Serie 2: la tempesta perfetta

11 societa’ a contendersi 4 posti per non retrocedere. Una lotta per la promozione riaperta improvvisamente. Poche societa’ davvero salve del tutto. E’ una baraonda questa serie 2. Non possiamo far altro che guardarla sotto la nostra lente. Attendendo il vero e proprio incendio.

Serie 2.1

loading...

La riscossa di Lucchirpool. La societa’ di Rlucchi vince e convince, rimanendo a soli 3 punti dalla zona promozione. Atletica e’ avvisato: se si concentra troppo su individuali ed olimpiadi fara’ un altro anno qui.  Bravo Rlucchi a vincere la giornata, con l’importante solco scavato dai saltatori. Il battuto e’ come se fosse un vincitore: A.U. Malignani rompe gli indugi e scrive la parola fine ai pensieri pericolanti attorno alla sua societa’. Era prevedibile la rimonta di Checo, strategicamente perfetta nel giorno con gli occhi puntati agli individuali. Terzo gradino del podio per La Valle del Lura che, con un atteggiamento spregiudicato, mantiene salda la posizione nel disastro di concorsi e staffette. +5 sul discorso salvezza, ma come sono pesanti questi punti. 4pini ormai si accontenta: e’ il primo del gruppone e si salvera’ senza patemi, con saltatori e lanciatori da altissima serie 2. Atletica Modica e Puffolandia si riposano e la salvezza, nonostante non si possano dichiarare ancora sopravvissuti, non dovrebbe essere per loro un patema. Discorso differente per BeyondTheLimit: rischio totale dell’ultimo posto, poi scongiurato dal ritiro nella 4X400 femminile di Buia Marathon (ultima e pressoche’ retrocessa), recupero forma che sara’ fondamentale per le ultime tre giornate. Ma essere terzultimi ora potrebbe pesare tantissimo.

I Pasticciotti hanno scelto: sara’ Oro. Altra vittoria per Shark che potrebbe disertare gli individuali, con una squadra carente in lanci e staffette che fara’ probabilmente un po’ di fatica al piano di sopra. Guai a rilassarsi pero’: gli avversari sono ad un passo. Come Trionfo Ligure, la squadra dell’indecifrabile Theodor: avrebbe le potenzialita’ della Oro, ma forse il treno e’ passato. 4 punti da recuperare su Atletica non sono poca cosa. Campidoglio Palatino, terzo, si pone definitivamente in salvo e potra’ tirare il fiato in vista della prossima stagione, Associazione Sportiva “Viva l’Atletica”, invece, ha rischiato di compromettere tutto. Sesto prima di concorsi e staffette, Atletica recupera parzialmente, ma il quarto posto vede avvicinare pericolosamente Rlucchi e Theodor. Ed ora se la dovra’ sudare, sono a rischio alcune partecipazioni olimpiche. Alla fine con una rosa cosi’ corta poteva essere prevedibile. Desmothlon brucia Killhope nelle staffette, e guadagna un punto proprio sulla squadra di Mhestl: 3 squadre in 1 punto a contendersi la permanenza in seconda. Mhestl e’ favorito anche per i punti gara, ma mollare la presa anche solo per una settimana potrebbe essere fatale. Yato United, dopo l’exploit di settimana scorsa, si riposa: non puo’ dirsi salvo, ma sicuramente, visto il valore della squadra, e’ piu’ tranquillo di chi lo ha preceduto. Malinconicamente ultimo, come sempre quest’anno, Atletica Gadani, gia’ pressoche’ in terza serie.

Serie 2.2

Rieccolo Paolino Paperino. Dimostrazione di forza di Esise che forse si rammarichera’ di aver gettato al vento le possibilita’ di promozione dopo le due dormite delle scorse settimane. Peccato, perche’ nessuno ha vinto tante volte quanto lui quest’anno (3) e in concorsi e staffette e’ gia’ un big. Cus Torino, il battuto di giornata, sorride: 9 punti su di lui sono un vantaggio pressoche’ incolmabile in 3 giornate. Ora l’obiettivo sara’ far salire la forma: con quella forma media Steone scenderebbe in un lampo di nuovo qui. Lanciatori e staffette: ecco i colpi vincenti di Atletica Desio, eccezionalmente continua e meritatamente quarta in classifica. Scommettiamo che ora respirera’ per preparare al meglio la prossima stagione. Il sorpassato e’ Santa Monica, ma Rukawa si e’ svegliato. A 2 punti e’ la salvezza e sta viaggiando a velocita’ doppia rispetto ai rivali. Se gareggera’ forte nelle ultime tre sara’ salvo. Potrebbe farne le spese Atletica Forti e Veloci, inferiore alla compagine di Rukawa ma per ora ancora davanti anche nei punti gara. Lottera’, ma non ci esprimiamo sull’esito del contendere. Fusoloppet, Lokomotiv Cinecitta’ e olimpia chiudono, dimostrando come i loro obiettivi, stante una salvezza pressoche’ certa (a parte Fabio che comunque ha 7 punti sulla quart’ultima), stanno virando da altre parti.

Che finale per sugosport! E’ la 4X400 maschile a dare a sugo una vittoria bella quanto caparbia. Non vorra’ dire niente a livello di classifica, ma e’ la dimostrazione, una volta di piu’, che c’e’, eccome, per la promozione nella stagione ventura. Lo dicono soprattutto i concorsi dove ha pressoche’ dominato. Lo sconfitto pero’ ride: A.S. Spartana sta volando verso la Oro, dopo anni di impegno mediocre, merito di una squadra ben articolata in tutti i settori, concorsi e staffette compresi. Bravo Piotta, 9 punti sono pressoche’ imperdibili in 3 giornate. Upol Gavirate si prende il resto del podio, e tre quarti di una salvezza stra-meritata: avra’ pure tirato nelle gare di corse, ma nei concorsi ha retto ben oltre il prevedibile. Come Shamrock, impantanato pero’ in zone poco nobili della classifica. L’aver distanziato di 2 punti San Varano, battuto in questa quinta giornata, non lo pone al riparo dalla forza di Djraba, sicuramente superiore (vedere le staffette per credere). Attenzione ai punti gara: in caso di ex-aequo potrebbero rivelarsi decisivi e Gunny e’ in buon vantaggio. Atletica FVG passeggia, sottolineando come, tutto sommato, la seconda vada bene. Destinata alla terza le ultime due: mikele e JW_Jedi’s, per motivi differenti, lasceranno questa serie. Peccato per Skywalker, che forse stava sostenendo spese troppo alte per il suo standard di squadra

loading...

Comments

comments

Facebook