Ladri entrano in casa di Curci: rubate alcune maglie, quella di Totti no

Brutta sorpresa per Gianluca Curci che al rientro in casa ha potuto constatare che nella sua casa di Genova, avevamo fatto visita alcuni ladri. Nel bottino, che comprende vari orologi e gioielli, anche alcune maglie da calcio che il portiere conservava in casa. La cosa strana però è che il ladri si sono scelti le maglie da portare via: si a quella di Cavani e Cassano, no a quelle di Totti, Abbiati e Buffon. Per la serie, anche i ladri hanno i loro beniamini.

loading...

loading...