Balotelli nei guai: provoca la escort di Rooney e finisce in rissa

La pettorina, l’intervista alle Iene, il passaggio al Milan, la presa in giro di Dzeko, la richiesta di aiuto a Prandelli: non si è fatto altro che parlare di Mario Balotelli nelle ultime settimane. E adesso ci risiamo perchè Balotelli è sempre lo stesso e ovunque sia ne combina una delle sue. Questa volta però la notizia è uscita con ritardo e infatti si riferisce ad un episodio accaduto in un ristorante di Manchester, qualche settimana fa.

loading...

Dopo aver segnato ben tre gol all’Aston Villa, Mario e alcuni amici si trovavano al San Carlo, un noto ristorante nel centro della città. Qualche tavolo poco distante da quello dove era seduto Balotelli, si trovava , diventata famosa in Inghilterra nel settembre 2010, quando uscì lo scandalo escort in cui fu coinvolto Rooney e che fu la fine del matrimonio del giovane asso dello United. Ma cosa è accaduto al ristorante? Quando l’ex interista ha visto la ragazza, ha iniziato a intornare il coro “Rooney Rooney”, seguito da varie risate. Al tavolo della ragazza c’era però anche l’accompagnatore, tale che infastidito fa notare a Balotelli il suo comportamento. Risultato? Un bel lampone sputatogli in faccia e un invito fuori per regolare meglio la faccenda. A quel punto i due arrivano inevitabilmente testa contro testa prima dell’intervento dei camerieri. “Inizialmente avevamo deciso di non farci caso e continuare a mangiare. Poi ha provato a prendermi per un braccio prima di prepararsi a combattere. Le nostre fronti erano una contro l’altra e io non mi sarei ritirato. Poi mi ha insultato in italiano. I camerieri mi hanno riportato dentro. Penso che quello sia uno sconvolto e un po’ svitato. Si è comportato da pazzo“. Questa è la versione di Brich. Intanto la Thompson è stata coinvolta in un nuovo scandalo sessuale con Jack Rodwell dell’Everton: ormai in Inghilterra funziona così.

loading...

Comments

comments

Facebook