli 2008 e atbologna intente a darsi battaglia per ottenere la seconda piazza valida per la promozione. Dall’8° alla 15° posizione troviamo invece le società che lottano per la salvezza. All’ultimo posto troviamo la società Darkteam, il cui managerè andato in pensione anticipata.  Chi vuole seguire il suo esempio, può farlo. Basta solo rivolgersi all’inizio di ogni mese agli Operator per il ritiro della propria pensione, essi saranno ben felici di attingere ai propri risparmi personali pur soddisfare le vostre richieste.

Quinta serie

Dopo le prime 4 giornate di NL, ecco a voi un riassunto generale della situazione di tutti i gironi di 5^serie italiana.

Soffermiamoci sulle società che stanno lottando per la promozione, cercando qua e là qualche curiosità.

Partiamo dalla 5.1, dove ai primi due posti troviamo rispettivamente La Contea e zwiggy: la lotta per la promozione sembra essere abbastanza definita, gli outsider sono Pangiokuli e the dark side (vittorioso nel suo girone nelle ultime due giornate, ma distante 7 punti dalla zona promozione).

La serie 5.2, invece, è caratterizzata dalla marcata leadership di due società, Spv e Il gigante, attualmente a pari punti e ormai in lotta uno contro l’altra per il titolo di campione. A sei punti di distacco si trovano Us Atletica Vedano (la mia società J) e Grunge: resta da vedere cosa vuole fare quest’ultimo perché per quanto riguarda la mia società gli obiettivi sono altri (ampliare lo stadio)  e la squadra pur essendo la più giovane del girone verrà ulteriormente rinnovata. Gli altri non paiono avere le potenzialità o l’interesse per lottare per la promozione. Da segnalare la presenza nel girone di Euroatletica Bisceglie, squadra plurimedagliata alle ultime due edizioni dei mondiali master.

In serie 5.3, dominio assoluto per atletica ivrea a punteggio pieno ma con un calo di forma notevole. Riuscirà a reggere fino alla fine? La media punti è nettamente superiore rispetto a tutte le altre squadre, resta da vedere se non incorrerà in un problema infortuni. Il secondo posto è occupato da Arby Roma che deve difendersi da Tno e Borghigiana, non mi stupirei se fosse proprio quest’ultima formazione a strappare la promozione, dato la progressione delle ultime tre giornate.

La 5.4 vede saldamente al comando Gioiese Atletica, pronta a tornare in 4^serie dopo la retrocessione della scorsa stagione. L’ultimo biglietto per la promozione è fortemente conteso da un gruppo di società: in ordine di classifica Atletica faentina, Atl. Desio (società con un passato in 3^serie), Deportivo Oolong e Lomellina. Niente male, quattro squadre in due punti!

Proseguendo con la 5.5 si nota subito un girone molto combattuto, senza “padroni”. La società leonardo è prima ma a due sole lunghezze si trovano ben tre formazioni: Atletica Turris, ASD Rubale e Ancistrus United. Guardando le medie-punti sembra che Atletica Turris nonostante la posizione occupata sia nettamente più forte e quindi dovrebbe ottenere la promozione se rientra nei suoi obiettivi stagionali. Un in bocca al lupo particolare va a ASD Rubale (alias W.Gallikala) e Ancistruts United (Rebus22), non tanto perché corregionali ma in quanto frequentatori attivi della FIT.

La serie 5.6 vede al comando Afforese, a soli due punti di distacco c’è fiamme ardenti. La lotta per la promozione è completata da Mes3 e Lec, con il primo che ha recuperato due punti nell’ultima giornata a fiamme ardenti. I distacchi sono tutt’altro che abissali, la lotta è quantomai aperta. In fondo alla classifica si trova Romaiano, che segnalo in quanto ha un passato in seconda serie e un palmares a livello di individuali e Societari regionali di tutto rispetto, con parecchie vittorie anche agli individuali nazionali esteri.

La 5.7 è una serie dove nulla pare essere scontato: prima è Atletico Lebowski Li, a due sole lunghezze fullsport. A seguire a due lunghezze troviamo medievil, vittorioso in tre giornate su quattro ma assente nell’altra giornata. Vorrà la promozione? Ulteriori outsider paiono essere Atletica Gravina e Rove Athletics.

La 5.8 vede una lotta a tre tra atletipercaso, pizza export e Winning Stars, quest’ultime distanziate di soli due punti. Da segnalare la presenza di La Gemellica di Doni che per ora non pare essere interessata a salire pur avendo una squadra di tutto rispetto con punte in grado di ben figurare ai prossimi mondiali senior, e di Atletica Certosa di Beppebello il quale pur essendo in piena zona retrocessione è noto ai più per aver puntato su pochi atleti di livello mondiale, uno su tutti il famoso Gaeti Mino primatista mondiale nel salto con l’asta e nel salto triplo.

