Hattrick 1ª giornata: Strong Ale parte col botto; Orda schiacciasassi

STAGIONE 41 – 1ª GIORNATA

Nuovo motore al debutto per la dei campionati di . Vediamo cos’è accaduto in e B

loading...

Serie A C’era attesa per scoprire il valore delle neopromosse, e va detto che una di esse è partita in quarta. La Strong Ale di Astrax ha infatti sfoggiato un attacco centrale maestoso, un 343 supportato da due trequartisti, che unito a una grande difesa ne fa una squadra veramente temibile. Per la verità Spartanna si è difeso alla grande, perdendo solo 2-1, ma di tutta la serie A i padroni di casa sono apparsi i più compatti.

Questo perché in generale la prima giornata ha fornito un’impressione di chiaro ribasso delle valutazioni. Sarà che Belluto si è presentata sul campo dei vicecampioni in versione-semibot, e l’Orda Balorda si è adeguata (non inganni l’8-0 finale). Sarà che i campioni di Poker Soccer Club hanno stentato 1-0 in casa e sembravano una squadretta, ma… non mi stupirei se questa settimana la A venisse superata da qualche girone di B per skill medie.

Nell’ultima partita buon 4-2 di Sweetness ai danni di Dolasiana. Anche in questo caso gli ex-scudettati trentini dovranno trovare più di un accorgimento se vogliono davvero tornare ai fasti del passato.

Serie II.1. La notizia del giorno è che Superboom ha deciso di retrocedere ancora e farà da bot per l’intera stagione. Purplehaze passeggia e ringrazia. Facile successo interno di Quahog, 6-1 contro Genova Principe, mentre il vero hattrick si è visto in Calabria, dove Reggina e Milanello hanno sfoggiato ottime valutazioni – soprattutto in difesa – chiudendo su uno spettacolare 3-3. Difficilissimo invece giudicare le neopromosse. Ponte Nuovo è strabordante in difesa, ma mediocre negli altri reparti; la Tridentina è decisamente più compatta, ma paga carissimo il fattore campo e perde 2-1. In quest’ultima partita si è visto un contropiede da manuale dei padroni di casa, ma il primo gol – che alla fine risulterà decisivo – è venuto su azione. In questo senso riteniamo sia stato più decisivo il fattore campo che il contropiede che porterà poi il 2-1 finale a  Ponte Nuovo. Sarà molto interessante vedere la stessa tattica all’opera senza possesso in trasferta.

Serie II.2. Magnifica e ampiamente meritata la vittoria esterna per 3-2 di Pennywise sul campo della ex di A Mokum. Una difesa strepitosa permette all’ormai ex-ct della nazionale di compiere l’impresa. Ne approfittiamo per fargli gli auguri per la campagna elettorale in Usa. Non basta invece un’ottima difesa all’Armata Brancaleone per uscire indenne da Arzignano; 2-0 secco il finale, mentre Ajanapa gioca un gran contropiede (titanico) in casa degli Incegneri, ma ne concretizza soltanto 1/3 e per questo viene punita da un calcio di punizione nel finale (2-1). La giornata dei contropiedi (sin qui tutti perdenti) si chiude con Flynet, che perde 2-1 contro gli Umili del Mazzo. In questo caso un CA magnifico ha portato solo a uno 0/2 e sconfitta susseguente.

Serie II.3. Risacca, reduce dallo spareggio perso per la A, parte alla grande battendo 4-1 Mar Mousa nello scontro diretto dell’anno scorso. Più equilibrata di quanto non dica il punteggio la gara, ma ala fine il miglior attacco ha la meglio. Il 352 CA di All the Bancons non porta veramente a nulla e Trinacria domina in lungo e in largo, mentre un’eccellente Spamdoria non lascia scampo a una Sandman ancora con la testa alle vacanze di Natale.  Molto interessanti le due neopromosse, con CSKA Spam che ha la meglio su Mysteria per fattore campo e maggior compattezza. 2-1 il finale.

Serie II.4. Se qualcuno aveva un dubbio sulle ambizioni di Aldo70, vada a vedersi l’8-1 con cui l’Olympique ha schiacciato Cormio. Certo, il punteggio è chiaramente esagerato, ma già si delinea la favorita del girone, sia pur favorita da una difesa ridicola schierata dagli ospiti. Bene Hammer Team contro il Meglio Morire (3-0) così come molto interessante è apparsa la neopromossa Moro Utd contro la pur valida Real Summano (3-1). Ciliegina finale l’unico contropiede andato a segno nelle due serie più alte, quello 442 del Pilota Pazzo a Karameikos (4-2 il risultato finale). Già, peccato che dei 4 gol segnati col 38% di possesso solo1 porti la firma del CA. Vallo a capire sto nuovo motore!

loading...