Gli osservatori della Juve a Porto per Andre Villas Boas

Andre Villas Boas è il nome nuovo tra gli allenatori europei e non per niente qualcuno ha già parlato di lui come il nuovo Guardiola, o anche il nuovo Mourinho, viste le origini portoghesi.

Sarà anche per la giovane età, 33 anni, ma soprattutto per i clamorosi risultati che sta ottenendo in questa stagione al Porto, impegnato stasera nella semifinale di andata di Europa League (ore 21,05, diretta live su Game Fox) e già trionfatore certo del campionato.

loading...

Di fatto Villas Boas è sul piede di partenza, e sebbene si parli di Inghilterra (Liverpool per la precisione) negli ultimi giorni si è fatto sempre più pressante l’interesse della Juventus, che manderà degli osservatori in Portogallo a vedere il match di stasera.

«È assurdo», ha commentato il tecnico portoghese. «È una storia incredibile. Dopo aver diffuso la voce che avrei detto di no alla Roma per andare al Liverpool ora vengono a vedere me, che durante la partita non faccio altro che vestirmi bene e correre in giro…».

Non manca il sense of humour al tecnico, che effettivamente si è distinto fin dal principio per il suo stile e abbigliamento elegante in panchina. Una qualità che si adatta perfettamente allo stile Juve. Gatta ci cova…

loading...