Pazza idea Napoli: Fernando Torres

La caccia al bomber del diventa grossa: mentre si aspetta la pazza offerta da 30 milioni per Fabio Quagliarella dai russi del Rubin Kazan, il club azzurro è pronto a farne un’altra, per Fernando , centravanti della Nazionale spagnola. Già, proprio lui, El niño del Liverpool, club non solo fuori dalle coppe, ma soprattutto con l’esigenza di fare cassa, di vendere. Il ha sondato la trattariva attraverso alcuni emissari spagnoli, nel corso della missione iberica per Ruiz dell’Espaynol. I Reds, si sa, sparano alto: 60 milioni di euro. Che adesso sembrano troppi, soprattutto dopo un Mondiale in chiaroscuro, almeno fino a oggi.

La quotazione di Torres è calata vertiginosamente, visto che El niño in Sudafrica ha la casella gol ancora clamorosamente vuota, con prestazioni lontane dal miglior Torres. Il suo posto da titolare è in discussione dopo i gol e le giocate di Llorente, che sta facendo fuoco e fiamme al fianco dello scatenato Villa. E allora, un Torres in calo vistoso al Mondiale può essere un motivo in più per mettere a segno il colpo dell’anno, quello che sognano da sempre i tifosi azzurri.

loading...

Base di partenza della trattativa: 30 milioni, cifra alta ma non scandalosa. Anche dall’entourage del calciatore spagnolo confermano l’interessamento del club di De Laurentiis: è fin troppo evidente che Torres rappresenterebbe l’uomo giusto per infiammare e riempire il San Paolocome ai bei tempi degli scudetti maradoniani. Già, Maradona, colui che chiamavano, tra l’altro, El niño de oro.

loading...

Comments

comments

Facebook