Serie Oro: che bagarre in coda!

Una fuga solitaria, un riscatto in coda, un delirio in mezzo. La inizia a delineare il proprio presente e futuro prossimo. Le sorprese avranno ancora spazio per sussistere?

Il regno di Lupus in Fabula Track & Field. Nulla da fare anche in questa giornata per le contendenti: Fabry domina nuovamente in ogni disciplina, ed ipoteca davvero la vittoria finale. 6 punti sulla seconda ed un killer istinct che non ammette repliche. E’ Rotten Athletic ad accontentarsi del secondo gradino del podio: la societa’ lombarda raggiunge il podio virtuale in generale, e per non avere come obiettivo la NL non e’ male per niente. Il bronzo di giornata e’ una parziale sorpresa. Cramelan si ricorda che retrocedere senza lottare non ha senso, arraffa 8 punti di una pesantezza incredibile e trova, in generale, un respiro per la prima volta in stagione. Il tutto senza dannarsi l’anima. Bravo Cloris, ora la salvezza e’ quasi in discesa, nonostante il risicato vantaggio sulle contendenti. Delude Anannasavanna Team, ma Vulture ha gia’ dato addio ai sogni di gloria da NL: galleggia, a meta’ classifica, con una tranquillita’ gia’ in tasca dalla prima giornata. Chi rema per salvarsi e’ invece GS Diavoli, splendido quinto e non lontano dai migliori: battere Italian Vampires, che si e’ impegnato davvero poco e niente questa settimana, consente di scavalcarlo in classifica. La partita’ sara’ tutta sugli atteggiamenti, ma Simo puo’ contare su un minimo vantaggio concorsista. Chiudono Sant’Angelo Team e Ass. Atl. Reggio C. con velleita’ ben differenti: se i primi sono gia’ pressoche’ spacciati, i guerrieri di Airone si preparano a combattere per la vittoria dei societari, mai cosi’ snobbati quanto quest’anno.

loading...

Incredibile al Tempio della Corsa: vince JJL! Polisportiva Besanese sfrutta una giornata decisamente avara di forti avversari e brucia sul traguardo dei lanci Arretium Atletica. JJL si accontentera’ dell’ennesimo secondo posto in NL ma gli va’ tributato un plauso per essere l’unico che crede ancora alla rimonta su Fabry. Gappo si conferma neopromossa di lusso: terza in generale con Rotten, deve sistemare decisamente dei lanci e delle staffette decisamente zoppicanti. Poseidon completa il podio, sopravanzando chi, come Brianza Team e Societa’ Atletica Pellethinaikos, quinti e sesti di giornata, non ha piu’ nulla da dire nella generale, se non uno scarso impegno per la riuscita, senza sforzo, di permanenza qui. Chi fa il colpo forse risolutore e’ Atletico Panzetta: quarto di giornata, stacca di 5 punti la zona calda e si mette, per la prima volta quest’anno, in mezzo alla classifica. Dampyr si guadagnera’, presumibilmente, un nuovo anno nella serie regina, ma attenzione ai cali di tensione: dietro infatti potrebbero svegliarsi. Chiudono le fila le due ex 2.1, Small Track & Field e Fenice che paiono davvero rassegnate alla retrocessione. Peccato perche’ la compagine di Smallino vale perlomeno una meta’ classifica e Malix ha dimostrato che, combattendo, i gap vanno via via annullandosi. Il nostro augurio e’ che gia’ dalla quinta giornata riprendano a combattere: la zona salva e’ li’ ad un punto, a portata, forse, di entrambe.

loading...

Comments

comments

Facebook