Com’è andata la stagione 24 in 5ª serie? Voghe ci racconta tutto!

Un saluto da Marco Voghe79!

Termina anche la stagione 24 della quinta serie. Ben 253 team ai nastri di partenza contro i 245 dello scorso anno, a dimostrazione che la serie è ormai completa a tutti gli effetti.

loading...

Vediamo il dettaglio dei singoli gironi, scoprendo com’è andata e i verdetti finali.

Serie 5-1
2AA Athletic con 80 punti conquista la prima posizione e sale insieme a Real Time (78), protagonista di una grande rimonta (non si era iscritta alla prima giornata) ai danni della coppia Cinghialotti – Athletic Gratosoglio (74).
In zona retrocessione sprint finale di Mantova Caput Mundi (9°, 38.5) che all’ultima giornata supera Asi Sud Lazio (11° 35). Gioia anche per Ientoni (10° a 36 punti).

Serie 5-2
Cavalcata trionfale per la neopromossa Bridge Is Easy (90) che prova a rivedere i fasti di un tempo (è stata anche in terza serie). La seconda piazza ha visto Perdenti Nati (80) gestire il vantaggio iniziale nei confronti di Leonardo (78).
La lotta per la salvezza è stata poco entusiasmante: ben 8 punti tra il 10°posto di Atletics Granata (46) e Bahiadream, prima delle retrocesse con 38.

Serie 5-3
Atletico Tor De Cenci rischia di fare filotto !!! 94 punti e un solo secondo posto a fine stagione… complimenti!!! Atletica Petricci con 76 punti conquista la quarta senza forzare: decisamente superiore a Atletica Chiaravalle (72) e a una rinunciataria Velox Team (70).
Più in basso, 5 team destinati da subito alla sesta ma un gran duello tra A.S. Dilettantistica Dragon (37) che sul filo di lana supera Atletica Miami Dolphins (36 e retrocessa).

Serie 5-4
Il Grande Alisport (88) e Atletica Faentina (86) a braccetto verso la promozione, con la sola Grunge a tenere il passo fino all’ultima giornata quando capisce che ogni sforzo sarebbe stato vano (80).
In fondo, lotta a tre per un posto al sole:la spunta Atletica Magnagati (33), sempre all’ultima gara davanti a Fanta Atletica (32) e Germignaghese (29).

Serie 5-5
Il mio girone! 3 squadre sopra tutte: la prima posizione va a Athletic Speed Club (90) che dopo un anno di purgatorio torna in quarta serie. Alle spalle, Atletica Voghe79 (Olè!!!) che ha potuto gestire all’ultima giornata il +8 conquistato su Mare Samp (alla fine 86 punti vs 84 ma ripescaggio per i liguri).
In basso, 6 team completamente staccati dal gruppo.

Serie 5-6
Atletica Lornius (4 anni consecutivi in quarta) primeggia e con 89 punti torna nella categoria che le spetta insieme a Reano Track & Field (86). Gold Medals, terza con 80 punti è riuscita a ridurre lo svantaggio solo a giochi fatti.
Bella la battaglia per evitare l’11° posto: Società Sportiva Marini e Atletico Mente (41) si salvano insieme a Niovarazzurra (38), condannando Mila e Shiro (35) al ritorno in sesta.

Serie 5-7
Altri punteggi elevati: i 91 punti di Black Wolf Milano e gli 86 di AS Ermes fanno capire che le gerarchie erano delineate sin da subito. GS Ponz, ottima terza con 80 punti, è puntualmente uscita battuta negli scontri diretti.
Nella parte bassa della classifica, ben 5 manager coinvolti fino alla fine per la salvezza: la condannata è AC Furie Volanti (11°,36) protagonista di un ottimo finale di campionato.

