Juventus-Lecce. La diretta live

Buona domenica pomeriggio amici. Seguiremo insieme Juventus – Lecce, valida per la settima giornata d’andata della Serie A. Vi ricordo che potrete aggiungere i vostri commenti in diretta utilizzando i post appositi.

FORMAZIONI

loading...

ARBITRO: Gava di Conegliano

Ultimissime: Sarà Quagliarella e non Del Piero a giocare dal primo minuto al fianco di Amauri. A centrocampo la coppia centrale sarà Melo-Aquilani, con Marchisio che potrebbe essere confermato sulla sinistra al posto di Pepe. Giocherà Grygera sulla destra in difesa. Nel Lecce torna Giacomazzi dopo la squalifica e giocherà regolarmente a centrocampo con Grossmuller. Jeda, Piatti e Jeda supporteranno l’unica punta Corvia.

_______________________________________________________________________________________

DIRETTA LIVE

CRONISTA: Raffaele Di Palma (nem5555)

Juve

4:0

Lecce

TABELLINO

MARCATORI

SOSTITUZIONI
AQUILANI Mesbah – Olivera (L) Vives per Olivera (L)
MELO Fabiano – Ferrario (L) Ofere per Jeda (L)
QUAGLIARELLA Grossmuller (L) Munari per Piatti (L)
DEL PIERO Sissoko per Melo (J)
Pepe per Aquilani (J)
Del Piero per Quagliarella (J)

