Wwe Raw 21/03/11 report

Una buona giornata a tutti voi amici appassionati di Wrestling dal vostro Antonio Leonardi. Stiamo per seguire e scoprire insieme che è accaduto nell’ultima puntata di Raw, in onda da Pittsburgh, quando mancano ormai meno di due settimane al grande appuntamento con WrestleMania.

Apertura di puntata, con l’annuncio dell’ingresso di Jim Ross, ma a fare capolino nell’arena è in realtà Michael Cole travestito e la cosa, ovviamente, non è apprezzata dal pubblico e neanche da Jerry Lawler che prova ad attaccare Cole, ma questi si rifugia nel suo gabbiotto vicino al tavolo di commento, protetto dai suoi Bodyguard. Mentre Jerry “the King” Lawler commenta negativamente l’atteggiamento del suo rivale a WrestleMania, ecco che parte la theme song di . entra nel ring e prende in mano un microfono. The Game incomincia a parlare e dice di fare questo lavoro da ormai venti anni. Vent’anni in cui, entra nel ring ed osserva il pubblico; tra due settimane, però, ci sarà il momento decisivo della sua carriera. Tutti parlano del suo match con ed Hunter non ha idea di che accadrà in quell’incontro, ma sa che sarà il più importante della sua carriera, perché rompere la winning steak del “Phenom” è diventato importante vincere titoli. Tra due settimane tutto avrà fine, ma prima di allora HHH vuole che il Deadman si presenti davanti a lui e vuole poterlo guardare negli occhi, così potrà dirgli che perderà la sua imbattibilità a WrestleMania! Triple H  è sicuro; tra due settimane sarà 18-1 e The riposerà in pace! Ma, attenzione, arriva Ted Di Biase che interrompe HHH dicendo che lo scorso anno ha debuttato a WrestleMania, contro e Cody Rhodes, in un match che lo ha lanciato come una promessa del wrestling, ma ora è stato dimenticato d tutti e lui non vuole essere dimenticato, e per questo, vuole affrontare Triple H e distruggerlo a due settimane da WresleMania! Ted si incammina sul ring ma HHH lo ferma e scoppia la rissa. In un primo momento è Ted ad avere la meglio, ma poi il Celebral Assassin prende in mano la disputa, mandando a schiantare il figlio di The Million Dollar Man contro i gradoni prima, e contro le transenne poi, prima di finirlo con un fragoroso Pedigree sul tavolo dei commentatori.

loading...

Primo match della serata, Sheamus affronta Evan Bourne. Incontro senza storie, in cui Sheamus si sbarazza abbastanza facilmente dall’avviatore, dopo che questi va a vuoto con la sua Air Bourne, lasciando campo aperto al Brough Kick del guerriero celtico. A fine match parte però la musica di Daniel Bryan che entra sul ring dicendo chiaramente all’ultimo vincitore del torneo “King of The Ring” che lui vuole una rivincita a WrestleMania per quel titolo degli Stati Uniti che Sheamus gli ha strappato, ma il Celtic Warrior non risponde e colpisce anche Bryan con il Brough Kick.

Match femminile senza il titolo in palio; la campionessa Eve Torres affronta Maryse. Durante la contesa, Michael Cole prende la parola e l’interruzione del match perché ha ancora qualcosa da fare. Il match naturalmente va avanti ed Eve riesce a vincere connettendo con una Neckbreaker. Cole allora riprende la parola e dice che siccome il match è finito si può passare alle cosa serie, ma Eve non la prende bene e si avvicina a Cole per lamentarsi degli insulti ricevuti. La ragazza riesce persino a colpire il commentatore, mentre questi si era affacciato sul suo gabbiotto, ma poi viene allontanata dalle bodyguard.

Sul ring si presenta il The Core, e ci viene riproposto il loro pestaggio ai danni di e , della scorsa settimana. Il match che sta per iniziare avrà protagonisti Justin Gabriel ed Heath Slater che affronteranno Santino Marella e Vladimir Kozlov senza i titoli in palio. I due di The Core sembrano in difficoltà, ma Ezekiel Jackson distrae Kozlov, permettendo a Sleter di andare a segno con un Inverted DDT, cambio a Gabriel, e 450 Splash a segno sul russo che chiude il match. I quattro del The Core non si accontentano della vittoria ed attaccano Santino e Kozlov, ma arrivano The Big Show e Kane! I due big man vogliono rispondere al pestaggio della scorsa settimana e spazzano via quelli del The Core, mettendo anche a segno una doppia Chokeslam su Wade Barrett, festeggiando poi insieme a Santino ed a Kozlov.

