Volunia contro Google: al via il nuovo motore di ricerca tutto italiano


Una notizia un po’ originale non ha bisogno di alcun giornale, diceva Fabrizio De André. Forse è vero, e forse serve anche qualcuno che se ne occupi se la sfida è di quelle mortali, da rimanere senza fiato.

Parliamo di (una crasi tra Volo e Luna) il nuovo motore di ricerca tutto italiano nato dalla mente di , il padre di Hyper Search, che fu alla basi dello sviluppo dell’algoritmo di Google nel 1996.

loading...

E qui si torna davvero indietro nel tempo: le origine del World Wide Web, ricordate? Quando Google doveva ancora imporsi. Yahoo era stato il pioniere (ma funzionava male) e tutti avevano il loro motore preferito. C’era Altavista, considerato il più accurato, ma fin troppo dettagliato; c’era Infoseek, Yahoo stesso per le ricerche facili, Lycos e altro.

Poi fu Google e monopolio, che Bing della Microsoft non ha saputo neanche sfiorare. Ora ci prova l’Italia con Volunia, che dovrebbe vedere la luce entro la fine dell’anno, perché Marchiori (e il suo finanziatore Massimo Piredda) vogliono assolutamente partire nell’anno del 150° dell’Unità.

IL nuovo motore sarà disponibile all’indirizzo www.volunia.com e già da ora è possibile fare richiesta per essere tester. Nel video trovate una piccola introduzione all’argomento da parte dello stesso ideatore Massimo Marchiori.

loading...

Comments

comments

Facebook