E. Molinari 4° nel Wales Open vinto da McDowell, Tiger risale la china in Ohio

Edoardo quarto in Galles, vince il nordirlandese McDowell.

Ottima prova di Edoardo Molinari nel Celtic Manor appena conclusosi a Newport: con 4 giri sempre improntati alla ricerca della massima regolarità il giocatore torinese ha chiuso staccato di sei colpi da Graeme McDowell, ponendo termine ad un periodo di alti e bassi e rilanciando le sue quotazioni per gli importanti eventi in programma di qui a fine Agosto.

loading...

Brutte notizie invece per l’altro campione di casa Molinari, il fratello Francesco, scivolato in 56° posizione dopo un pesantissimo giro finale chiuso in sei colpi sopra il par.

Il torneo gallese era molto importante in chiave , la biennale sfida tra i migliori dodici golfisti europei contrapposti ad altrettanti campioni statunitensi, che si svolgerà proprio sui green del Celtic Manor proprio ad inizio ottobre: una buona prova sulle 18 buche gallesi aumenta sicuramente le quotazioni dei candidati al team europeo, e a mettersi in luce sono stati proprio 3 “papabili” per la convocazione in Ryder.

La vittoria infatti è andata al 30 enne nordirlandese McDowell, alla 5° vittoria in carriera sul tour europeo, che con un fantastico 63 finale ha preceduto di ben 3 colpi l’idolo di casa, il “rookie” Rhys Davies che continua ad inanellare podi su podi, che si è preso la soddisfazione di battere il record del campo con il 62 finale. In terza posizione il solido inglese Luke Donald, che conferma il suo eccezionale momento di forma anche in un tracciato che tende a favorire i “bombardieri” e non i giocatori “di tocco” come lui.

Tiger in risalita al , Fowler in cerca della prima vittoria
In Ohio è in corso di svolgimento in giro finale del Memorial Tournament: nonostante la lotta per la vittoria sia incerta e dominata da giovanissimi giocatori, l’attenzione è tutta per , al rientro dopo lo stop forzato per le note vicende matrimoniali e l’infortunio al collo; Tiger veleggia attualmente in 20° posizione, staccatissimo però da quel Rickie Fowler che nella sua stagione d’esordio sembra destinato a fare faville: il coloratissimo americano è attualmente leader con due colpi di vantaggio su Barnes, 3 su Petrovic e 4 sull’inglese Justin Rose, ancora inc erca del primo successo sul PGA Tour

loading...

Comments

comments

Facebook