Hattrick 43/11: Mar Mousa campione virtuale

Il punto sulla settimana 11 di Hattrick, ad opera del nostro Tustu

Mar Mousa, una sconfitta che sa di tricolore

Coppa Italia

L’Orda controlla New Dragons e vince di misura, Penny stronca ai supplementari il sogno della Dinamo Alessio e a fatica accede ai quarti di finale, Matteo Siragusa di spartanna demolisce damia & Co.
Ecco come sono state eliminate le ultime superstiti di IV serie.
Nei quarti troviamo 3 squadre di Serie A, tre di terza serie e solamente due di Serie B, che curiosamente si sfideranno tra loro.
Siamo alle ultime battute, e l’interesse è sempre più vivo.

loading...

Serie A

Sconfitte indolore per Peo quella di sabato contro Spartanna.
Non ne approfittano le inseguitrici, che perdono quindi non solo la partita ma anche quello che forse era l’ultimo treno per il titolo.
L’Orda Balorda (che abbiamo ammirato ieri sulla Gazzetta dello Sport, NdMacao)  crolla in casa contro l’Armata Brancaleone, forse conseguenza di una stagione zeppa di impegni.(I Masters su tutti). Le energie rimaste saranno probabilmente utilizzate in Coppa Italia.
Alerish invece perde una partita con punteggio d’altri tempi (8-5!) contro Penny, abile nello sfruttare le peculiarità del modulo 2-5-3.
Tuttavia i metalupi sono ancora quinti, e in piena lotta per evitare i play-out.

Grande equilibrio, con soli 2 punti tra seconda e quinta!

II.1

E’ ormai fatta per Sweetness, a +6 su Superboom, sconfitta da Tergeste che la raggiunge a quota 22.
In coda, ormai retrocesse AC Milanello e 11Fenomeni, con la DInamo Ierendi rassegnata agli spareggi, rimane a lottare solo la Reggina, che cercherà di scavalcare Mare Salato.

II.2

atletico pescarese (30) e FlyNet(27), il duello continua, ed è sintomatico il fatto che chi dovesse spuntarla potrebbe salire in A senza ricorrere agli spareggi.
Confrontiamo i punti delle 4 capoliste:
Sweetness 28 punti
atletico pescarese 30
BiboBiba 24
Strong Ale! 31

Purtroppo solo una squadra per girone potrà essere promossa, ma entrambe hanno dimostrato qualità e potenziale degne della massima serie.

Poker di PokerSoccer a Stagni e Maniaci, e dieghito risale al sesto posto.

II.3

Il match della stagione finisce 0-0.
BiboBiba scende all’Eagle Rocks schierando un 4-5-1 che nemmeno Nereo Rocco sarebbe stato capace!
Pressing e pareggio difeso con i denti per conservare il primato.
Sei azioni concesse ai padroni di casa, che solo grazie alla giornata a dir poco alla “Egidio Calloni” dell’ala Saikko ( subito dopo messo in vendits..) non sono riusciti a metterla dentro.
In coda Trinacria perde male contro A.C.SERGNANO e rischia la retrocessione.

II.4

Strong Ale, 31 su 33. Solamente 4 gol subiti in 11 partite, un primato costruito sulla difesa, come faceva il Capello dei bei tempi.
Il primo posto è matematico, ma anche la promozione diretta pare davvero a portata di mano.
Ancona e OM mollano, mentre Melody Nelson manda virtualmente Cormio in C e sale al secondo posto.

loading...

Comments

comments

Facebook