NBA report 30/12. Lakers in ripresa a New Orleans

Marco Belinelli con i suoi è stato l’unico italiano impegnato nella notte NBA, contro i di . La partita è rimasta in equilibrio solamente nel primo quarto grazie alla classe di Chris Paul (20 punti), ma uno strepitoso Lamar Odom (24) consente ai Lakers di mettere la partita in cassaforte. Il punteggio finale di 103-88 si concretizza grazie alla maggiore presenza sotto canestro dei giallo-viola, con un (11 punti, 12 rimbalzi) finalmente ritrovato. Discreta la prestazione di Belinelli (15) che, per gran parte del tempo in campo, si è addossato l’arduo compito di marcare Kobe Bryant (20).

Da segnalare la quarta vittoria consecutiva dei che si avvicinano alla vetta nella classifica della Eastern Conference, guidata dai Boston Celtics. Trascinati dai 45 punti di Wade, gli Heat si impongono 125-119 contro degli ottimi Rockets, come sempre orfani di Yao Ming, che probabilmente salterà l’intera stagione a causa di problemi alle ossa dei piedi.

loading...

Riepilogo degli altri risultati:

Golden State Warriors – Atlanta Hawks 93-103

Cleveland Cavaliers – Charlotte Bobcats 93-101

Indiana Pacers – Washington Wizards 90-104

Boston Celtics – Detroit Pistons 92-104

Denver Nuggets – Minnesota Timberwolves 119-113

New Jersey Nets – Oklahoma City Thunder 93-114

Philadelphia 76ers – Phoenix Suns 123-110

Memphis Grizzlies – Sacramento Kings 98-100

Utah Jazz – Los Angeles Clippers 103-95

loading...

Comments

comments