Salto con gli sci: Morgenstern rimonta Karelin grazie allo stile

Ha preso avvio il di 2011 in un caldo ma ventilato pomeriggio a , in Polonia, sul trampolino intitolato alla leggenda locale Adam Malysz, ritiratosi dall’attività al termine della scorsa stagione.

La prova della squadra di casa era sotto particolare osservazione proprio per vedere come si sarebbero comportati i giovani polacchi senza il loro storico capitano, dopo che nella precedente estate erano stati i migliori nella classifica a squadre; il risultato è stato discreto, ma al di sotto delle aspettative.

loading...

Assente il detentore del trofeo, il giapponese Ito, favori del pronostico per la compagine austriaca giunta in formazione tipo al netto degli infortuni.

La prima manche entrava nel vivo con i giapponesi Takeuchi e Yumoto, che superavano di poco il punto K di 120 metri e passavano al comando; tra loro si inseriva il tedesco Freitag, prima dello splendido balzo del russo Karelin, il quale restava al comando malgrado le ottime prove dello sloveno Kranjec e del tedesco Freund. Quarto il miglior norvegese, Hilde, e settimo Schlierenzauer per l’Austria davanti al vincitore di Coppa del mondo Morgenstern.

Nella seconda prova nessuno impensieriva i primi 10, con Stoch che illudeva per poco il pubblico locale, prima di essere superato da Morgenstern, 129 metri e unanimi 19 punti dai giudici. Il rivale Schlierenzauer eguagliava il compagno di squadra nella distanza, ma solo grazie al vento più favorevole, per cui restava dietro di 5 punti.
Freitag, Takeuchi e Hilde passavano dietro, come Freund che per soli 2 decimi era scavalcato da Schlierenzauer. Kranjec confermava ancora una volta di mancare di regolarità e restava così il solo Karelin a poter impedire la doppietta austriaca: stacco perfetto, posizione di volo molto ben inclinata, pochi movimenti, distanza ok ma era l’atteraggio leggermente macchinoso a costare la vittoria al russo, relegato in una pur ottima seconda posizione, come a Capodanno a Garmisch. Ben 4 punti in meno di stile nella seconda manche e 1,3 punti il distacco finale dal vincitore Morgenstern.

Il Grand Prix continua con il tour polacco già mercoledì in quel di Szczyrk, su un trampolino piccolo. Seguiranno altre 10 prove, come potete vedere nel calendario della stagione

Classifica
Wisla (Pol), 17 luglio 2011
Summer GP – 1° prova
1 MORGENSTERN Thomas AUT 119.5 129.0 236.7
2 KARELIN Pavel RUS 128.5 129.5 235.3
3 SCHLIERENZAUER Gregor AUT 121.5 129.0 231.4
4 FREUND Severin GER 128.0 128.5 231.2
5 HILDE Tom NOR 128.0 128.0 226.0
6 TAKEUCHI Taku JPN 121.0 126.5 224.2
7 KRANJEC Robert SLO 132.0 122.5 222.8
8 FREITAG Richard GER 121.5 124.0 222.7
9 STOCH Kamil POL 124.5 125.5 216.8
10 YUMOTO Fumihisa JPN 122.0 119.0 207.2
11 HAYBOECK Michael AUT 120.0 121.5 204.4
12 KOT Maciej POL 119.0 120.0 202.2
13 EVENSEN Johan Remen NOR 118.5 117.5 202.1
14 HLAVA Lukas CZE 120.0 119.0 201.7
15 MIETUS Krzysztof POL 121.0 118.0 196.8
16 KOCH Martin AUT 113.0 124.0 194.8
17 BARDAL Anders NOR 113.0 121.5 191.9
17 KUBACKI Dawid POL 119.0 116.0 191.9
19 LOITZL Wolfgang AUT 119.0 111.0 191.0
20 HOCKE Stephan GER 118.5 115.0 190.8
21 VACULIK Ondrej CZE 113.5 125.0 190.2
22 HULA Stefan POL 112.5 115.5 187.9
23 SINKOVEC Jure SLO 116.5 115.5 187.7
24 KLUSEK Bartlomiej POL 114.0 120.5 186.8
25 JANDA Jakub CZE 123.5 109.5 186.1
25 CIKL Martin CZE 122.0 114.5 186.1
27 PREVC Peter SLO 111.0 113.5 173.1
28 SCHMITT Martin GER 121.5 97.0 171.8
29 MIETUS Grzegorz POL 119.5 103.0 166.5
30 KORNILOV Denis RUS 114.5 106.0 165.5

loading...

Comments

comments