Recap di ciò che è successo la settimana scorsa, con che attacca Alberto del Rio e , poi parte un collegamento satellitare con Cena, che è a casa sua. John ci promette che la settimana prossima lui e saranno finalmente faccia a faccia! Jerry Lawler chiede a Cena se non abbia per caso sottovalutato The Miz, concentrandosi troppo su The Rock e John risponde affermativamente, dicendo che è stato proprio per questo che Mike Mizanin lo ha sorpreso sette giorni fa.  Il bostoniano dice poi che The Miz merita di essere WWE Champion ed ammette che la scorsa settimana ha usato un ottimo trucco per distrarlo e metterlo KO, costringendolo ad un riposo forzato a casa, concludendo che si aspetta che l’Awesome One faccia qualcosa, anche stasera, che possa scrivere la storia, ma è sicuro che a WresteMania sarà lui, John Cena, a scriverla.

Michael Cole dà il benvenuto sul ring a Jack Swagger, poi prende la parola e dice il motivo per cui che la scorsa settimana aveva portato a Raw Brian Cristopher, il figlio di Jerry “The King” Lawler, era quello di dimostrare che a tutti di come Lawler non sia provvisto di attributi. Il commentatore ci fa rivedere quello che è successo sette giorni fa, poi dice che Christopher era stato molto grato, per avergli concesso l’opportunità di parlare a Raw e per questo gli aveva fatto un regalo; l’album di famiglia di Lawler! Ci vengono mostrate un paio di foto di famiglia di “The King”, poi Cole conclude sostenendo che il padre, la madre, il figlio… Tutta la famiglia di Lawler è un branco di perdenti! Jerry reagisce e si alza dal tavolo di commento, Swagger lo colpisce, ma Lawler lo mette al tappeto e si scaglia contro Cole, che però riesce a scappare, rinviene Swagger e va a segno con un braccio teso su Jerry. l’All American-American porta Lawler nei pressi del gabbiotto di Cole e quest’ultimo ribadisce che la famiglia del suo rivale è una famiglia di perdenti. Ankle Lock di Swagger ai danni povero Lawler, che poi è costretto a subire anche l’An-Cole Lock di Michael Cole.

Si torna sul ring dove John Morrison, accompagnato da Trish Stratus affronta Dolph Ziggler, che ha a bordo ring le Laycool. Durante il match le Laycool interferiscono e vengono attaccate da Trish, ed allora interviene il GM misterioso di Raw e, con la solita mail, trasforma il match in un Handicap Match Intergender ove Morrison e Trish si scontreranno con Dolph Ziggler, le Laycool e Vickie Guerriero. il Match si conclude con Ziggler che colpisce Morrison con una Neckbreaker, dopo che lo Shaman Of Sexy aveva sbagliato la Starship Pain. Ziggler da poi il tag a Vickie e permette alla sua fidanzata di mettere a segno il pin vincente.

Ancora sul ring per assistere al match che vede di fronte Rey Misteryo e Randy Orton. Il match pare arrivato al culmine quando Orton sta per subire la 619 di Rey, ma la blocca e mette a segno la sua DDT dalle corde. Risuona però la voce di CM Punk! Punk dal Titantron, fa vedere di essere vicino al bus di Orton e si dice pronto ad incontrare la moglie di quest’ultimo. Orton esce dal ring e raggiunge di gran carriera il bus, ma lo Straight Edge lo sorprende alle spalle colpendolo con una chiave inglese su una gamba! Punk dice che Orton ha fatto male a colpire col Punt Kick gli altri del Nexus, ma ora non colpirà più nessuno. Lo Straight Edge infierisce su The Viper, poi da un fugace bacio a sua moglie che, spaventata, si era affacciata alla porta del bus. La ragazza accorre poi al capezzale del marito dolorante a terra, chiedendo auto.

Alex Riley è sul ring di fianco a qualcosa coperta con un panno nero. Ci dice che era stato licenziato dal suo ruolo di assistente di The Miz, ma ora è diventato vice-presidente della corporate communication della federazione e che stasera è qui per presentare il più grande campione della storia; The Miz. L’Awesome One prende la parola e dice che negli anni 70 la gente faceva la fila per vedere Muhammad Alì, che negli anni 80 succedeva lo stesso con Michael Jordan, mentre nel 2011 la gente ha il privilegio di vedere lui. Tutti hanno cambiato idea si di lui, anche John Cena e The Rock. Miz sostiene di aver più carisma di Shawn Michales, e di essere più imponente di Andrè The Giant, poi scopre il panno nero e ci mostra una nuova versione della cintura di campione WWE con la W trasformata in una M; la M di The Miz! L’Awesome One dice che d’ora in poi la cintura sarà così, perché lui è The Miz ed è AWESOME! John Cena si collega via satellite ed incomincia a fare falsi complimenti al campione. Ma Cena, in realtà non è a casa sua, ma lì a Pittsburgh! Il bostoniano si dirige sul ring e scatta la rissa. Cena pare soccombere ma poi reagisce, costringe The Miz alla fuga, poi mette a segno la STF su Riley! John non molla la presa nonostante l’intervento degli arbitri della federazione ed alla fine il povero Alex sviene al centro del rig. Così si conclude la puntata.

loading...

Comments

comments

Facebook