Paola Ferrari vs Paola Cortellesi: le ragioni dell’odio

Cos’è successo tra le due paole, Paola Ferrari e Paola Cortellesi, da aver sollevato un tale vespaio? Le due come noto hanno litigato furiosamente ma a dispetto dei titoloni non è stato chiaro fin da subito il motivo.

Ebbene, tutto nasce dal monologo recitato da Paola Cortellesi, tratto da uno scritto di Serena Dandini e andato in onda durante il programma Servizio Pubblico. L’attrice comica impersonava una donna uccisa da suo marito, dunque si parlava di femminicidio, e citava palesemente la Ferrari.

«Meglio morta che vedere un’altra volta la Domenica sportiva con l’Illuminata, con la presentatrice piena di luce che pare la Madonna. Quella bionda che dice i risultati con le labbra di rossetto forte e gli orecchini di lampadario. A lui piaceva tanto. A me invece me faceva proprio schifo».

Ovvio che la Paola presentatrice sportiva si sia offesa. Perché prendersela proprio con lei, non ci saranno motivazioni anche politiche dato l’opposto schieramento delle due protagoniste? Chi lo sa. Certo, si è trattato di una palese caduta di stile, proprio perché si parlava di un problema che dovrebbe accomunare tutti, e soprattutto le donne stesse che ne sono vittime.

Noi siamo solidali con Paola Ferrari e ci aspettiamo che qualcuno le porga le giuste scuse.

Comments

comments

Facebook