Rugbymania: Werewolf ancora a punteggio pieno, promozione matematica per Montepiano

Dal nostro corrispondente dal pianeta Sbillingham (Top 10 – Serie A)

TOP 10

Nemmeno Madracs settimana scorsa era riuscita a evitare di essere travolta da Werewolf, e non ha potuto resistere l’Artritico Brianza, da settimane privo di gestione: 111-0 per la squadra di DarkSephirot, con una prestazione da 46 punti per Ciaran Troup, autore fra l’altro di due mete. Troup domina la classifica marcatori con quasi 400 punti messi a segno durante la stagione, e con oltre 130 punti di distacco sulla seconda. Sanremo ha perso contatto nelle ultime settimane, trovandosi ora a -18 dalla capolista e trovandosi costretta a lottare con le unghie e con i denti per  difendere il proprio posto Madracs Rugby. Per le due sfidanti, due vittorie con bonus: 35-7 contro gli White Boars per Sanremo, mentre Madracs espugna il campo di Wallera per 42-0. I Tappi Pitti battono Marsicanovale 28-26 con una meta decisiva, messa a segno in pieno recupero da Augustin Bughiu, che fa crollare quasi tutte le speranze di salvezza dei marsicani. Pontechianale infatti agguanta un importante successo su Merovingia e mette nove punti tra sé e la zona retrocessione: ora basterà un bonus per sancire la salvezza.

loading...

SERIE A

In 2.1 continuano le emozioni: Quacchio manca il bonus contro Ammacca Teste e lascia Ponente Genovese solo al comando. Il XV Ponentino aveva battuto 53-14 il Genova nel derby. Il bonus dei Lions BG contro XV Mercenaire tiene aperta la sfida salvezza: i bergamaschi si ritrovano a un punto da Mercenaire e agganciano Mbuna, che invece spunta una vittoria di un punto su Lacedaimon.

Tiene duro in 2.2 la Banda del Croppo: ci provano i Fife Barbarians a sgambettare la capolista, ma a dieci minuti dalla fine è la meta di Otto Sost, assieme alla relativa trasformazione di Leonard, a riportare davanti il team di Courgil per una vittoria 21-20. Perde un altro punto prezioso Amatori Katane, che manca il bonus contro Bobatravel e vede le sue speranze di sorpasso in vetta ormai allontanarsi. Speranze ormai piccolissime anche per Mastrolindo, virtualmente condannata alla retrocessione vista la sconfitta con la Polisportiva Padergnone e la concomitante vittoria di CUS Zena ai danni di Paules.

Montepiano rimane saldo in testa alla 2.3 battendo 42-0 gli Eroi Bianco-Verdi. Con tredici punti di vantaggio su Firenze Giants (sconfitta 28-25 da King Kirk, terzo in classifica), per la squadra di Pirati è promozione matematica. Giandolmen sconfigge i Dioscuri Lamezia e cerca di aprirsi un varco per la salvezza, anche grazie alla sconfitta di Lorien XV Leoni contro L’Aquila: unica retrocessa sicura Balla coi Gufi SSR, ancora a zero punti.

loading...

Comments

comments

Facebook