Salto: Małysz vince in casa su Stoch, Polonia in delirio

Kamil Stoch, un grande rientro (foto Tadeusz Mieczyński)

Quarto appuntamento del di con gli sci in notturna a Wiśla, in Polonia. La gara non poteva aver luogo in un momento migliore, sia per le condizioni meteo eccellenti, che hanno permesso una gara regolarissima ed equa per tutti i saltatori, sia per il clima di euforia che si vive in Polonia sull’onda delle grandi performances compiute finora dai vari Małysz, Kubacki, Kot e così via; il pubblico è accorso numerosissimo e la cornice intorno al trampolino è apparsa entusiasmante.
Il risultato finale ha provveduto ad infiammare ulteriormente gli spettatori, che hanno festeggiato una doppietta polacca con Małysz vincitore per soli 6 decimi di punto sul rientrante Kamil , che aveva gareggiato in Continental Cup nelle ultime settimane.
Stoch, vincitore ieri della qualificazione, ha saltato per quinto nella prima manche e ha resistito al comando fino alla pausa, precedendo lo stesso Małysz, nativo del luogo, e uno degli altri protagonisti del Grand Prix, l’austriaco Thomas .

Kamil Stoch, un grande rientro (foto Tadeusz Mieczyński)

Nella seconda manche la squadra di casa riusciva a confermarsi con quasi tutti i suoi esponenti: Stefan Hula, nono a metà gara, manteneva la posizione e scavalcava poi Zauner e Kranjec. Arrivava il momento del leader della generale, il giapponese Daiki , che superava i 130 metri e andava a guadagnarsi il podio, sopravvanzando Kubacki e Hilde e approfittando della non eccelsa prova di Morgenstern. Non c’era nulla da fare, però, contro Małysz e Stoch: 129 e 129, 5 metri per i due polacchi, con il campionissimo Małysz che prevaleva grazie al punteggio di stile.

loading...

Alla gara non hanno partecipato svizzeri, francesi, italiani e coreani; ruotano i tedeschi, mentre sono rientrati gli altri austriaci del gruppo dei migliori (Schlierenzauer, Kofler, Koch), anche se non ancora al massimo della forma.

Nella generale Małysz scavalca Ito e guida dopo 4 delle 9 prove con 330 punti contro 300; terzo resta Morgenstern con 218.

Prossima gara già domani sullo splendido trampolino di Wiśla.

Classifica finale
1 Adam POL 269.9
2 STOCH Kamil POL 269.3
3 ITO Daiki JPN 267.5
4 HILDE Tom NOR 266.6
5 KUBACKI Dawid POL 265.7
6 MORGENSTERN Thomas AUT 265.0
7 HULA Stefan POL 251.3
8 SCHLIERENZAUER Gregor AUT 251.2
9 MIETUS Krzysztof POL 246.4
10 SEDLAK Borek CZE 245.5
11 OLLI Harri FIN 244.5
12 LOITZL Wolfgang AUT 243.7
13 BACHLEDA Marcin POL 243.6
14 UHRMANN Michael GER 242.7
15 ZAUNER David AUT 242.0
16 KEITURI Kalle FIN 241.8
17 TOCHIMOTO Shohei JPN 240.9
18 JANDA Jakub CZE 240.7
19 KORNILOV Denis RUS 239.7
19 ROMOEREN Bjoern Einar NOR 239.7
21 KARELIN Pavel RUS 238.9
22 TAKEUCHI Taku JPN 238.7
23 YUMOTO Fumihisa JPN 237.9
24 WANK Andreas GER 235.3
25 LARINTO Ville FIN 233.4
26 BODMER Pascal GER 232.1
27 SLIZ Rafal POL 232.0
28 KOCH Martin AUT 226.6
29 KRANJEC Robert SLO 127.6*
30 PREVC Peter SLO 123.2*

* squalificati nel secondo salto

loading...