F1 project – F2.1 F2.3 Ninja e Danfofo sugli scudi

Dai nostri corrispondenti di F1Project per la F2 rednine e fantonell

Formula 2 girone 1 stagione 18 gara 1

loading...

“La scuderia XT speed è entusiasta della vittoria e farà di tutto per continuare questa striscia positiva, saremo la rivelazione della F2. Obiettivo F1 senza alcun indugio” Se non fosse che abbiamo davanti la storia della XT speed che ci conferma che questa sia la prima stagione per Danfofo e company in F2, verrebbe da dire che queste sono le parole di un manager di vecchio stampo. Si tratta invece di un esordiente in questa categoria, che riesce però a realizzare una vettura competitiva da dare a Gerard O’Carroll, lui si un veterano. L’irlandese centra vittoria e giro record, sebbene la pole fosse stata di un eccellente Clyde Lemire della Tetris Team. Tra i due si inserisce a fine gara Marius Ravn, che si dimostra essere forse l’unico vero rivale di O’Carroll nella gara odierna. La gara di Ravn viene analizzata con oggettività dal manager della Pecam R.T.:

“Bhe, mi aspettavo di dover lottare per le posizioni di rincalzo, 7.. 8.. posto invece è stata una piacevole sorpresa ritrovarmi sul secondo gradino del podio. Ovvio che sono anche convinto che dalla prossima gara le cose cambieranno, domenica molti avranno corso solo per valutare le potenzialità degli altri ed ora staranno già prendendo provvedimenti. Ad ogni modo per il momento mi godo il secondo posto considerandolo un buon inizio per raggiungere l’obbiettivo salvezza.”

Terelao invece, presidente della Tetris Team, ha spronato il suo “Lemure” ad andare più forte:

“Solo una: un terzo posto che non ci soddisfa del tutto, vogliamo puntare più in alto!!!!”.

La gara ha quindi proposto per ora solo tre nomi per quello che riguarda la lotta al titolo, mentre nelle zone arretrate si sono delineati ampi distacchi tra i vari contendenti, che hanno però portato ad una classifica che recita 7 scuderie diverse nelle prime 8 posizioni, lasciando quindi aperti i discorsi salvezza, alla quale però i manager dovranno indubbiamente arrivare mettendo mano al portafoglio.

Una menzione speciale va alla scuderia Favrille, che è l’unica a portare entrambi i piloti a punti, riuscendo quindi ad affiancare la Tetris al terzo posto in classifica generale.

Ma passiamo alla gara vera e propria… partenza… e arrivo! Già perché con dei distacchi così ampi, quello che manca è proprio lo spettacolo, eccezion fatta per i giri iniziale in cui i tre li davanti si sono divertiti a darsi battaglia, prima che O’Correll decidesse di rompere gli indugi e prendersi un discreto vantaggio.

La speranza con cui chiudiamo l’articolo è che le parole di Nakasch siano vere, ovvero che, dopo una domenica di studio, le varie scuderie decidano di investire per diventare realmente competitive e regalare ai tifosi lo spettacolo che meritano!

Rednine

Formula 2 girone 3 stagione 18 gara 1

Eccoci alla prima gara, tutti i team manager sono in attesa di capire quanto i propri piloti riescano ad essere competitivi in questa nuova stagione.

Abbiamo 5 nuovi team iscritti: Oro bruno retrocesso dalla F1 e S-GaMo®acing, Pimpete Racing, macli, Bobatto promossi dall F3

Spettacolare partenza con molti piloti che intendono essere davanti alla prima curva, purtroppo registriamo il ritiro di entrambi i piloti della scuderia Helfiel. Alla fine del primo giro troviamo in testa Hussey  che da subito evidenzia un ritmo gara superiore a tutto gli altri, alle sue spalle troviamo Kjucukov anche lui con ottimo passo gara, subito dietro Sezgin e Vastic appaiati.  Al  giro 15 Caralho si aggiunge al gruppetto che lotta per il podio e primo pit per Hussey attuale leader, sembra che il suo team manager abbia prediligo un strategia a favore delle performance rispetto al numero di pit. Con il passare dei giro Hussey recupera posizioni nel frattempo le altre auto fanno i loro primi pit, fino ad arrivare al giro 30 dove Hussey riprende la testa della gara a scapito di Kjucukov, i due girano negli stessi tempi e la battaglia è serrata, leggermente staccati il gruppetto di Vastic, Sezgin e Carvalho tutti vicini il lotta per il 3 posto. Siamo ora al giro 46 e putroppo dobbiamo registrare il ritiro di Kjucukov  per un guasto tecnico perdendo così un protagonista per la vittoria finale, ora a meno di soprese per Hussey la vittoria sembra scontata, mentre in seconda posizione va Vastic che ha guadagnato qualche secondo su Sezgin tallonato da Carvalho. In questi utimi giri non notiamo grandi variazioni nella classifica, da notare il bel recuper di Zanetti che si avvicina molto a Carvalho.