La 5.9 è caratterizzata da una lotta a tre per due posti. In ordine di classifica: Panthers Forlì, ringhiosa e Atletica Marconi. Tre squadre in tre punti! Pazzesco! Difficile capire come possa andare a finire oggi, la simpatia è tutta per Atletica Marconi di ABEILLES, assidua frequentatrice della FIT e famosa per i suoi simpatici post. Nel girone, in zona retrocessione, è presente Libero Arbitrio società ormai decaduta da parecchio tempo ma con un passato glorioso: ad oggi è la società plurivittoriosa per quanto riguarda i societari regionali della Lombardia davanti ad un mostro sacro come Rotten e vanta comunque delle partecipazioni in serie Oro.

Passando alla 5.10 possiamo notare come via siano due società nettamente favorite per la promozione: nell’ordine 330slm Chieti (sempre vincente fino ad ora) e Ahtletic Team Gignod. Outsider sono: La Caldanese, amatori atletica acquaviva e Team Kyosho. Soprattutto amatori atletica acquaviva sembra in grado di competere per la promozione ma inspiegabilmente è venuta a mancare una giornata. In questo girone in zona retrocessione troviamo il Team Chiappetto di Lastmessiah, frequentatore della Fit, famoso soprattutto per i suoi master in grado di regalargli quattro medaglie d’oro in stagione 18 e qualche record nella categoria master.

La 5.11 vede un ex aequo tra Salvatletica e Pongo Utd anche se la prima è accreditata del primo posto per via dei punti gara. La lotta tuttavia è estesa a Atletic pergulas che è distanziata di sole due lunghezze. Unica altra squadra che potrebbe ambire alla promozione risulta essere Atletic Firenze anche se pare ormai nutrire poche speranze. Da segnalare la presenza del Maffux Team di Maffux che cerca di mantenere la categoria andando a caccia di soldi nei meeting e di medaglie dagli individuali nazionali. Inoltre è presente Atletica con noi di Qui777 spesso attivo in Fit.

La 5.12 prevede una lotta a tre tra Nativio, Dario Athletics Team e atletica nel cuore. Tre squadre divise da quattro punti con le ultime due sopra citate che sono in perfettà parità. Bella lotta fino alla fine. Al quinto posto si trova Atletica Ramandolo di LeftWing, al nono i Baccani di Bluenight, entrambi spesso attivi in Fit e articolisti di Gamefox.

La 5.13 vede al comando due squadre: Corazzata Fulminata e Podistica HM. La lotta per la promozione è tuttavia molto accesa in quanto a soli due lunghezze dalla coppia vi è aru terni. Outsider con poche speranze di promozione pare ormai essere Audace Cerignola distanziata di sei lunghezze. All’ultimo posto troviamo Bridge is easy di Zimar78 sempre più interessato alle gare individuali dove vanta parecchi successi e perla delle perle, un bronzo alle Olimpiadi.

La 5.14 ha già emesso, salvo sconvolgimenti clamorosi il verdetto per quanto concerne le promozioni: Olimpica, terzo, è distante dieci punti da Tigrotti di Mompracem e Olympia Legnano. Resta interessantissima la lotta per il primo posto, e sarò un po’ di parte ma tifo per il mio ex-cogironista Bandiagara. Nel girone si trova ASD Corri Corri di Atleticamaxi, molto attivo nel forum della Fit che non è interessato quest’anno alla promozione avendo una strategia più lungimirante. In piena zona retrocessione c’è Ca Ossi di Vale46 che si disinteressa completamente del campionato tenendo pochi atleti in squadra ma di ottima caratura: non mancano atleti con record nazionali e atleti in grado di ben figurare ai mondiali seniores. Palmares di tutto rispetto nelle gare individuali.

In 5.15 il primo posto è cosa per ABARTH Sport Team, sempre vincente nelle prime quattro giornate. La lotta è per il secondo posto con Real Sisport Fiat in pole position, seguita da Steal_45 e Pantere Biancorosse che ancora possono dire la loro. Nel girone c’è Titanica con un passato in terza serie, ormai lontano.

Ultima di questa carrellata è la 5.16 che invece è tra le prime ad avere emesso un verdetto per quanto riguarda la promozione: pare cosa fatta per Allotreb Atletica Leggera e Ghiuventus. Si giocheranno tra loro il titolo anche se, a dir la verità, il primo pare superiore. Real Blaugrana, terzo è ormai distante dieci punti da Ghiuventus. Nel girone troviamo il Gp flucc di Flucc, conosciuto dai più in Fit che non è interessato alla promozione quest’anno avendo una strategia che darà i suoi frutti nel lungo periodo.

Per ora è tutto. Mi scuso se non ho citato qualcuno che in qualche modo meritava di essere citato nello stile con cui questo articolo è stato scritto.

Buon Maxithlon a tutti!

loading...

Comments

comments

Facebook