Golf: la stella NFL Tony Romo fallisce la qualificazione allo U.S. Open

Le qualificazioni all’Open nazionale degli Stati Uniti, secondo major di stagione in programma la prossima settimana in California, attraggono ogni anno migliaia di giocatori, anche dilettanti, che cercano di guadagnare un posto nel field dello storico torneo.

Tra di loro spesso c’è qualche celebrità o qualche sportivo in pensione, come in passato Ivan Lendl: quest’anno invece l’attenzione era tutta puntata su una stella ancora in attività, il quarterback dei .

loading...

Nonostante gli impegni sportivi della sua squadra il forte 30enne di San Diego ha trovato il modo di affrontare la prima prequalifica, superandola brillantemente, acquisendo così il diritto di disputare lo step finale delle qualificazioni in compagnia di veri e propri mostri sacri del , quali Tom Kite e Davis Love III.

Nel primo dei due giri di qualificazione Romo ha firmato un buon score di 71 colpi, non sufficiente per garantirsi la momentanea qualificazione ma che lasciava intatte le sue chanches per il secondo giro; purtroppo la troppa voglia di strafare ha giocato un brutto scherzetto al campione, che alla prima buca delle 18 finali ha perso ben 4 colpi, dando così addio ad ogni residuo sogno di gloria.

A causa del maltempo che ha ritardato il gioco Romo si è poi dovuto ritirare, per il sovrapporsi di impegni con la sua franchigia.

L’appuntamento tra il golf professionistico e Tony Romo è comunque solo rimandato, al termine della carriera sicuramente lo rivedremo su altri tappeti verdi.

loading...

Comments

comments

Facebook