Gara finita posizioni praticamente immutate quindi vittoria per Hussey, secondo Vastic e terzo Sezgin autore di un ottimo risultato essendo neopromosso, in evidenza la scuderia Race Action Int Depa e la  S-GaMo®acing  per aver portato entrambe le auto a punti, da notare anche come i piloti fuori dai punti hanno subito un enorme distacco dai primi.

Pilota                                                                      Tempo     Distacco

1) Ty Hussey (Oro Bruno) [13]                                            100:00:710             100:00:710

2) Tihomir Vastic (martolina) [63]                         100:32:990             +32.279

3) Gani Sezgin (S-GaMo®acing) [117]                   100:53:928             +53.217

4) Lúcio Carvalho (Race Action Int Depa) [41]      101:08:734             +68.023

5) Etienne Zanetti (Pimpete Racing) [127]                              101:14:979             +74.268

6) Shosuke Kawasaki (macli) [107]                       101:51:529             +110.818

7) Markus Jones (Race Action Int Depa) [42]        102:04:483             +123.772

8 ) Jaafar Minavand (S-GaMo®acing) [118]                           102:41:824             +161.113

9) Stephon Simpendorfer (macli) [108]                 103:22:814             +202.103

10) Pencho Peshev (Pimpete Racing) [128]                           103:25:477             +204.767

11) Antonino Ciliberto (martolina) [64]                 104:14:220             +253.509

12) Kevin MacCoul (Bobatto) [148]                       104:28:835             +268.124

13) Jhon Patton (Triskel Team) [37]                      105:19:063             +318.352

14) Hugo Santos-Dumont (Oro Bruno) [14]                          109:34:370             +573.659

15) Teodosie Mandruleanu (Shooner) [44]                            109:43:248             +582.537

16) Stilian Kjucukov (Shooner) [43]                                     –              RITIRATO

17) Abidin Goyman (Triskel Team) [38]                                              –              RITIRATO

18) Amyneddgar Ladell (Bobatto) [147]                                               –              RITIRATO

Classifica costruttori

Scuderia                 Punti        1°            2°            3°            Pole         Record

1)            Oro Bruno                               10            1              0              0              1              1

2)            martolina                 8              0              1              0              0              0

3)            S-GaMo®acing        7              0              0              1              0              0

4)            Race Action Int Depa              7              0              0              0              0              0

5)            Pimpete Racing        4              0              0              0              0              0

6)            macli                       3              0              0              0              0              0

7)            Bobatto                   0              0              0              0              0              0

8)            Helfiel                     0              0              0              0              0              0

9)            Triskel Team           0              0              0              0              0              0

10)          Shooner                   0              0              0              0              0              0

Classifica piloti

Pilota                       Scuderia                                  Punti        1°            2°            3°            Pole         Record

1)            Ty Hussey                              Oro Bruno                               10            1              0              0              1              1

2)            Tihomir Vastic        martolina                 8              0              1              0              0              0

3)            Gani Sezgin             S-GaMo®acing        6              0              0              1              0              0

4)            Lúcio Carvalho       Race Action Int Depa              5              0              0              0              0              0

5)            Etienne Zanetti        Pimpete Racing        4              0              0              0              0              0

6)            Shosuke Kawasaki  macli                       3              0              0              0              0              0

7)            Markus Jones          Race Action Int Depa              2              0              0              0              0              0

8)            Jaafar Minavand      S-GaMo®acing        1              0              0              0              0              0

Fantonell

loading...

Comments

comments

Facebook