LA CRONACA

0′ Capitani a centrocampo per i soliti rituali pre partita. Il calcio d’inizio sarà della Juventus.
1 Primo tiro in porta della partita, è di Piatti che tira dal limite dell’area senza impensierire Storari
3 Intervento decisivo di Fabiano che anticipa Amauri ed evita all’italo brasiliano di concludere. Ottimo Krasic in questi primi minuti: spinge sulla sua fascia facendo diventare di fatto lo schieramento bianconero un 4 3 3
5 Contropiede di Oliveira che invece di passare ad un compagno cerca la conclusione personale mandando la palla molto lontano dai pali
8 Grandissima azione personale di Marchisio che salta 3 avversari, cede la palla a De Ceglie che crossa al centro dell’area ma Amauri vanifica l’attacco commettendo fallo
AQUILANI IN GOL!!!! VANTAGGIO JUVE
12 Gran gol di Aquilani. Un cross proveniente dalla destra di Quagliarella taglia l’area ed arriva a Marchisio che cede la palla ad Aquilani che, dal limite, con un gran tiro insacca nell’angolo destro di Rosati
16 Ammonito Mesbah che abbatte Krasic che era partito in velocità
19 Contropiede della Juve. Quagliarella, servito in area da Krasic, si vede deviato destinato sul primo palo.
20 Il Lecce prova a pareggiare ma si espone alle ripartenze juventine
21 Ancora Krasic che ci prova entrando in area dalla destra in velocità. Si oppone bene Rosati col corpo. Palla in angolo
22 Contropiede del Lecce: Mesbah calcia, Corvia devia ma Storari fa un miracolo deviando col ginocchio in angolo
23 Ancora Corvia pericoloso di testa. Amauri intercetta e spazza l’area
25 Ammonito Olivera per un duro intervento su Chiellini
30 Krasic incontenibile sulla fascia destra salta ancora Mesbah che lo trattiene. L’arbitro Gava lo grazia. Solo un avvertimento per lui
32 Rigore per la Juve
Krasic, stavolta sulla sinistra, entra in area e viene affrontato da Rispoli che prende la palla e poi successivamente tocca il serbo. Gava, molto generoso in questo caso, concede il rigore, trasformato poi da Felipe Melo con un piazzato
34 Ferrario tenta di testa su un crossa da punizione di Olivera. Palla alta
37 Olivera tenta con un pallonetto dal limite dopo una bella azione leccese: palla a lato
43 QUAGLIARELLA!!! 3 – 0
Bellissimo scambio Amauri – Krasic sul limite destro dell’area avversaria, il serbo entra in area e cerca la porta con un tiro che diventa però un cross per Quagliarella che colpisce di testa lanciandosi a pesce. Gol del napoletano ma il merito è tutto di Krasic che, da solo, sta demolendo il Lecce
Finisce il primo tempo all’Olimpico di Torino. Gran primo tempo della Juve con un Krasic incontenibile; anche Felipe Melo e Aquilani sono in grande forma. Il rigore, molto contestato dai Leccesi, che ha portato al gol Melo, è stato un generoso omaggio dell’arbitro Gava, che, a parte questo episodio, sta dirigendo in maniera ottima
46 Cambi nel Lecce: esce Olivera ed entra Vives. De Canio cerca di dare più vivacità alla manovra. Ofere sostituisce Jeda: una punta in più in campo. 442 per il Lecce
49 Ofere ci prova di testa deviando un cross di Grossmuller. storari blocca
53 Grande palla di Melo che taglia il campo e trova Krasic. Cross di quest’ultimo per Amauri ma Fabiano intercetta e vanifica l’azione offensiva juventina
54 Destro dalla distanza di Piatti. Alto sulla traversa
55 Il Lecce tenta di costruire qualcosa di importante, l’ingresso in campo dei sostituti lo permette, ma la difesa ed il centrocampo juventini chiudono bene
57 Tiro di Aquilani dal limite. Palla a lato.
59 Ammonito Ferrario per un duro inetervento su Krasic
60 Amauri ci prova di testa deviando il cross proveniente dalla punizione calciata da Aquilani. Palla alta
62 Errore clamoroso di Quagliarella. Servito da Aquilani in area, spara alto
63 Entra Sissoko per Felipe Melo
68 Storari intercetta un colpo di testa di Munari che cercava Corvia. La difesa juventina contiene bene i tentativi giallorossi.
70 Gran rilancio di Storari che innesca Quagliarella in contropiede. Contrasto con Fabiano e palla che scivola via; sta arrivando Sissoko ma Rispoli, intanto rientrato mette in fallo laterale
75 Cambio nella Juve: fuori Aquilani dentro Pepe. Marchisio si sposta al centro
77 Dentro Del Piero che cerca di eguagliare il record di Boniperti.
78 Gran tiro di Rispoli dal limite. Storari sfiora la palla che esce di poco alta. Il guardalinee non si accorge della deviazione ed assegna la rimessa dal fondo.
79 Sulla seguente azione cross di Krasic per Pepe che devia e sfiora il palo
80 Gran tiro al volo di Del Piero che esce di poco.
DEL PIERO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
81 Sul rilancio del portiere intercetta la palla Krasic che si invola ed entra in area. Serve Del Piero che attende l’attimo giusto per calciare e la piazza sulla destra di Rosati. Gol e record eguagliato. Grandissimo Del Piero, solo 4 minuti per segnare il suo 178° gol con la maglia della Vecchia Signora
88 La partita volge al termine. Folate improvvise della Juve che cerca di far segnare anche Amauri, il centrocampo e l’attacco del Lecce in questa fase sono spettatori passivi
90 Risveglio degli avanti del Lecce che cercano il gol della bandiera
92 Parte ancora un indomito Krasic. Grossmuller lo stende e guadagna il giallo
93 Il signor Gava decreta la fine del match col triplice fischio.
Una Juventus impeccabile affonda il Lecce. Gran partita del centrocampo bianconero che non sbaglia nulla. Un Krasic inarrestabile entra in tutte le azioni da gol della squadra di Delneri. Il Lecce gioca bene per buona parte del primo tempo ma non riesce a liberare i suoi davanti a Storari.

Una menzione particolare per Alex Del Piero: 178° gol della sua carriera con la maglia juventina, eguagliato un altro grande della storia come Boniperti. Questo ragazzo 36enne ha ancora fame…

Vi auguro una felice domenica sera e vi rinnovo l’appuntamento con le nostre dirette live.
loading...

Comments

comments

Facebook