Mercato: il cappio degli extracomunitari

L’improvvisa quanto inattesa decisione del Consiglio Federale di ridurre i nuovi tesseramenti possibili di extracomunitari da due ad uno ha mandato in fumo le strategia di molti club di serie A, che non a caso si sono opposti a questa scelta.

Ad esempio una società come l’ che ha già tesserato un extracomunitario come il giovane e talentuoso non potrà più acquistare un calciatore extra-europa: stessa cosa valgasi per la che ha già tesserato . Non rispondono a questa regola però quei giocatori extracomunitari che si trasferiscono da una società italiana ad un’altra: la norma vale solo per quegli extracomunitari che provengono da mercati extraeuropei.

loading...

Lo stesso Claudio , presidente della , ha parlato di decisione assurda del Consiglio Federale e evidenziato che sarebbe stato più logico rendere questa regola efficace a partire dalla finestra di mercato di Gennaio.

loading...

Comments

comments

Facebook