Serie 5-8
Girone non molto avvincente: Spv vince dopo il 3° posto della scorsa stagione con 90 punti davanti a Daini Carate (86). Dietro staccata di 16 punti, Atletica Born4Running (70).
La zona retrocessione ha visto l’estremo tentativo di rimonta (senza successo) da parte di Olympique Barletta (11°posto e 35 punti) ai danni di Bulbo Atletica (42), Diavoli Rosso Blu (41) e Euratletica Bisceglie (40).

Serie 5-9
Villan Knights (90) arriva in quarta serie dopo il 3° posto dello scorso anno insieme a Robur (88): obiettivo raggiunto abbastanza facilmente considerando che la terza, Apollo Ac è staccata di ben 10 punti (78).
In coda, qualche affanno per Team CC (41.5) e AS Lupacchiotti (38.5) che condannano alla sesta Aru Terni a quota 35.

Serie 5-10
Girone dominato da tre squadre: Blade Storm (89), Lokomotiv Castelli Romani (87) e La Caldanese (84 ma ripescata) che lasciano solo le briciole agli avversari. La quarta classificata, Baylor University chiude con un desolante 57.
In coda stesso trend: retrocessione delineate da subito con 12 punti di distacco tra il 10° posto di Cesena Angels (40) e AICS Milano (28).

Serie 5-11
Trionfo di Les Baguettes (89): società giovane, ma con tre vittorie in tre stagioni sta velocemente scalando le serie di Maxi. Alla spalle Dario Atletichs Team (85) che ha tenuto a bada durante la stagione il terzetto composto da Abarth sport Team (77), Ambrosia 2008 (76) e Atletica con Noi (74).
In zona bagarre, salvezza per Terzo Tempo (30) ai danni di Real Granarol (28).

Serie 5-12
Grande prestazione di Baccani che si aggiudica il girone a quota 92 (6 vittorie e 2 secondi posti). Seguono i Diavoli Rossi a 84, che lasciano Atletica Trallese84 (78) al quinto campionato consecutivo in quinta serie.
Poco da dire in zona retrocessione: ad AS Viterbo Atletica (38) bastano solo sei presenze in NL per chiudere al 10° posto davanti a Polisportiva Ladispoli (29).

Serie 5-13
Un solo anno di purgatorio per Gold Fires Athletics Team (88) che viene promossa insieme a Ursus Salzena (79). Promozioni senza esitazione, se consideriamo che Tergeste 2007 al 3° posto ha ottenuto 64 punti.
Ancora più delineate le posizioni in fondo al gruppo: Filtram, prima delle retrocesse, ha chiuso a quota 34, 13 punti in meno di Tozzi Fan e AthleTimovic (47).

Serie 5-14
Una lotta a tre fino all’ultima giornata, con colpo di scena: Sandino (67) decide di non salire e con 1 solo punto lascia campo a Frangirecord (77) e Audace Cerignola (72).
Avvincente anche la lotta salvezza: 3 posti al sole per 5 squadre.
La spuntano Niù Tim (49), Atletica Millesimo (48) e Roadroller (47) ai danni di The Coach Team (44) e Pol Corso Italia Pisa (40).

Serie 5-15
Real Atletica Frascati e Insubria a braccetto in quinta: 90 punti entrambe e vittoria del girone ai laziali solo ai punti gara. Alle spalle, Lupatelli Forti e Liberi (78) e Red Akicita (76) hanno fatto il possibile fino alla penultima giornata.
Il 10° posto, ultimo utile per la salvezza, viene raggiunto da Atletica Frank (33 punti) davanti a Steal_45 e Cremona Atletica appaiate a quota 30.

Serie 5-16
Concludiamo la nostra carrellata in quinta serie con un’altra lotta a tre: US Guercio vince in scioltezza (88 ma 4 punti all’ultima gara) davanti a PataRunners (84) e Chisa Fidal Acorrere (82 ma in seguito ripescata).
Spartak Sparta si guadagna un altro anno in quinta (39) con una grande rimonta all’ultima giornata Pierinho’s Atletics (35).

Ciao ci si vede per stagione 25… sempre se vi va!!!

Marco

loading...

Comments

comments

Facebook