Clamoroso: Rosetti manda il fischietto in pensione

Dopo il clamoroso errore ai mondiali in Argentina – Messico, l’arbitro internazionale lascia il calcio giocato. O meglio, “arbitrato”. L’unico nostro rappresentante ai mondiali africani in realta’ lascia solo il campo: dirigera’ i fischietti della nostra serie B. L’elezi0ne a vice-commissario della Can di B e’ stata suggerita da , nuovo coordinatore delle commissioni di A e B dopo l’entrata nella Uefa di Collina.

E’ lo stesso Roberto a dipanare le nubi sulla sensazione che sia una risposta al clamoroso errore sudafricano: “Onestamente il gol convalidato in fuorigioco a Tevez non ha influito sulla mia decisione. Ho ricevuto una proposta, ho deciso di accettarla e sono contento di questa scelta”. Nicchi puntualizza: “Ha deciso di sua spontanea volonta’. Dopo l’errore al mondiale gli ho detto di prendersi due settimane di riposo”.

loading...

Rosetti lascia con un curriculum di assoluto rispetto: 13 anni in massima serie, con due mondiali arbitrati, una finale Europea e due semifinali di Champion’s League.

Ad affiancarlo nel suo ruolo ci saranno Braschi (vice-commissario Can di A dopo l’egregio lavoro svolto in Lega Pro), Farina (vice-commissario Can di Lega Pro) e Serena (vice-commissario Can della Lega Nazionale Dilettanti). Ricordiamo inoltre che, contestualmente, la serie A dovra’ fare a meno anche di Trefoloni e Saccani, che hanno volontariamente presentato le dimissioni dalla classe arbitrale.

loading...

Comments

comments

Facebook