Sokker 5ª Giornata: Sudden Death bloccato. Cervelluti si fa sotto. Primi punti per il Palermo

Dal nostro corrispondente dal pianeta Stefano (Mr Newton).

SOKKER STAGIONE 18 – 5ª GIORNATA

loading...

Finalmente Palermo. Crollo Dinamo

Ci sono volute ben cinque partite per far ottenere i primi punti alla squadra di Vikingo. A farne le spese è stato il Borgorosso di Vinicious che, come detto la settimana scorsa, si dimostra sempre una squadra “pazza” in grado di cadere da favorita e risorgere da sfavorita. Nelle prossime settimane si capirà se questo 2-1 sarà stato solo un fuoco di paglia per la squadra siciliana oppure un punto di inizio per un nuovo campionato.
Gol,spettacolo e cartellini rossi; così si può riassumere il match tra Ischia e Spezia terminato sul risultato di 3-3. La squadra di Newton per la seconda domenica consecutiva termina in 9 uomini la gara raccogliendo ugualmente punti, dal canto loro i ragazzi di Dragster si sono impegnati per imitare la compagine bianconera con Szymczak e Dziekanowski che si sono diretti anzitempo sotto la doccia. Chissà come sarebbe finita 11 vs 11!?
The Sudden Death-Materdei 0-0. Raramente i campioni in carica di Zack terminano una partita senza segnature a proprio favore ma, ancora una volta, la squadra di Amido mostra una solidità convincente che la porta ad essere una tra le migliori difese della Serie A. L’obiettivo ora è quello di migliorare la gestione della parte offensiva altrimenti a son di pareggi si rischia di sprofondare sempre di più verso la retrocessione. In bocca al lupo Ame.
Terza sconfitta consecutiva per la Dinamo Gruntz di Icci, ancora una volta la squadra lombarda parte in quinta per poi rallentare la sua corsa verso uno scudetto sempre cercato ma mai trovato. Bisogna dire, per onestà, che affrontare questo Atletico Cervelluti non è mai facile, il secondo posto della scorsa stagione non è stato un caso e la squadra di Ascia torna ad occupare la posizione in classifica che al momento più gli compete. Un 4-1 che lascia poco spazio all’immaginazione e una Dinamo che dovrà assolutamente rivedere qualche movimento difensivo.
serieA

Anvedi sto Anvedi. Pazza B.04

Come ogni settimana ci ritroviamo a parlare in maniera positiva dell’Anvedi di Kappu che, con 5 vittorie in 5 partite, sembra non trovare ostacoli nella sua corsa verso la A; addirittura 8 i gol messi a segno contro la vittima sacrificale di turno:Repubblica Zeneixe. A seguire, a quota 12, il Golden Horn di Morenjo.
serieB1

Due squadre invece tentano la fuga in B.02; Tyke e Ifalc rispettivamente a quota 12 e 10, cercando di fuggire dalle inseguitrici a quota 7. La squadra di Gustavin ottiene 3 punti vincendo di misura contro la Leghorn Legion, mentre Paphio trova la vittoria in casa con L’Erpus per 2-0.
serieB2

Non ci sono più aggettivi per descrivere il cammino de “Al banco in compagnia” che, in B.03, raggiunge quota 15 punti con un distacco di +5 dal Bar Mario di mariolone. La vittima di turno è stata la Minaccia alcolica che prende 7 gol e torna a casa a testa bassa. Grandi complimenti per Clay.
serieB3

La B.04 continua ad essere una tra le serie più avvincenti del panorama cadetto sokkeriano. Cinque squadre in 4 punti, a guidare il gruppone a quota 12 è il The Plague di punxatowneyphil reduce da un secco 5-0 contro lo Stretto di Messina. L’ex capolista Sporting Leonzio si fa raggiungere sul 3-3(dal 3-0) da un redivivo Francavilla Fontana. Rialza la testa anche il Deportivo la Goccia che espugna il campo della Roma Capoccia.

serieB4

loading...